Regent 2B
Mercati Verticali
 

07/04/2015

Share    

Colt apre il nuovo canale franchisee

I nuovi partner offrono soluzioni di comunicazione integrate nei progetti IT fatti su misura. Già cinque le società attive grazie al nuovo modello ‘one stop shop’. Focalizzazione sulle PMI.

Fornire al mercato delle piccole e medie imprese italiane soluzioni di comunicazione integrate fatte su misura. È questo l’obiettivo che ha portato Colt a configurare e avviare le attività per un nuovo canale, quello dei ‘franchisee’, che si aggiunge alle altre tipologie di partner esistenti: agenti, distributori e reseller. “Un Colt franchisee è un’azienda indipendente che offre prodotti e servizi Colt a completamento del suo portafoglio IT, al fine di offrire una gamma più ampia di soluzioni ai clienti – spiega Claudio Gianni, partner service sales manager di Colt Italia. È una realtà con grande esperienze nei progetti sia tecnologici che applicativi, e che può invece non avere tutte le focalizzazioni necessarie sul fronte delle telecomunicazioni. Colt, connotandosi come fornitore complementare nelle aree del trattamento della voce, del networking, dei data center e del cloud, offre la capacità di configurare soluzioni complete, dando la possibilità al partner di portare al suo cliente nuove opportunità per migliorare efficacia ed efficienza del suo business”.


Il franchisee di Colt costruisce quindi soluzioni personalizzate ed è in grado di mantenere il contatto diretto con i clienti finali, dalla gestione delle relazioni alla fatturazione e all’assistenza post vendita, deve infatti dotarsi di un help desk di primo livello per le componenti Colt delle soluzioni integrate che eroga ai clienti: “Un Colt franchisee ha una propria base clienti, tipicamente concentrata in due o tre regioni, ha un volume d’affari dell’ordine dei 15/20 milioni di euro, una stabilità finanziaria e un chiaro trend di crescita economico e organizzativo nell’ultimo triennio. Colt entra in gioco con azioni di co-branding e di co-marketing oltre a fornire ogni tipologia di supporto in fase di progetto. Sicuramente il franchisee agisce come system integrator di tecnologie, e nella proposizione di soluzioni bundle che coinvolgono Colt diventa parte integrante della nostra Information Delivery Platform, completando nella logica del ‘one stop shop’ la sua proposizione”.

 

Il nuovo canale Colt a oggi è presente in 7 Paesi europei per un numero complessivo di 21 franchisee, di cui cinque già attivi in Italia: “Il processo dal primo contatto all’operatività va dai sei mesi all’anno, e per il 2015 pensiamo di selezionare non più di altri due o tre partner”, dichiara Antonio Fodde senior specialist franchisee di Colt Italia.
 

 
TAG: Canale

TORNA INDIETRO >>