OLMeet Roma 2019
Mobile/Wireless
 

17/07/2013

Share    

Da TXT applicazioni mobili per la business collaboration

Lo sviluppatore italiano di soluzioni per il comparto fashion punta ad accelerare alcuni processi tipici del settore, ma anche a ripensarli in modo nuovo utilizzando le funzionalità di smartphone e tablet

I tablet e gli smartphone di ultima generazione stanno sempre più uscendo dal ‘fenomeno moda’ per diventare veri e propri strumenti di produttività rivolti al business, ma le aziende che vogliono compiere questo salto di qualità devono essere sempre più supportate da soluzioni applicative studiate ad hoc. È quello che sta facendo la software house italiana TXT, una dei fiori d’occhiello per quanto riguarda il Made In Italy del comparto IT, che ha recentemente annunciato il lancio di TXT Mobile. Si tratta di una piattaforma di product lifecycle management che fornisce funzionalità per alcuni processi tipici dei settori moda e fashion retail disponibile sui dispositivi mobili che supportano Windows 8. “Il lancio di TXTMobile fa parte di una strategia più ampia volta a supportare una sempre maggiore mobilità nel business”, ha dichiarato Andrea Cencini, executive vice president di TXT.

 

 

Le app disponibili

 

Le app già rese disponibili da TXT coinvolgono processi più consolidati, ma anche attività che possono essere ideate o ripensate in modo nuovo. Di seguito un breve dettaglio. Style Clipboard. Fornisce supporto nella fase creativa dello sviluppo di una collezione attraverso la capacità di catturare immagini e idee da remoto con dispositivi mobili e renderle immediatamente disponibili a tutti i partecipanti alle fasi di design dei prodotti.
Collection Books. Permette di rendere consultabili in movimento e aggiornabili on demand i book delle diverse collezioni, garantendo un perfetto controllo dello sviluppo della collezione ovunque e in ogni istante.
Selling Session. Presentazione delle collezioni e sessioni di vendita con i clienti con la possibilità di raccogliere gli ordini e accedere a dati e obiettivi di collezione, direttamente dagli showroom.
Buying Session. Fornisce supporto all’attività dei buyer nei meeting offsite con i fornitori grazie all’aggiornamento in remoto dei piani di acquisto, inserimento di valori e immagini, e controllo costante dei target prefissati.

 

 

TORNA INDIETRO >>