Regent 2B
Servizi
 

28/04/2016

Share    

FINCONS apre a Londra portando il suo modello di sourcing

Inizialmente la focalizzazione sarà sul mercato dei Media, settore in cui il Gruppo ha maturato una solida esperienza a livello internazionale.

Michele MorettiFINCONS GROUP, società attiva dal 1983 nel settore dell’IT Business Consulting e System Integration, con sedi in Svizzera e in Italia, prosegue nel suo percorso di crescita e internazionalizzazione e fonda Fincons Consulting Limited, con sede a Londra. La società, posseduta al 100% dalla capogruppo Fincons Group AG di Berna, sarà da subito operativa grazie ai contratti già attivi con uno dei leader europei nel mercato degli operatori broadcaster.

Inizialmente, Fincons Consulting Limited sarà focalizzata sul mercato dei Media, settore in cui il Gruppo ha maturato una solida esperienza a livello internazionale. La società esporterà nel Regno Unito le competenze acquisite e le soluzioni già sviluppate dal Gruppo nei mercati presidiati attraverso le Business Unit - Media, Financial Services, Energy & Utilities, Transportation e Manufacturing –, promuovendo l’innovativo modello di sourcing di Smart-Shore IT service Made in Italy, valorizzando il Delivery Center di Bari.  

La presenza sul mercato inglese favorirà la definizione di partnership strategiche con aziende vendor e start-up operative a livello globale, volte alla commercializzazione in Europa di software core business all’avanguardia. In qualità di Digital System Integrator, il Gruppo accompagnerà i clienti nell’intera fase progettuale, dall’implementazione alla gestione applicativa, con un’offerta di qualità e a costi competitivi. La sede di Londra, inoltre, contribuirà all’estensione e rafforzamento di relazioni e collaborazioni con centri di ricerca e università (quali, ad esempio, le Università del Surrey, Lancaster, Plymouth, Berlino e Madrid, e gli istituti politecnici di Parigi, Milano e Bari), al fine di cogliere maggiori opportunità di partecipazione ai progetti di ricerca finanziata dell’Unione Europea. 

“L’ingresso in un mercato dinamico come quello inglese dà ulteriore impulso al nostro business ed è l’occasione per diventare più competitivi in tutta Europa” ha commentato Michele Moretti (nella foto), CEO di Fincons Group. “Saremo in grado di rispondere in maniera ancora più pronta alle mutevoli esigenze del mercato ICT e prendere parte a progetti di respiro internazionale, mettendo a frutto il nostro solido know-how e portando all’estero un Made in Italy applicato al mondo IT”. 
“È inoltre in fase di definizione la joint venture con una società specializzata in UX-Design con sedi a Londra, negli Stati Uniti e APAC. L’obiettivo è rafforzare il nostro offering con soluzioni che garantiscano la migliore esperienza lato utente, accompagnando i nostri clienti nel loro percorso di Digital Transformation. Questa partnership conferma la volontà del nostro Gruppo di innovare costantemente” ha aggiunto Francesco Moretti, Deputy CEO del Gruppo. 

 

TORNA INDIETRO >>