Dell EMC Forum
Sicurezza
 

06/10/2017

Share    

Cloud e canale al centro della strategia di Panda Security

Demandato il presidio del segmento consumer al web, oggi l’azienda spagnola può focalizzarsi sul mercato enterprise, sempre più interessato a un’offerta di security-as-a-service.



“Sono pochissimi i vendor di sicurezza che hanno protetto efficacemente i propri clienti dagli attacchi di Wannacry e Petya, e siamo orgogliosi di poter affermare che siamo tra questi: nessuno dei nostri clienti, infatti, è stato colpito da questi ramsonware”. Lo afferma Gianluca Busco Arrè , da circa due anni country manager di Panda Security Italia, azienda spagnola che recentemente ha cambiato pelle. Con l’apertura di una filiale diretta nel nostro Paese, infatti, è stato deciso di modificare profondamente obiettivi e strategie, demandando innanzitutto la vendita della versione consumer dei prodotti esclusivamente al web, svincolandola dalla struttura locale.

“Oggi Panda Security Italia si focalizza esclusivamente sul mercato enterprise, sempre più interessato a un modello di security-as-a-service - prosegue Busco Arrè. Siamo convinti che le nostre tecnologie, da oltre 10 anni cloud oriented, possano rappresentare la risposta giusta per innalzare i livelli di sicurezza delle aziende riducendo nel contempo le complessità legate alla gestione di questa tematica”.

Gianluca Busco ArrèPuntare su un canale orientato ai servizi
Una volta presa la decisione, è stato necessario rivedere profondamente il modello organizzativo. “Abbiamo innanzitutto introdotto un concetto di prossimità, aprendo la sede di Roma, che si affianca a quella storica di Milano, e riorganizzando la struttura commerciale per aree geografiche - dice ancora Busco Arrè. Ma gli interventi più incisivi riguardano il canale. Il nostro obiettivo è costruire un ecosistema qualificato e motivato interessato a proporre la sicurezza come servizio, sfruttando appieno i vantaggi offerti dal cloud. Per questo ci rivolgiamo a service provider e system integrator interessati a una tecnologia come la nostra, che permette di offrire una vasta gamma di servizi ad alto valore aggiunto senza dover affrontare investimenti onerosi in infrastruttura”.

La piattaforma Adaptive Defense di Panda Security, infatti, classificando tutti i processi in esecuzione su un device e assicurando la rilevazione proattiva di comportamenti insoliti e minacce avanzate, unisce tutti i vantaggi di un antivirus tradizionale - prevenzione, blocco degli attacchi e risoluzione - con protezione avanzata e tracciabilità completa. La metamorfosi di Panda Security è stata accolta positivamente dal mercato, visto che la società sta registrando nel nostro Paese una crescita del 43% mese su mese.

 

TORNA INDIETRO >>