Energy Padova 2019
Mobile/Wireless
 

25/03/2013

Share    

Come lavorare in mobilità e vivere tranquilli. Scoprilo con Personal Data

Due eventi riservati agli IT manager nei quali l’azienda presenterà la sua rete di partner e i casi aziendali già diventati un successo

 

 

 

Per i prossimi 18 aprile, a Verona, e 10 maggio, in Franciacorta nella provincia di Brescia, Personal Data organizza due appuntamenti dedicati al tema della mobilità riservati agli IT manager. L’evento “Work better, live better! Datacenter e mobilità” ha l’obiettivo di far scoprire alle aziende utenti quali sono le soluzioni che, in tutta sicurezza, garantiscono la gestione, la distribuzione, la condivisione e il controllo di dati e applicazioni aziendali nei nuovi contesti del business in mobilità.

 

Per raggiungere questo traguardo, Personal Data presenterà le sue attività volte a trasformare l’ambiente di data center in un centro servizi flessibile, veloce, sicuro e in grado di abilitare tutte quelle funzionalità che caratterizzano un’esperienza di qualità nell’utilizzo di smartphone e tablet nei diversi processi aziendali. Per usare sui device mobili le stesse applicazioni che si utilizzano in ufficio, e avere dati sempre allineati; per realizzare riunioni virtuali con i colleghi e condividere in tempo reale le informazioni utili al business; e per prendere con rapidità decisioni di business motivate e basate su dati sempre aggiornati.

 

L’evento vede la partecipazione dei principali partner tecnologici di Personal Data - Cisco, Citrix, Commvault e NetApp – e sarà l’occasione per conoscere da vicino i casi di successo già operativi implementati grazie all’intervento dell’azienda.
 

In particolare si parlerà di: Iseo Serrature, che ha migliorato e resa più libera e flessibile l’esperienza di lavoro in mobilità; Masi Agricola, storica cantina del veronese, che ha realizzato una infrastruttura unificata e aperta al futuro; e di Brescia Mobilità che ha vinto la sfida di dare un servizio più immediato e facilmente accessibile ai cittadini che si muovono in città con i mezzi pubblici, il servizio di byke sharing o con la propria autovettura.
 

 
TAG: BYOD

TORNA INDIETRO >>