All Around Work
Applicazioni
 

04/12/2013

Share    

Big Data Congress 2013: ripensare l’approccio dell’azienda al business

Grande successo per l’evento organizzato da Soiel International per svelare il modo più efficace per far sì che i Big Data siano il nuovo strumento per incrementare la competitività aziendale.

La terza edizione di BIG DATA CONGRESS organizzata da Soiel International si è svolta ieri a Milano con la presenza di oltre 200 partecipanti. Durante la giornata relatori d’eccezione sono stati Giovanni Covassi, docente dell’Università Cattolica ed esperto di marketing, che facendo riflettere su alcuni punti fondamentali dei Big Data ha mostrato come, nonostante le criticità da affrontare, possono essere un’opportunità per il business dell’azienda e Salvatore Rinzivillo, Ricercatore CNR KDD Lab (Knowledge Discovery and Data Mining) ISTI di Pisa che ha spiegato come i Big Data aiutano a capire i fenomeni sociali complessi. Scopo del convegno era spiegare a cosa servono i Big Data, quali sono le infrastrutture ICT ideali e come utilizzarli per valorizzare il business.

Le risposte sono state date durante le due conversazioni moderate da Ruggero Vota, Capo Redattore di Office Automation: la prima ha visto protagonista Mario Locati, Responsabile organizzazione e sistemi informativi di Banca Albertini Syz, che in veste di portavoce degli utenti, si è confrontato con i rappresentanti di tre aziende vendor: FacilityLive, GCI e Splunk. La seconda ha invece visto protagonista Sandro Borioni, Responsabile IT Operations and Architectures di GTECH che si è confrontato con i rappresentanti delle aziende vendor: Fujitsu, Fusion-io e VSS Monitoring/Gruppo ATS.

Grazie alla conversazione tra i protagonisti delle tavole rotonde sono stati affrontati temi quali i cambiamenti che possono apportare i Big Data sul fronte dell’innovazione del business, delle capacità di analisi e del reporting, come le tecnologie Big Data possono aiutare a proteggere meglio i sistemi informativi, quali modelli architetturali sono necessari e qual è la differenza rispetto al disegno tradizionale, come le tecnologie Big Data possono riuscire a indirizzare le necessità del singolo cliente in real time. Protagonista del convegno è stato il pubblico, che durante il Brainstorming è stato attivamente coinvolto nella discussione con i vendor sui punti più controversi della tematica Big Data.

 
TAG: Big Data

TORNA INDIETRO >>