Aruba
Datacenter - Mobile/Wireless
 

05/12/2013

Share    

Da KEMP l’alternativa virtuale per load balancing & ADC

La società, premiata dal magic quadrant di Gartner, ha lanciato sul mercato la nuova gamma ADC virtuale

Una rete veloce ad alte prestazioni serve per non avere problemi in navigazione, ma se il traffico applicativo si fa intenso? In questo caso è necessario bilanciare i flussi applicativi stabilendo rotte e priorità che lascino fluida la comunicazione con sistemi di load balancing. Di load balancing e application delivery control (ADC) si occupa KEMP Technologies dal 2004, brand poco noto ma in realtà presente nei sistemi IT di migliaia di aziende nel mondo in particolare del commercio elettronico. “La nostra è una tecnologia di bilanciamento del traffico applicativo – spiega Stefano Bisceglia, da settembre country manager della filiale italiana di KEMP Technologies – che migliora le performance e l’affidabilità delle applicazioni fruite via web”. 

 

La gamma ADC virtuale
A ottobre, KEMP ha lanciato sul mercato la nuova gamma ADC virtuale come alternativa ai tradizionali bilanciatori di carico & ADC per l’hardware. Si tratta di tre nuovi load balancer, i Virtual LoadMaster (VLM) 200, 2000 e 5000, che migliorano il rendimento delle applicazioni e permettono di impostare appliance e application delivery controller dove tradizionalmente era solo possibile aggiungere hardware. “Questi nuovi ADC virtuali – sottolinea Bisceglia – permettono agli amministratori di sistema di essere più autonomi nella gestione di applicazioni di alta disponibilità e scalabilità”.


KEMP Technologies è nei primi tre fornitori ADC globali e nel magic quadrant di Gartner per ADC. Un risultato a cui hanno contribuito l’indipendenza della tecnologia KEMP dal tipo di piattaforma applicativa e, dice Bisceglia, almeno altri tre plus: “Il prezzo competitivo dei nostri sistemi, l’ottima relazione con Microsoft e quella altrettanto ottima con Cisco”. A proposito di Microsoft, KEMP ha reso disponibile l’Edge Security Pack (ESP) all’interno della propria gamma di load balancing & ADC per fornire un’alternativa al dismesso Threat Management Gateway di Microsoft. Per quanto riguarda Cisco, KEMP è proprietaria dell’unico LoadMaster Operating System Software in grado di operare in modo nativo nella struttura UCS di Cisco. 

 

TORNA INDIETRO >>