Regent 2B
Mercati Verticali
 

06/03/2013

Share    

Compass Distribution, una bussola per mantenere la rotta

Tra competenza e vicinanza territoriale così in pochi mesi si è affermato il nuovo VAD

Il 2012 è stato un anno memorabile per Compass Distribution, il VAD nato ufficialmente all’inizio del 2012 da un progetto molto ambizioso: diventare un punto di riferimento, una bussola (compass, in inglese) per tutti gli operatori di canale che desiderano cogliere nuove opportunità di business posizionandosi come fornitori unici in segmenti ormai convergenti quali il networking, la sicurezza e il mondo delle telecomunicazioni - tradizionali, wireless e IP based.


“L’affermazione del protocollo IP nella sicurezza fisica ha accelerato il processo di convergenza tra sicurezza e networking, imponendo una compenetrazione di tecnologie, ma anche di professionalità e competenze - sottolinea Enrico Chindamo, marketing manager della società. Dall’acquisizione delle più semplici commesse alla partecipazione a pubbliche licitazioni ormai sicurezza e networking viaggiano a braccetto e per essere competitivi occorre saper padroneggiare al meglio entrambi i segmenti, senza dimenticare, naturalmente, le telecomunicazioni, in particolare i paradigmi emergenti del VoIP e del wireless”.

 

 

Guardare al futuro facendo tesoro delle esperienze passate


Assorbendo l’esperienza e la capillarità di Agencavi Networking, arricchendo l’offerta con una serie di brand di primaria importanza (Allied Telesys, Cambium Networks, Panduit, Ruckus, Samsung Techwin, solo per citarne alcuni), tutti selezionati con una logica di complementarietà, e ampliando la propria presenza sul territorio nazionale con l’apertura delle nuove filiali di Milano e Faenza, Compass Distribution ha saputo diventare in pochi mesi un punto di riferimento per installatori, rivenditori e system integrator attivi nei settori IT, security e telecomunicazioni.
Oggi Compass Distribution è presente sul mercato italiano con 7 cash & carry e oltre 6.000 mq di magazzino a Torino, Milano, Faenza, Roma, Prato, Vicenza e Napoli. Ciascuna filiale distribuisce prodotti in stock per una pronta consegna in tutta Italia, e offre un sistema di e-commerce con verifica degli ordini e una tracciabilità molto puntuale on line. Un team di oltre 60 persone garantisce la cura del cliente a 360 gradi per tutti i brand rappresentati.
Trasparenza, servizi pre e post vendita ad alto valore aggiunto, supporto marketing e commerciale, assistenza progettuale, formazione, tutoring, oltre naturalmente a un portafoglio prodotti sempre allo stato dell’arte, sono i fattori principali che hanno determinato il rapido affermarsi del nuovo player, che nel corso dell’anno è cresciuto anche in termini di risorse, un segnale positivo in netta controtendenza rispetto all’andamento generale del comparto.
“I nostri clienti, circa 3.000 in tutta Italia, sanno di poter contare su un distributore a valore affidabile e competitivo, in grado di fornire un ampio pacchetto di soluzioni di business e di garantire expertise, puntualità, economicità, vicinanza territoriale, piena soddisfazione del cliente finale, customer care”, assicura Chindamo.
In sintesi, quel valore aggiunto che solo può fare la differenza in un mercato sempre più complesso e competitivo.

 

 

Puntare sulla specializzazione


Per garantire i massimi livelli di efficienza e flessibilità Compass Distribution ha scelto di puntare sulla specializzazione, creando tre business unit dedicate rispettivamente al networking, alla sicurezza e alle telecomunicazioni, con un occhio di riguardo ai trend emergenti quali le tecnologie di Voice over IP e wireless.
La divisione networking, forte dell’esperienza tecnico commerciale portata in dote da Agencavi, offre soluzioni complete per la connettività, che comprendono: sistemi di trasmissione dati, reti geografiche, apparati attivi, soluzioni per networking e telecomunicazioni, strumenti di misura e accessoristica e soluzioni VoIP. Tutti i brand distribuiti (Allied Telesis, Cisco, Fluke Networks, snom, Patton, Jabra, LS Cable, Orca, Panduit, Riello, Tecnosteel, Tyco Electronics) sono selezionati tra player di primaria importanza sul mercato nazionale e internazionale, a garanzia di qualità e affidabilità.
La divisione security a sua volta offre soluzioni globali che spaziano dalla videosorveglianza evoluta ai sistemi anti-intrusione, passando per l’antincendio, i sistemi di audiocomunicazione e l’accessoristica, proponendo anch’essa brand di primaria importanza quali Arteco, Samsung Techwin e Bosch, solo per citarne alcuni.
La divisione telecomunicazioni, infine, propone tecnologie di ultima generazione per reti geografiche wired e wireless e soluzioni di radiofrequenza.

Un 2013 ricco di novità


Se il 2012 per Compass Distribution è stato l’anno dello start up, il 2013 sarà l’anno del consolidamento e della crescita. “Il mercato continua a premiare competenza e qualità, competitività e versatilità, per cui siamo certi di poter incrementare il nostro market share, anche grazie agli investimenti che continueremo a fare per aumentare la visibilità della nostra azienda e dei brand che rappresentiamo”, assicura Chindamo.
Il dinamismo della società si è potuto vedere già nei primi giorni dell’anno, quando sono state annunciate tre nuove importanti partnership a distanza di meno di una settimana l’una dall’altra.
La prima riguarda Milestone Systems, società danese specializzata nella progettazione e realizzazione di soluzioni software di video management, promotore delle soluzioni IP open e interconnesse. “In questo caso abbiamo sposato appieno il concetto di apertura, introducendo nel nostro portafoglio la piattaforma aperta di Milestone XProtect”, spiega Chindamo. Compass, quindi, con la propria divisione security diventa un punto di riferimento per i partner Milestone, rafforzando un’offerta che vuole diventare sempre più completa e integrata.


La seconda novità riguarda l’accordo siglato con snom technology, pioniere europeo della telefonia VoIP e produttore di telefoni IP per imprese e professionisti. Con snom Compass ha scelto un player affidabile e riconosciuto del mercato, in grado di potenziare l’offerta di soluzioni convergenti su protocollo IP.


La terza, infine, è relativa all’accordo di distribuzione nazionale siglato con Patton Electronics, società americana che progetta, sviluppa e produce apparecchiature elettroniche di comunicazione per accessi alle reti, connettività, VoIP, traffico video, voce, dati e videosorveglianza. “Anche questa operazione rientra nella strategia di ampliare costantemente l’offerta, al fine di venire incontro a qualsiasi tipo di esigenza, di tipo sia business sia consumer. Con Patton, insieme agli altri brand in portafoglio, siamo in grado di proporre soluzioni di telefonia IP ancora più complete, competitive e di qualità”, conclude Chindamo.
 

 
TAG: Canale

TORNA INDIETRO >>