Aruba VPS
Applicazioni
 

24/11/2016

Share    

La digital transformation secondo Hitachi Data Systems

L’arrivo di Marco Tesini come country manager in Italia, che viene dalla system integration, e l’avvio dei primi progetti basati su Pentaho sono indice di un’offerta sempre più aperta.

Marco TesiniNon basta essere fornitori di tecnologie abilitanti, anche di eccellenza, per avere un ruolo da protagonisti nell’era della digital transformation. È con questa consapevolezza che oggi Hitachi Data Systems (HDS) guarda allo sviluppo del futuro del business anche in Italia e che inizia a impostare grazie a due importanti novità. La prima riguarda l’arrivo di Marco Tesini come nuovo country manager che ha alle spalle una carriera di responsabilità in una società attiva nella system integration. La seconda, invece, riguarda l’attivazione anche in Italia dei primi progetti basati sulla piattaforma Pentaho, soluzione di data integration e analytics che HDS ha acquisito nel corso del 2015. La direzione intrapresa dalla società, quindi, è chiara ed è confermata proprio dalle parole di Tesini: “La digital transformation pone i dati al centro e richiede piattaforme solide e strutturate per garantirne una governance efficace, mentre per trasformare i dati in informazioni servono capacità di integrazione con le principali soluzioni del mondo storage, soluzioni in grado di accelerare il business e competenze di alto livello nei mercati di riferimento dei clienti. Hitachi Data Systems in Italia è molto presente in particolare nei settori dell’energia, dei trasporti, della sanità e della sicurezza civile, oltre comunque a una vasta presenza nell’industria manifatturiera e nelle pubbliche amministrazioni centrali e locali”.

La formula di HDS per realizzare una digital transformation si basa sui quattro pilastri fondamentali: data management, data governance, data mobility e data analytics. Se nel data management la priorità per HDS è assicurare una gestione dei dati indipendente dalle applicazioni e dalle infrastrutture e quindi aumentare il livello di automazione, nella data governance è fondamentale il controllo di tutto il processo, dalla creazione del dato alla sua archiviazione, con policy che integrano protezione, compliance e crittografia. Per quanto riguarda la mobility, la disponibilità sicura dei dati ovunque e sempre, si garantisce attraverso la creazione di ‘data lake’ che si innestano sulle applicazioni aziendali anche di tipo legacy. Nella data analytics il ruolo di Pentaho è quello di rendere il massimo dai dati aziendali e di provvedere all’integrazione delle analytics nei processi aziendali.

 

TORNA INDIETRO >>