Attiva roadshow 2018
Servizi
 

09/05/2018

Share    

Equinix e Colt insieme per la digital transformation

Le due società integrano le proprie soluzioni per fornire ai clienti un ecosistema cloud più ampio e accessibile.



Fornire alle aziende un ecosistema per il networking, la connettività multi-cloud e l’hosting di private/hybrid cloud. È questo l’obiettivo della partnership tra Colt ed Equinix: l’accordo, siglato l’anno scorso, vuole consentire ai clienti delle due società un’accelerazione di quel processo di digital transformation che le esigenze di business impongono ormai alle imprese di tutti i settori. Il ‘matrimonio’ tra le soluzioni di rete Colt e i datacenter Equinix ha portato a un’offerta trasversale, che dà accesso ai cloud service provider attualmente più significativi a livello mondiale. La strategia, di cui è stato presentato un primo bilancio nei giorni scorsi a Milano, ruota attorno all’unione tra la connettività a banda larga on demand fornita dalla soluzione IQ Network di Colt ed Equinix Cloud Exchange, una piattaforma di switching distribuita, presente in più di 30 mercati globali, che con una singola porta permette di collegare cloud multipli – di operatori come AWS, Google Cloud, IBM, Microsoft Azure, Oracle e non solo – tramite un servizio rapido, flessibile e personalizzato.

L'accordo
La rete intelligente di Colt, in questo accordo, rappresenta una maglia di collegamento tra i datacenter di Equinix e i cloud service provider, tramite la quale i clienti delle due società possono spostare tutto il carico di lavoro in cloud e migrare gli ecosistemi esistenti nei datacenter Equinix. “La digital transformation investe diversi ambiti, dal manufacturing al retail, e per abbracciarla è necessario uno scambio di dati sempre più veloce e un’interconnessione più rapida, globale, sicura e trasparente – ha spiegato Emmanuel Becker, managing director Italy di Equinix. La partnership con Colt vuole garantire tutto questo”. 

Mimmo ZappiColt che, grazie a questa collaborazione, allargherà le possibilità di accesso agli ambienti cloud per i propri clienti, ampliando, grazie alla piattaforma di Equinix, il proprio ecosistema di provider di servizi cloud. Equinix, invece, tramite la connettività della rete Colt, consentirà alle aziende di spostare in maniera più rapida gli ambienti applicativi all’interno dei propri datacenter. “Quello che le imprese ci chiedono è come colleghiamo l’ecosistema digitale e i cloud provider. In quest’ottica, l’alleanza strategica con Equinix permette di convergere i nostri asset differenziali con la loro capillarità, il loro coverage internazionale, che si lega con la nostra presenza globale e soprattutto con una rete fluida, flessibile, elastica che è la nostra infrastruttura IQ Network – ha sottolineato Mimmo Zappi, country manager Italy di Colt. Una soluzione, quest’ultima, che permette di introdurre nelle aziende i nuovi trend tecnologici che si stanno imponendo e di riuscire a farlo in modo flessibile”.

 

TORNA INDIETRO >>