Estate 2020
Applicazioni
 

06/11/2012

Share    

Con Sage ERP X3 ora Formula intende puntare sul canale

L’obiettivo è accelerare la penetrazione di mercato di un ERP nato per il mid-market

 

Normative e adempimenti in evoluzione, interpretazioni diverse e richieste di pareri - come successo, recentemente nel caso del sistema europeo Intrastat, quando l’Italia ha recepito in modo “estensivo” la normativa sulla gestione dell’IVA sull’acquisto/cessione di servizi tra Paesi diversi - portano evidenti disagi, soprattutto alle piccole e medie imprese, molte delle quali in via di internazionalizzazione.
 

Queste aziende hanno l’esigenza di concentrarsi sul proprio core business e non sulle complessità burocratiche e amministrative che dovrebbero essere governate da sistemi informativi efficaci e performanti, primi tra tutti gli ERP che troppo spesso, però, sono ancora troppo rigidi, complessi e costosi.
“Il ruolo di un ERP è quello di supportare in maniera efficace e tempestiva gli utenti anche, e soprattutto, in simili frangenti, che sono molto frequenti nel nostro Paese, consentendo di avere una vista globale del business sempre aggiornata in ogni circostanza”. A parlare così è Iuris Cella, direttore dell’offerta Formula Sage ERP X3.

 

 

Un’offerta completa
 

 

È proprio da questa esigenza che Formula, che quest’anno festeggia i suoi primi 40 anni, circa sei anni fa ha deciso di andare oltre la propria offerta tradizionale e portare al mercato italiano Sage ERP X3, la soluzione ERP internazionale per il mid-market sviluppata da Sage, multinazionale inglese che oggi si posiziona al terzo posto tra i vendor di software gestionale mondiali.
 

“I nostri laboratori di ricerca e sviluppo – prosegue Cella – lavorano a stretto contatto con l’R&D di Sage. La localizzazione italiana, quindi, non si limita a una semplice traduzione, ma comprende, ad oggi, oltre 40 funzionalità qualificanti, sviluppate e mantenute da Formula, che ne detiene la proprietà intellettuale, funzionalità che rendono Sage ERP X3 un ERP internazionale che consente di organizzare i processi interni e controllare gli scambi di informazioni con clienti e fornitori ovunque questi operino, calato perfettamente, però, sulla realtà italiana. In altre parole, grazie al forte know how di Formula, Sage ERP X3 garantisce l’aderenza civilistica e fiscale alla normativa italiana e, nel contempo, integra tutte le funzionalità necessarie a una gestione efficace ed efficiente di business transazionali”.

 

 

Costruire un ecosistema qualificato e motivato
 

 

Sage ERP X3 è per Formula una scelta strategica che sta dando risultati molto soddisfacenti, visto che ad oggi la soluzione nel nostro Paese è già stata adottata da oltre 250 aziende del calibro, ad esempio, Abiogen Pharma, Deborah, Grandi Navi Veloci, Loescher, solo per fare qualche nome.
 

Per accelerare ulteriormente la diffusione di Sage ERP X3, Formula ha deciso recentemente di puntare anche sul canale, adottando una nuova strategia commerciale che vede la nascita di un canale indiretto che si affianca al tradizionale canale di vendita diretta.
 

“Il nostro obiettivo – sottolinea Cella – è quello di costruire un ecosistema qualificato e motivato in grado di aggiungere ulteriore valore alla nostra proposizione, grazie alla prossimità territoriale e alla profonda conoscenza che chi opera in prima linea ha dei propri clienti, soprattutto nell’ambito del mid-market”.
 

Sage ERP X3, infatti, è stato sviluppato proprio per le aziende di medie dimensioni, quelle che rappresentano il tessuto portante dell’economia italiana. A livello internazionale, inoltre, Sage ERP X3 viene già veicolato al mercato tramite il canale, che in vari Paesi ha un peso preponderante nella generazione del business.
 

Per Formula, che ha sempre approcciato il mercato solo in maniera diretta, si tratta di un cambio di paradigma significativo, che è stato preparato accuratamente e che, forse proprio per questo, è stato subito accolto dal mondo della distribuzione in modo molto positivo.

 

 

Una scelta vincente
 

 

“Credevamo di incontrare qualche difficoltà in più – commenta Charles Tarbé, dal 2006 vice presidente e amministratore delegato del Gruppo Formula – invece ci siamo accorti che anche il canale italiano è alla ricerca di soluzioni differenzianti. La geografia italiana ha peculiarità che rendono necessario essere sempre più presenti a livello locale e questo ha portato Formula a iniziare un anno fa un percorso volto alla creazione di un canale indiretto seguendo criteri ben precisi nella selezione, anche se solo ora abbiamo deciso di rendere pubblica questa decisione. Abbiamo definito un programma di canale compatibile con la nostra vendita diretta, con cui esiste una sinergia molto stretta, e congruente con la strategia internazionale di Sage, fortemente orientata al canale”.
 

A oggi i distributori di Sage ERP X3 in Italia sono una decina, e l’obiettivo è quello di averne tra i 20 e i 30 entro un paio d’anni, società con un’esperienza consolidata e qualificata che abbiano una presenza consolidata sul territorio di pertinenza e/o una approfondita competenza su alcuni mercati verticali caratterizzati da specifiche esigenze quali, ad esempio, il mondo vitivinicolo, la cartotecnica ecc.
 

Per velocizzare il recruitment, che prevede un percorso formativo completo ed esaustivo, è stato messo a punto un programma specifico, denominato QuickBoard, che mette a disposizione dei business partner tutto il know how e gli strumenti utili a renderli autonomi in tempi rapidi, poiché oggi la velocità è uno dei fattori differenzianti in un mercato sempre più complesso e competitivo.

 

Sage ERP X3 è prodotto dal Gruppo Sage, uno dei principali protagonisti del mercato globale nel campo dei servizi e del software di gestione aziendale, con più di 6 milioni di clienti nel mondo e 12.600 dipendenti. Con sede centrale a Newcastle, in Inghilterra, il Gruppo è presente in oltre 24 Paesi in Europa, Nord America, Sudafrica, Australia, Asia e Medio Oriente ed è quindi in grado di supportare realtà diffuse in tutto il globo nella gestione efficace delle procedure aziendali.

 

Sage ERP X3, il prodotto di punta, è disegnato intorno alle esigenze effettive degli utenti delle aziende di medie dimensioni: in esso, infatti, sono pre-parametrizzate tutte le principali funzionalità che servono realmente a questo tipo di organizzazioni, mentre i processi aziendali vengono gestiti con un’interfaccia innovativa che permette di rappresentarli graficamente. I processi predefiniti, sinteticamente, sono: la contabilità generale, la contabilità terzi, la tesoreria, la contabilità analitica, i cespiti, le vendite, la logistica, gli approvvigionamenti e la produzione, il tutto, naturalmente, secondo le norme e le prassi operative italiane.

 

Tutti coloro che operano in azienda, in base a una accurata profilazione, possono accedere alle funzioni di Sage ERP X3 mediante il proprio browser web, con le stesse modalità di un accesso tradizionale client-server.
 

Così tutti i componenti di uno staff, ovunque si trovino, possono accedere alle informazioni di propria pertinenza, in tempo reale e in totale sicurezza. Per venire incontro alle esigenze delle moderne aziende estese, i servizi web di Sage ERP X3 sono compatibili con il web service protocol pubblico e supportano tutti gli standard (Xml, Uddi, Wsdl, Soap ecc.) all’interno del set di strumenti di sviluppo.
 

 

TORNA INDIETRO >>