Mitel
Servizi - Mercati Verticali
 

04/12/2019

Share    

Ecco la nuova NTT Limited

La società consolida offerta, esperienze e competenze di Dimension Data, NTT Communications, NTT Security e di altri 28 player infrastrutturali acquisiti negli ultimi 20 anni. A guidare la filale italiana Emanuele Balistreri, già country manager di Dimension Data Italia.



“Abbiamo fatto un salto di qualità che oggi ci porta a presentarci come un service provider infrastrutturale e non più solo come un system integrator”, così Emanuele Balistreri, country managing director di NTT Italia, ha presentato la nuova realtà di mercato NTT Limited, a cui risponde la società guidata dal manager, che ha già preso il via negli scorsi mesi con il consolidamento nella nuova realtà di Dimension Data, della quale lo stesso Balistreri era country manager della filiale italiana, NTT Communications, NTT Security e… Altre 28 entità societarie che facevano già parte del Gruppo NTT, acquisite negli ultimi 20 anni, tutte focalizzate in ambiti infrastrutturali specializzati: dalla security ai managed service e al cloud. Dal primo gennaio, quindi, i brand Dimension Data, NTT Communications e NTT Security non esisteranno più, e nel tempo progressivamente verranno assorbiti anche gli altri marchi.

Emanuele BalistreriUn’offerta più ampia che diventa anche ‘as a service’ e ‘pay per use’
 “Questo consolidamento mette a fattor comune in un’unica società molte competenze ed eccellenze che possiamo offrire al mercato, e grazie a un’organizzazione più snella sarà più facile costruire insieme ai colleghi offerte integrate per rispondere alle peculiari esigenze dei clienti – ha spiegato Balistreri. Il fatto di presentarci al mercato oggi come service provider infrastrutturale ci consente poi di implementare anche politiche di vendita che sposano le logiche ‘as a service’ e ‘pay per use’; continueremo comunque anche a fornire i nostri servizi ancora con il modello più tradizionale. Sarà il cliente a scegliere la soluzione che più andrà incontro alle sue esigenze”.
Il processo di consolidamento in Italia vede protagonista essenzialmente la vecchia Dimension Data, NTT Communications e NTT Security non avevano attività nel nostro Paese, e delle altre 28 entità più piccole era presente solo Arkadin, realtà specializzata nella cloud communications. In Italia la filiale di NTT Limited si occuperà di servizi infrastrutturali, mentre l’area applicativa e di ‘advisory’ continua a essere seguita dalla filiale italiana di NTT Data che opera anche attraverso la società di consulenza everis.

Identikit della nuova realtà
Complessivamente il Gruppo NTT a livello mondiale ha un fatturato di 111 miliardi di dollari è presente in 88 Paesi e vanta 300.000 dipendenti. Ogni anno investe in ricerca e sviluppo 3,6 miliardi di dollari, conta su 5.500 ricercatori che stanno principalmente in Giappone e ha all’attivo oltre 16.000 brevetti.
NTT Limited è invece tra i primi 20 global service provider a livello mondiale, ha un fatturato di 11 miliardi di dollari, è presente in 70 Paesi e conta 40.000 dipendenti.
“Il Gruppo sta investendo nella realizzazione di centri di ricerca fuori dal Giappone, uno è già attivo a Palo Alto e presto ce ne sarà uno anche in Europa – ha dichiarato Roberto Del Corno, senior vice president Global Business Europe di NTT Limited. Non solo, stiamo dando vita anche a degli ‘innovation center’, ne è stato inaugurato uno a Bruxelles pochi giorni fa, che rappresentano il primo passo di coinvolgimento dei nostri clienti in processi di ‘co-innovation’ che possiamo implementare insieme per risolvere i loro problemi facendo leva sulle nostre competenze di eccellenza”.

 

TORNA INDIETRO >>