Mitel
Hardware
 

22/01/2014

Share    

Da Canon stampa gestita a misura di PMI

Costruire relazioni di lunga durata con aziende pubbliche e private di ogni dimensione anche grazie al supporto del canale

Mondo business e mondo consumer, complice la consumerizzazione dell’IT, vanno sempre più spesso a braccetto. Non stupisce, quindi, che Canon abbia deciso di presentare le ultime novità relative alla sua oerta di servizi gestiti (managed printing services, MPS) nel corso di uno degli eventi più in dell’anno scorso, la settimana della moda svoltasi a Milano alla fine di settembre. “Da anni a…ffianchiamo la Camera Nazionale della Moda Italiana offrendo supporto tecnico ai fotografi professionisti presenti all’evento, ai giovani talenti interessati a entrare in questo business e al vasto pubblico che desidera conoscere più a fondo il mondo della moda e i suoi segreti - ha commentato Davide Balladore, solution marketing manager di Canon Italia. Ci è sembrata la cornice ideale anche per presentare le strategie relative alla nostra oerta MPS, ossia l’outsourcing dei flussi di stampa, un tema che da tempo non interessa più solo poche organizzazioni di grandi dimensioni ma tutti coloro che hanno l’esigenza di ridurre i costi, ottimizzare i livelli di servizio e garantire la sicurezza delle informazioni in un’ottica di sviluppo sostenibile”.

Partendo da queste premesse, Canon ha deciso di rendere disponibile la sua offerta MPS, più che una semplice linea di prodotti una metodologia ampiamente collaudata, anche alle PMI attraverso l’offerta Canon MPS Essentials.Tutte le fasi inerenti alla razionalizzazione dei processi di stampa sono state quindi rivisitate con in mente le esigenze tipiche delle
PMI, dall’audit particolarmente rapida (si parla di soli 45 giorni) al monitoraggio successivo all’implementazione: ogni sei mesi, infatti, Canon incontra ogni singolo cliente per verificare che tutte le condizioni prospettate in fase progettuale (a cominciare dal saving) siano state effettivamente rispettate. “L’obiettivo è costruire relazioni di lunga durata, grazie anche al supporto di una rete di business partner qualificata e motivata su cui continuiamo a investire”, conclude Balladore. 

 

TORNA INDIETRO >>