Kyocera
Applicazioni
 

27/11/2012

Share    

BT One: sfruttare le potenzialità dell’Unified Communication

Nuove soluzioni progettate per migliorare la comunicazione e la collaborazione

 

Niente di meglio che far toccare con mano il valore di una soluzione per convincere anche i più scettici. Per questo, forse, BT ha deciso di organizzare una videoconferenza tra le proprie sedi di Milano e di Parigi per annunciare un’importante evoluzione di BT One, il proprio portfolio di soluzioni di Unified Communications, mostrando dal vivo la validità di un sistema di telepresence che fa rapidamente dimenticare ai partecipanti di non essere realmente seduti tutti a uno stesso tavolo.
 

“L’offerta BT One è stata aggiornata anche per indirizzare le tematiche risultati da una ricerca di BT condotta a livello globale che ha coinvolto 1000 executive in ogni parte del mondo – ha spiegato Steve Masters, vice president customer innovation & solution design di BT Global Services. Lo studio rivela i nuovi fattori comportamentali e attitudinali, insieme ai relativi impatti, legati ai cambiamenti nelle culture di lavoro e agli atteggiamenti dei gruppi di influenza tra i lavoratori”.


 

I dirigenti a livello globale sostengono che si continua a perdere troppo tempo, impegno e denaro per collaborare, accedere ai dati e lavorare in team: il 56% del campione sostiene addirittura che la lentezza nel prendere le decisioni da parte di manager e colleghi è il principale problema che si trovano ad affrontare sul lavoro. La ricerca, inoltre, mostra che i dirigenti ritengono di perdere più del 25% del loro tempo ogni giorno a causa di flussi di comunicazione, di collaborazione e di informazione inadeguati, così come per evadere compiti di routine. Inoltre si dichiarano insoddisfatti rispetto alla direzione IT, sostenendo per il 48% di non essere aggiornati con le ultime tecnologie.
 

Di conseguenza, i dirigenti stanno iniziando a bypassare l’IT per utilizzare piattaforme aperte come Facebook o Twitter, mettendo di fatto a rischio la sicurezza delle organizzazioni.

 

 

Cresce l’interesse per la videoconferenza
 

 

I risultati del sondaggio mostrano però anche un crescente interesse per l’Unified Communications (UC) a livello globale con le conference call – audio e video – che stanno diventando sempre più frequenti.
 

Il 58% degli amministratori delegati e dei direttori generali, ad esempio, fa in media più di una videoconferenza alla settimana. L’indagine BT evidenzia infine che l’84% dei dirigenti auspica soluzioni di Unified Communications sempre più integrate con instant messaging, e-mail, telefono, videoconferenza e telepresence, chiedendo soluzioni come la condivisione del desktop, la messaggistica unificata, i servizi voice-to-text e la possibilità di archiviare dati nel cloud in modo semplice e sicuro.

 

Il nuovo portfolio BT One è stato progettato e sviluppato proprio per dare una risposta concreta a queste evidenze: un’unica soluzione per tutti i sistemi legacy e una sola rete globale per tutti gli utenti, ovunque si trovino ad operare. Parallelamente sono stati introdotti nuovi modelli di pricing per i servizi cloud based e un supporto a livello globale da parte degli specialisti dei servizi professionali di BT Advise per aiutare le aziende a evolvere verso soluzioni di U.C. in grado realmente di aggiungere valore al business, a prescindere dai sistemi legacy in essere.

 

 

Un’offerta sempre più completa
 

 

“Al di là di una rete solida e potente, la forza della nostra proposizione UC risiede nello stretto rapporto di partnership stretto con vendor del calibro di Cisco, Avaya e Microsoft – ha sottolineato Olivier Larigaldie, global head of Advise One di BT Global Services. Associando le nostre competenze specifiche con queste tecnologie best of breed siamo in grado di proporre realmente soluzioni differenzianti, che permettono ai clienti di salvaguardare gli investimenti effettuati nel passato e, nel contempo, evolvere verso nuovi modelli organizzativi basati sulla collaborazione”.
 

I principali servizi resi disponibili sono cinque: One Cloud Lync, One Voice Anywhere, One Enterprise Cisco, One Collaborate video e One Collaborate. Il primo è un servizio cloud basato su Microsoft Lync, scalabile, affidabile e facilmente integrabile con le infrastrutture esistenti, che include in un’unica piattaforma aziendale e-mail, instant messenger, audio conferenze, videoconferenze personali, condivisione dello schermo e lavagna interattiva. Una funzione di ‘presenza’ mostra in ogni momento la disponibilità o meno di ogni singolo utente.
 

One Voice Anywhere è una nuova app per smartphone e web client che aiuta a ridurre in maniera significativa le spese della telefonia mobile: la soluzione permette infatti di ridurre sino al 45% i costi di roaming. Come? Offrendo agli utenti la possibilità di effettuare chiamate in uscita da qualsiasi dispositivo e di avere quel dispositivo trattato come parte del servizio One Voice delle loro aziende.

 

One Enterprise Cisco è una soluzione ‘on site’ basata su Cisco UC9, l’ultima release della piattaforma Cisco Unified Communications. La soluzione può tagliare i costi server fino al 66% e contestualmente espande il supporto agli end point video, migliorando la qualità delle chiamate video e rendendo più facile da realizzare la selezione delle chiamate via e-mail.
 

I nuovi terminali video HD inclusi nell’offerta One Collaborate Video, a loro volta, permettono una interazione face-to-face immersiva stando alla scrivania. Nuovi sistemi di sicurezza consentono agli utenti di passare velocemente dal lavoro individuale su un pc portatile a una video chiamata di alta qualità e alla condivisione di documenti in tempo reale.
 

BT, infine, in collaborazione con i Dolby Laboratories, pionieri nella scienza di immagini e suoni, sta sviluppando una tecnologia sperimentale basata sul servizio BT MeetME volta a migliorare radicalmente la user experience degli utenti che utilizzano le soluzioni di conferencing One Collaborate, facendo cadere anche le ultime barriere nei confronti della videoconferenza.

 

TORNA INDIETRO >>