Eventi 2020
Applicazioni
 

18/06/2014

Share    

I.CON. da 20 anni specialisti nella gestione documentale

Tra le novità più interessanti le soluzioni tecnologie di firma grafometrica Elcom, la soluzione per la fatturazione elettronica verso la PA (e-Invoicing) e EMC2 D2 con firma grafometrica nativa

Non tutte le aziende - anzi molto poche – possono vantare 20 di attività nell’industria IT. “Il segreto è la specializzazione”, spiega Erminio Viscardi, managing director di I.CON., società da sempre focalizzata sul tema della gestione documentale, che proprio quest’anno festeggia questo importante compleanno. “Abbiamo cominciato a seguire il tema della dematerializzazione quando ancora si parlava di sistemi documentali e di imaging. In tutti questi anni abbiamo sempre saputo ascoltare le esigenze dei nostri clienti, selezionando volta per volta le tecnologie e le metodologie più innovative al fine di supportarli nel loro percorso di crescita e sviluppo, ed è per questo che abbia-mo saputo mantenere la rotta giusta. Basti dire che nel 2013, un anno non certo facile, abbiamo registrato una crescita del 10% circa rispetto all’anno precedente, che già si era chiuso in maniera molto positiva “. Attiva su tutto il territorio nazionale con la sede centrale di Vimercate (MB) e la filiale di Roma, I.CON. è attualmente organizzata in 4 principali Business Line: ECM, enterprise content management, BPM, business process management, ETC, e-payments, testing tools & consultancy, e CPD, custom projects development, che entra in azione ogni qual volta i progetti richiedano personalizzazioni spinte.

 

La partnership con Elcom
Dai tempi in cui la dematerializzazione riguardava essenzialmente la conversione dei documenti cartacei in file digitali di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia. Oggi, per una gestione documentale efficace ed efficiente, infatti, è anche necessario seguire da vicino l’evoluzione normativa nazionale e internazionale, garantire la conservazione dei documenti a norma per tutto il tempo necessario ed essere sempre allineati con i formati e gli standard che vengono prescritti, tutte complessità che le soluzioni I.CON. consentono di affrontare in modo semplice, sicuro e performante.
Una delle ultime frontiere è sicuramente la firma elettronica avanzata, ambito in cui quella grafometrica sta rapidamente prendendo il sopravvento, che consente di dematerializzare ‘ab origine’ tutti i documenti, compresi quelli aventi valore legale, una possibilità che porta automaticamente a incrementare l’efficienza e ridurre i costi. Anche in questo caso I.CON. ha fatto le mosse giuste, e da circa un anno è diventata partner commerciale per l’Italia della slovena Elcom. “Abbiamo scelto un’azienda europea che realizza prodotti elettronici a elevato contenuto tecnologico”, commenta Viscardi. Nel corso della sua storia, infatti, Elcom ha ottenuto una posizione di rilievo nella fornitura di soluzioni POS quali registratori di cassa, terminali cassa ecc. Per il territorio slovacco detiene l’80% del mercato dei registrati di cassa, un successo replicato anche in altri Paesi europei. In base a questa esperienza, Elcom ha sviluppato una ampia gamma di soluzioni tese a indirizzare il supporto della firma grafometrica in dispositivi specifici per diversi segmenti di mercato, realizzando tre principali linee di prodotto: SecureSign, tavoletta USB touch screen pc, UniqSing, pc all-in-one touch screen, e UniqTablet, tablet all-in-one touch screen. “In pratica - evidenzia Viscardi - le soluzioni Elcom consentono di applicare lo strumento della firma grafometrica in diversi contesti, dai tablet sanificabili, ossia lavabili, alle postazioni totem, per un utilizzo self-service, sino ad arrivare agli ambienti industriali”. Essendo dotati di display touch, le soluzioni di firma grafometrica Elcom garantiscono inoltre una user experience del tutto simile a quella a cui gli utenti sono abituati, inclusa la possibilità di ingrandire l’immagine sfiorando con due dita lo schermo e di navigare tra i contenuti in modo semplice e veloce.
La panoramica degli investimenti effettuati da I.CON. in tema di firma grafometrica non sarebbe completa senza un accenno alla partnership strategica con EMC, che ultimamente ha visto le due società lavorare insieme al fine di integrare questa modalità di firma nella suite EMC Documentum. Nello specifico la soluzione realizzata vede l’estensione nativa di Documentum D2 con funzionalità di firma grafometrica dei documenti.

 

La fatturazione elettronica verso la PA
Un altro tema intorno a cui in questo periodo c’è molta enfasi è l’entrata in vigore dell’obbligo della fatturazione elettronica verso la PA, che per I.CON. “non è altro che uno dei tanti canali in cui si fa dematerializzazione”, come dice Viscardi. “Noi vediamo la fatturazione elettronica verso la PA come add on da integrare in maniera trasparente nei gestionali aziendali già in essere”. La proposta di I.CON. in questo ambito si configura come fornitura di una soluzioni che consente la gestione del processo di fatturazione elettronica verso la PA secondo le modalità espresse dalla normativa e la successiva conservazione a norma. L’offerta si basa su due componenti software proprietarie: e-Invoicing e LegalKit, la prima responsabile della gestione della fatturazione elettronica, la seconda del processo di conservazione sostitutiva dei documenti. Nel dettaglio, e-Invoicing gestisce la creazione del file XML acquisendo i dati necessari al processo di interscambio con Sogei dallo spool del sistema ERP aziendale, la gestione delle verifiche di coerenza dei dati, la crittografia e la firma del documento, la spedizione via PEC del file XML a Sogei e la gestione dei messaggi di ritorno da Sogei. LegalKit, a sua volta, prevede sia soluzioni in house che in outsourcing in grado di gestire l’intero processo di conservazione a norma. Per la proposta in outsourcing I.CON. collabora con Postecom proponendo al mercato il servizio Postedoc. I.CON., grazie alla consolidata esperienza maturata in 20 anni di attività e alla competenza delle risorse che operano al suo interno, è in grado quindi di dare risposte concrete a qualunque esigenza legata al tema della gestione documentale, inclusi quelli più sfidanti, valutando volta per volta, insieme ai clienti, il percorso più adatto per introdurre innovazione.
 

 

TORNA INDIETRO >>