Energy Padova 2019
Applicazioni - Servizi
 

07/11/2012

Share    

Iconsulting, con passione e talento al lavoro sui temi di frontiera

La società è in grado di proporre soluzioni innovative di Logical Data Warehouse e Location Intelligence

Iconsulting nasce all’interno di uno spin off del consorzio universitario di Bologna e si pone sul mercato come azienda fortemente specializzata in progetti di Business Intelligence (BI), Data Warehouse (DWH) e Performance Management (PM).
 

Oggi Iconsulting, con al suo attivo oltre 300 progetti, è caratterizzata da una forte expertise sulle tecnologie e sui processi di business e dall’indipendenza rispetto alle piattaforme tecnologiche. Questo permette all’azienda di porsi sul mercato come esperta di metodologie di sviluppo di sistemi di BI DWH e PM lavorando trasversalmente con le tecnologie dei maggiori vendor presenti sul mercato (Oracle, SAP, Miscrosoft, IBM, Jaspersoft, QlikView, SAS, Microstrategy).
 

“La realizzazione di un progetto di successo – dice Federico Ravaldi, amministratore delegato di Iconsulting (a destra nella foto) - nasce dalla combinazione della profonda conoscenza di processi e tecnologie e il costante lavoro di ricerca e sviluppo che, gestito in collaborazione con le maggiori università italiane, realizza ricerche sui temi di frontiera della BI e segue e monitorizza le tecnologie più interessanti per individuare e creare nuovi prodotti e soluzioni su misura”.

Le tecnologie come motore di trasformazione
 

“La tecnologia e le relative metodologie a supporto – aggiunge Simone Fiocchi, presidente della società – vengono sempre più considerate un amplificatore di business e una fonte di innovazione. L’utilizzo sempre più frequente dei sistemi Mobile, l’affermarsi del cloud computing e l’introduzione dei social network come risorsa aziendale, diventano così motori di trasformazione delle architetture dei sistemi di Business Intelligence e Data Warehousing portando ad una dematerializzazione dei sistemi informativi. Oltre ad avere informazioni che risiedono e vengono processate all’interno di un Data Warehouse, le aziende si trovano a spostare i sistemi di processing dell’informazione nel cloud e a doverli integrare con i sistemi architetturali già presenti in azienda”.
 

Grazie alla sua esperienza nello seguire logiche di trasformazione delle architetture di BI, Iconsulting è in grado di guidare le aziende, attraverso uno strumento di check up, per accompagnarle verso questa nuova architettura, chiamata Logical Data Warehouse.
 

Un altro trend particolarmente innovativo riguarda la Location Intelligence: i dati spaziali all’interno dei database aziendali ricoprono oggi una larga fetta delle informazioni aziendali, trascurare il potenziale analitico del dato geografico significa perdere informazioni importanti. Mettere infatti in relazione il dato analitico, tipicamente contenuto nel Data Warehouse aziendale, con il dato cartografico permette infatti di evidenziare la vicinanza di fenomeni apparentemente non confrontabili fra loro.
 

La Location Intelligence è di altissimo valore informativo sia per le aziende pubbliche che private; nel mondo della Pubblica Amministrazione Iconsulting sta svolgendo un progetto di analisi del crimine permettendo un effettiva ‘Crime Forecasting’, mentre nelle aziende private il concetto di Location Intelligence si sposa al concetto di Geo Marketing, ma con funzionalità avanzate. Iconsulting grazie alla Location Intelligence è in grado di fornire ai propri clienti un’interfaccia che permette un’analisi multimediale cartografica e spaziale e che dia al cliente la possibilità di effettuare simulazioni con l’ottica di poter anticipare il mercato.
 

Nell’ottica di incrementare la propria visibilità in Italia e all’estero, nel secondo semestre del 2012 la società sarà impegnata sul fronte internazionale con la partecipazione a diversi eventi in Europa dove porterà le sue esperienze nell’ambito di Location Intelligence e della pianificazione economico finanziaria.

 

TORNA INDIETRO >>