Estate 2019
Mercati Verticali
 

08/03/2019

Share    

di Ruggero Vota

Asso.IT: il programma del nuovo Presidente Tino Canegrati

Fondamentale diffondere e far crescere la cultura del printing. Intervista a Tino Canegrati, nuovo Presidente di Asso.IT e Amministratore Delegato di HP Italy.

Tino Canegrati

Abbiamo rivolto qualche domanda a Tino Canegrati, Amministratore Delegato di HP Italy che da pochi giorni è diventato Presidente di Asso.ITper il triennio 2019-2021, l’associazione di produttori sistemi di stampa e gestione documentale che oggi riunisce i principali operatori del mondo printing che operano nel nostro Paese.

Quali sono i punti salienti del suo programma di nuovo Presidente di Asso.IT?
Asso.IT negli ultimi anni ha usufruito di un grande supporto da parte di tutti i membri e anche un buon riscontro sulle attività svolte con la Pubblica Amministrazione, siamo soddisfatti di quanto l’Associazione è riuscita a seminare, quindi certamente è nostra intenzione procedere in continuità con quanto fatto fino a oggi. 
È molto importante continuare a lavorare sul tema della sostenibilità nel confronto e nella collaborazione per la preparazione dei Criteri Ambientali Minimi con il Ministero dell’Ambiente, così come è molto importante continuare il lavoro insieme a Consip e alle altre stazioni appaltanti per incrementare la conoscenza sul mondo printing, diffondere le buone pratiche di utilizzo della stampa che abbiamo definito e dare il nostro contributo come industrie.

La sfida culturale che propone Asso.IT è quella di una stampa che deve diventare sempre più sostenibile. Come viene coinvolto il canale per portare avanti questa sfida?
Come industria del printing raggiungiamo i clienti finali attraverso i partner di canale, quindi qualunque contributo noi si voglia dare ai clienti sul tema della sostenibilità viene costruito attraverso una continua informazione e formazione dei partner di canale che vengono costantemente coinvolti in tutti i programmi e le iniziative dei singoli costruttori.
Per le attività che stiamo conducendo su questo fronte insieme alla Pubblica Amministrazione vogliamo aiutare a rendere ancora più trasparente e visibile la qualità dei partner che propongono i prodotti di printing alle singole stazioni appaltanti. Continueremo a lavorare insieme alla PA anche su questo punto.

Chi sono oggi gli interlocutori di Asso.IT?
In generale Asso.IT è molto concentrata nello sviluppo delle competenze nella PA e nelle PMI, mentre le grandi aziende si muovono con più autonomia e risultano comunque più aperte a recepire temi di innovazione importanti, compresi quelli da noi promossi.
Per quel che riguarda le pratiche della buona stampa e della gestione documentale l’associazione nel tempo ha realizzato diversi documenti proprio per aumentare il livello culturale tra gli utilizzatori dei sistemi di printing. Queste iniziative continuano a essere i pilastri della comunicazione e della formazione che facciamo soprattutto verso le PMI attraverso i canali distributivi e con la Pubblica Amministrazione.

In che modo pensa che le azioni dell’Associazione possono diventare ancora più incisive e visibili?
Credo che quello che possiamo fare per rendere ancora più operativa l’attività che facciamo attraverso i partner per raggiungere le PMI può essere valutare se e come attraverso i social professionali si possa raggiungere una platea più ampia in maniera più continuativa. Questa è un’idea che intendo valutare insieme a tutti gli altri membri dell’Associazione.

Qual è in generale il suo giudizio sul mercato del printing in Italia?
Come sappiamo bene è un mercato sicuramente maturo in cui però si manifestano delle tendenze importanti per quello che riguarda sostenibilità, sicurezza, servizi ai clienti e gestione documentale. Sono segmenti molto interessati nei quali ci si può impegnare per trasferire valore ai clienti e quindi in generale diffondere e far crescere una cultura capillare nelle aziende e nelle PA sui temi del printing è molto importante. In questo senso il ruolo di Asso.IT è fondamentale.

 

TORNA INDIETRO >>