Estate 2020
Datacenter
 

29/05/2013

Share    

Così Enterasys si focalizza sui mercati strategici

L’azienda punta su mobility, data center e reti di prossima generazione e settori quali sanità, istruzione e servizi

Enterasys Networks, la società di Siemens Enterprise Communications Group che si occupa di sicurezza e infrastruttura di rete, consolida la propria presenza sul mercato italiano, archiviando l’anno fiscale con un andamento positivo per il 2012. “Nel nostro Pae-se - sottolinea Renzo Ghizzoni ,country manager Italy della società - la crescita del business nei settori utilities e servizi, ha compensato il leggero calo nell’ambito della pubblica amministrazione, evidenziando comunque la dinamicità nei segmenti dell’istruzione e della sanità. Dal punto di vista tecnologico, sono cresciuti in modo significativo i progetti in ambito mobility, Wi-Fi e Byod, mentre l’offerta di Enterasys per i data center ha dato un importante contributo, confermando la buona accoglienza da parte del mercato all’architettura OneFabric”.
“Uno degli obiettivi principali per il prossimo futuro - prosegue Ghizzoni - è quello di mirare ogni iniziativa verso il settore verticale d’appartenenza. Per questo intendiamo qualificare e motivare sempre meglio il nostro canale, affinché sia in grado non solo di fornire infrastrutture di rete ma anche, e soprattutto, di integrare soluzioni verticali in grado di incrementare la competitività dei clienti”. Il 2013 sarà dunque l’anno in cui, grazie a nuove partnership e a specifici piani di formazione, incentivi e strumenti di supporto dedicati, Enterasys realizzerà un maggiore vertical focus sul mercato e sui partner.

 

 

Un’offerta sempre allo stato dell’arte


Le strategie commerciali sono importanti, ma devono basarsi su road map di sviluppo convincenti. Da questo punto di vista nei prossimi mesi Enterasys si concentrerà su quattro aree: Byod, software defined networking (SDN), gestione della rete e application awarness.
In tema di Byod la sfida è quella di fornire connettività WiFi efficaci, performanti e di alta qualità ovunque, sfida a cui Enterasys risponde con IdentiFi, soluzione che nel corso del 2013 verrà arricchita ulteriormente.
Per quanto riguarda l’SDN, architettura in cui molte decisioni che spettano oggi agli amministratori di rete dipenderanno da un livello di controllo basato su software, che fornisce maggiore granularità e intelligenza, la società propone OneFabric, che supporta funzionalità di gestione e sicurezza che si integrano in maniera trasparente in una architettura SDN. Anche in questo caso nel corso dell’anno sono previsti annunci significativi.
La crescente complessità delle architetture IT rende necessaria una gestione sempre più efficiente e centralizzata delle reti: per questo Enterasys sta sviluppando una nuova generazione di strumenti di gestione delle applicazioni integrati nell’architettura OneFabric, rinnovando l’impegno verso l’interoperabilità, il supporto degli standard e le architetture aperte.
Per quanto riguarda infine il tema dell’application awarness, ovvero la capacità della rete di riconoscere e gestire i diversi servizi che transitano su di essa, Enterasys parte avvantaggiata, grazie alle caratteristiche hardware dei suoi processori coreflow2; sono ora in fase di sviluppo soluzioni che assicurano la visibilità completa sulle applicazioni verificando le informazioni fino al livello 7, controllando gli accessi da rete cablata e/o wireless e valutando i tempi di risposta e la conformità con gli SLA attesi.

 

 
TAG: Networking

TORNA INDIETRO >>