Estate 2020
Servizi
 

01/02/2017

Share    

Claranet è anche in Italia

Il Gruppo europeo operativo in ambito di servizi di hosting apre una filiale a Milano. Alla guida della nuova società Fabrice Tetu.

Claranet, specialista europeo nell’offerta di servizi di hosting e di gestione di critical application, ha annunciato la creazione di una nuova entità giuridica e operativa, denominata Claranet Italia, per rispondere alla crescente domanda sul mercato italiano di servizi legati al mondo cloud, concentrandosi in particolare sui servizi legati al public cloud. Nel dettaglio viene spiegato come l’apertura di Claranet Italia arrivi subito dopo l’espansione dell’azienda sul mercato brasiliano attraverso l’acquisizione di CredibilIT, società specializzata in servizi di public cloud computing, avvenuta nel dicembre 2016. Claranet Italia rappresenta invece un consolidamento della presenza sul mercato europeo, dopo il lancio di Claranet Francia nel 1998 e Claranet Germania nel 2000. DIciasette sono infine le operazioni di acquisizione concluse in Europa negli ultimi 5 anni. Oggi Claranet dichiara 250 milioni di euro di fatturato annuo, con oltre 1.250 persone dislocate in 20 uffici e 5.800 clienti. Il Gruppo è presente in 8 Paesi: Brasile, Francia, Germania, Olanda, Portigallo, Spagna, UK e Italia.

La nuova realtà avrà sede a Milano per poter avere anche una prossimità a partner strategici quali, ad esempio, Amazon, Microsoft e Google. Al pari delle altre sei società europee, anche Claranet Italia potrà contare su una propria struttura tecnica e commerciale, e una guida esperta. In particolare Fabrice Tetu, già Amministratore Delegato di Diademys società operante nel segmento dei managed services acquisita da Claranet lo scorso anno, è stato nominato Direttore Generale con l’incarico di avviare le attività di Claranet Italia e di sviluppare la presenza sul mercato di riferimento. “Claranet impiega oltre cento ingegneri con il più alto livello di specializzazione nel public cloud computing” commenta Tetu. “Abbiamo sviluppato competenze, strumenti e metodologie per supportare le aziende nella migrazione al cloud e per rendere possibile la trasformazione del loro business. Siamo lieti di portare in Italia le nostre competenza e sono felice di avere l’opportunità di sviluppare il business di Claranet in un nuovo mercato. Grazie alla creazione in Italia di un team di esperti in public cloud potremo supportare i nostri clienti aiutandoli a raggiungere risultati eccezionali”.

“Siamo estremamente entusiasti di annunciare la fondazione di Claranet Italia”, spiega invece Charles Nasser, CEO e Fondatore del Gruppo Claranet. “Questa operazione sottolinea la volontà del Gruppo di accelerare il processo di espansione in atto e di rafforzare la leadership nel mercato europeo dei servizi di hosting e di cloud computing. L’arrivo in Italia ci permetterà di rispondere efficacemente alle necessità di nostri clienti già presenti nel Paese e ci offrirà nuove opportunità di business. Sin dall’esperienza in Diademys, Fabrice Tetu ha maturato una profonda conoscenza del settore contribuendo allo sviluppo e alla crescita di numerose società, siamo certi che saprà condurre Claranet Italia verso il successo”.

 

TORNA INDIETRO >>