SentinelOne
Datacenter - Sicurezza
 

05/07/2012

Share    

E’ ora di ripensare al rischio, e BT lancia la soluzione BT Assure

I fenomeni del nostro tempo mettono in crisi gli attuali sistemi di sicurezza focalizzati sulla protezione esterna

 

 

 

I fenomeni del nostro tempo mettono in crisi gli attuali sistemi di sicurezza focalizzati sulla protezione esterna

 

 

BT ha recentemente annunciato importanti novità nel suo portfolio di sicurezza BT Assure, pensato per aiutare le organizzazioni a indirizzare al meglio un’ampia serie di temi legati alla sicurezza e garantire alle aziende la fiducia necessaria per aver successo.


Secondo l’azienda è proprio il concetto stesso di rischio che oggi deve essere profondamente ripensato, guardando a una realtà che tra il fenomeno Byod, quello cloud e i big data risulta in rapido mutamento. Al fine quindi di aiutare i chief security officer e i chief information officer a ripensare il rischio, BT ha deciso di lanciare una serie di innovazioni, per meglio affrontare lo scenario in cambiamento.

 

 

Non solo una sicurezza ‘superficiale’

 

 

“Promuovendo l’intelligenza e l’innovazione attraverso il nostro portfolio BT Assure, aiutiamo i nostri clienti a individuare, implementare e fornire la sicurezza dove più conta, facendo in modo che permei tutta l’organizzazione piuttosto che andando a costituire uno strato esterno superficiale. La fiducia deve essere sostenuta attraverso un continuo programma di investimento rivolto a risorse umane qualificate, così come a infrastrutture globali e sistemi di gestione della sicurezza all’avanguardia”, ha dichiarato Jeff Kelly, CEO di BT Global Services.


Le novità quindi riguardano più aree. Con Assure Secure Web, per esempio, BT Assure offre ora ai clienti policy uniformi di accesso al web per tutti i dispositivi remoti, siano essi dei dipendenti o di proprietà della società, attraverso una visione unica, centralizzata e immediatamente aggiornabile, con un reporting globale e un controllo ‘role-based’, così che non ci sia bisogno di raggiungere ogni dispositivo singolarmente.


La nuova Assure Analytics mostra invece in tempo reale le potenziali minacce e i relativi impatti che si trovano ad affrontare le imprese, aiutandole a prendere le corrette decisioni per perseguire politiche efficaci. “Questo è reso possibile dal rivoluzionario sistema di analisi e di visualizzazione dei dati di BT: il sistema apprende in tempo reale, offrendo così alle aziende l’informazione semplice e integrata che vogliono, nel preciso momento in cui serve, e sfruttando qualsiasi tipo di fonte dei dati che possa essere rilevante”. Ciò consente di migliorare il processo decisionale circa l’efficacia della policy, l’utilizzo interno o esterno delle risorse e i tipici profili minaccia/attacker, il tutto in tempo reale.


Assure Cyber offre un approccio a più alto livello, orientato al controllo, per la gestione dell’incident e dell’evento di sicurezza (Siem, security incident and event management), consentendo analisi e report completamente interattivi e personalizzabili, semplificando sia la reazione all’incident sia gli insegnamenti da trarre per il futuro.


Mobility Lifecycle Management invece copre la gestione dei dispositivi dei dipendenti e di quelli di proprietà dell’azienda, con modalità di accesso granulari, utilizzo “role-based”, cancellazione remota, e aggiornamenti cloud. Stabilisce un quadro di riferimento che si rivolge a una larga popolazione di dispositivi mobili.


Assure Evaluator, infine, consente a clienti e prospect di verificare quale sia il livello del loro stato di allerta sicurezza in confronto a quello di aziende rappresentative, e li aiuta a concentrarsi verso le aree che richiedono maggior attenzione.

 

R.V.
 

 

TORNA INDIETRO >>