Estate 2019
Applicazioni
 

28/09/2015

Share    

I nuovi scanner desktop di Kodak Alaris

Le nuove soluzioni, compatte e di dimensioni ridotte, si inseriscono perfettamente negli ambienti di produzione a intenso uso di carta

La gestione documentale è sempre un tema di grande attualità. La maggior parte delle aziende sa che trarrebbe vantaggio dall’implementazione di programmi efficienti di dematerializzazione, ma ancora troppo poche hanno sviluppato o implementato un piano coerente e funzionale. Per venire incontro a queste esigenze, Kodak Alaris ha lanciato una linea aggiornata di scanner documentali desktop che eliminano l’accumulo di carta e rendono le aziende più produttive. Si tratta dei modelli Kodak i2420, i2620 e i2820 che si basano sulla piattaforma degli scanner della serie i2000 e vantano numerose nuove funzionalità. I miglioramenti apportati includono, tra l’altro, la capacità di leggere fino a nove tipi differenti di codici a barre sulle pagine scansionate per fornire informazioni alle applicazioni e ai database. Capaci di eseguire scansioni fronte/retro e a colori e di gestire documenti di vari formati (compreso il formato DIN-A4), le nuove unità sono inoltre dotate di vassoi di entrata più grandi in grado di contenere 100 pagine e presentano velocità di scansione più elevate di 40, 60 e 70 pagine al minuto. I volumi giornalieri consigliati vanno da 5.000 a 8.000 pagine al giorno a seconda del modello scelto.

 

Fin dalla sua introduzione, le aziende hanno adottato la linea di scanner i2000 di Kodak Alaris per la sua combinazione di produttività e versatilità. L’illuminazione dei documenti con doppio LED a luce indiretta non richiede tempo di riscaldamento e offre una elevata qualità delle immagini, garantendo che le informazioni vengano acquisite con chiarezza con un OCR più preciso. La tecnologia integrata Perfect Page corregge le imperfezioni delle immagini per ridurre al mimino la necessità di ripetere la scansione, mentre la tecnologia Smart Touch consente la programmazione di processi specifici affinché gliutenti possano avviare un processo di scansione composto da più passaggi con un semplice click. Ciò include la creazione di PDF, il processo di allegare documenti alle e-mail, l’organizzazione dei documenti in cartelle e l’invio di documenti ai servizi cloud. Gli scanner della serie i2000, inclusi i nuovi modelli, integrano insomma le funzionalità di produzione in uno scanner compatto e di dimensioni ridotte che si inserisce perfettamente in qualsiasi ambiente di produzione a intenso uso di carta.   

 

TORNA INDIETRO >>