Estate 2019
Applicazioni
 

23/03/2017

Share    

ARXivar si apre al mercato internazionale

La piattaforma di Information & Process Management sviluppata da Able Tech è in presentazione al Cebit di Hannover.

Alberto Carrai


ARXivar
, la soluzione di Information & Process Management sviluppata da Able Tech, apre i suoi orizzonti verso il mercato internazionale. In occasione del Cebit di Hannover la piattaforma viene infatti presentata ad aziende e potenziali partner, in un contesto sempre più attento e reattivo ai temi della dematerializzazione e dell'evoluzione digitale dei processi (nella foto in alto un momento delle dimostrazioni di Alberto Carrai, Chief Sales Officer di ARXivar International).

In particolare viene spiegato come lo scenario internazionale di riferimento è maturo, con una normativa protesa verso la semplificazione delle relazioni commerciali tramite standard comuni ed interoperabili. Entro il 2018, la fattura elettronica sarà di fatto massicciamente diffusa in tutta l'Unione Europea, come vuole la Direttiva 2014/55/UE che richiederà agli stati membri l'utilizzo obbligatorio della FE nelle procedure degli appalti pubblici. In tale contesto si inserisce inoltre PEPPOL, il progetto che fa parte dell’Agenda 2020 della Commissione Europea e si allinea all’obiettivo di dematerializzare tutti gli scambi di carta ed incentivare l’adozione dei documenti informatici. Ecco che l’offerta ARXivar è già da tempo in grado di fornire una risposta tecnologica al processo di Trasformazione Digitale che sta investendo l’Europa con soluzioni per la gestione delle fasi d'invio e ricezione dei file XML Peppol e di tutti i processi annessi (e-procurement).

Laura De ZioIl Cebit, oltre a rappresentare un'importante vetrina, viene considerata dall'azienda italiana come l’occasione per l'ampliamento del network di Business Partner internazionali, elemento strategico del modello organizzativo ARXivar (nella foto a sinistra, Laura De Zio, che ricopre la carica di International Business Developer). Il tutto considerando che l’esperienza diretta dei partner sul territorio permette infatti un adattamento immediato alle esigenze del mercato. È questa una delle ragioni per cui Able Tech da sempre porta avanti con convinzione un vasto programma di supporto, formazione e certificazione delle aziende partner.

 

TORNA INDIETRO >>