Estate 2019
Applicazioni
 

17/12/2015

Share    

di Ruggero Vota

Il matrimonio con Canon rafforza la presenza di I.R.I.S. nel B2B

Disponibile la nuova IRISPen Air 7 per scansionare, tradurre e riprodurre vocalmente testi in 50 lingue diverse

Con l’ingresso nello scorso mese di settembre di Hubert Bro quale nuovo CEO di I.R.I.S. Group, e la prevista uscita dello storico presidente della società Pierre de Muelenaere, si è conclusa un’altra tappa del processo di transizione conseguente all’acquisizione della società compiuta da Canon nel luglio del 2013. Un processo che oggi mantiene ancora le due entità separate e che così viene valutato da Daniele de March, sales manager Italy & Nordics della società: “Fino a oggi ho potuto apprezzare le tante potenzialità che questa operazione sta generando sul mercato per entrambi i soggetti coinvolti e in questi mesi le due entità stanno iniziando a mettere a frutto in modo concreto e significativo quella collaborazione di business giocata a tutto campo che si era ipotizzata al momento dell’acquisizione”. Per I.R.I.S. questo ha voluto dire soprattutto entrare nel mercato aziende, anche quelle di livello enterprise, potendo fare leva proprio sull’esperienza Canon: “Abbiamo chiuso diversi deal molto importanti anche in Italia, dimostrando ancora una volta che prodotti tipicamente nati per il mercato consumer iniziano a essere apprezzati anche negli ambiti B2B”.

La novità di prodotto dell’azienda è oggi rappresentata da IRISPen Air 7 studiata per scansionare riga per riga qualunque testo, di riconoscerlo, supporta più di 50 lingue diverse, e di riprodurlo ad alta voce. Inoltre supporta anche la funzione di traduzione verso tutte le lingue supportate, grazie a una funzione integrata che visualizza dopo pochi secondi il testo tradotto sullo schermo del pc, dello smartphone o del tablet utilizzato dall’utente. Il dispositivo funziona completamente senza fili, può essere infatti connesso via Bluetooth a qualunque sistema Windows, Mac OS X, iOS e Android. Può dunque effettuare scansioni ovunque: mentre si è in viaggio in treno o in aereo, nel proprio ufficio o a casa, ma anche in qualsiasi altro posto dove oggi si muove abitualmente ogni mobile worker, dando supporto soprattutto a coloro che viaggiando all’estero hanno la necessità di verificare informazioni di business scritte in lingua straniera.

 

TORNA INDIETRO >>