Intelligenza Artificiale 2019
Mobile/Wireless
 

23/04/2013

Share    

BlackBerry: da mobile communication a mobile computing

Con l’arrivo anche in Italia dello Z10, il primo smartphone basato su piattaforma BlackBerry 10, per l’azienda canadese si apre una nuova era

Anche le sfide più difficili si possono vincere come testimonia la storia di Alessandro Zanardi, il pilota di Formula 1 che nel 2001 perse entrambe le gambe a causa di un terribile incidente, ma che ha saputo trovare la forza di reagire e nel 2012 ha conquistato due medaglie d’oro ai Giochi paraolimpici di Londra 2012. Proprio Zanardi è stato il testimonial più convincente e coinvolgente intervenuto al lancio italiano del nuovo smartphone BlackBerry Z10, il primo smartphone che supporta BlackBerry 10, la piattaforma ri-progettata, ri-programmata e re-inventata dalla società canadese.
“Dopo aver in pratica inventato il cloud nel 1999 (come altro definire, infatti, la possibilità di poter leggere sempre e dovunque la posta elettronica?), oggi ci lasciamo alle spalle un periodo innegabilmente turbolento e ci ripresentiamo al mercato più determinati che mai, con un nuovo top management, un nuovo brand (Rim ha infatti definitivamente ceduto il posto a BlackBerry), una nuova piattaforma e un nuovo prodotto che, siamo certi, ci consentiranno di tornare ad essere estremamente competitivi in un mercato sempre in movimento”, ha dichiarato Alberto Acito, managing director South East Europe di BlackBerry, che ha fatto gli onori di casa.
Disponibile in Italia attraverso i carrier autorizzati Telecom Italia, Vodafone Italia, Wind e 3 Italia e presso le principali catene della grande distribuzione, disponibile nelle versioni bianca e nera, il BlackBerry Z10 è equipaggiato con un processore dual core da 1,5 Ghz, 2Gb di Ram, 16 Gb di memoria interna e uno slot di memoria espandibile fino a 64Bb, mentre il display multi-touch da 4,2 pollici integra le migliori tecnologie applicate ai display ad alta risoluzione.

 

 

Le principali caratteristiche


Ogni dettaglio del BlackBerry Z10 è progettato per consentire agli utenti di essere sempre connessi in movimento in modo semplice ma anche sicuro e ragionato, grazie alla versatilità, alla robustezza e all’affidabilità della piattaforma BlackBerry 10, basata su presupposti che, per l’azienda canadese, sono rivoluzionari: l’acquisto del BlackBerry Z10, infatti, non è più soggetto alla registrazione presso i service BIS (BlackBerry Internet Service) dell’operatore.
Numerose le funzionalità innovative integrate nel nuovo smartphone. Spiccano, innanzi tutto, BlackBerry Hub, un unico luogo dove gestire tutte le conversazioni e-mail, sia personali che di lavoro, i messaggi BBM (BlackBerry Messanger), gli aggiornamenti e le notifiche dei social media, e BlackBerry Flow, che porta al massimo livello la user experience permettendo alle funzioni e alle applicazioni di essere gestite contemporaneamente, consentendo di completare in modo efficiente e senza sforzo qualsiasi attività con una sola mano.
Un altro punto di forza è rappresentato dalla tastiera, che comprende e si adatta alle esigenze di ciascuno, imparando le parole più usate e il modo in cui vengono adoperate, e suggerendole con notevole precisione.
Particolarmente apprezzabile, anche in ottica Byod, la tecnologia BlackBerry Balance, che separa e protegge le applicazioni e i dati di lavoro dai contenuti personali del dispositivo. Lo store BlackBerry World, infine, conta già oltre 70.000 applicazioni sviluppate su Blackberry 10, mentre applicazioni quali Facebook, Twitter, LinkedIn e Foursquare sono preinstallate.

 

 

TORNA INDIETRO >>