Sicurezza ICT 2019
Servizi - Hardware
 

28/06/2019

Share    

Così Acer collabora con l'Università della Birra

Notebook e visori per i percorsi didattici con esperienze immersive tramite la realtà virtuale.

Università della Birra

L'Università della Birra si presenta come un innovativo polo di formazione professionale, promosso da HEINEKEN Italia. Un progetto pensato per portare valore attraverso programmi e moduli formativi calibrati per soddisfare le esigenze degli operatori del settore attraverso un approccio che unisce cultura e business. I percorsi di studio alternano di fatto lezioni teoriche in aula a sessioni pratiche in laboratori attrezzati. Inoltre, la componente digitale assume un ruolo fondamentale, per un percorso di studi personalizzato di pre e post formazione fruibile anche in mobilità, grazie alla piattaforma dedicata di e-learning con highlights e approfondimenti ad hoc. Una formazione innovativa, pragmatica e “sul campo” che si concilia perfettamente con le attività professionali degli operatori coinvolti.

Dall'orzo al bicchiere
Nel solco del learning-by-doing è stato inoltre sviluppato un modulo didattico fruibile attraverso la realtà virtuale. Dall’orzo al bicchiere è l’applicazione che illustra il ciclo produttivo di cinque diversi stili birrari, mettendo in evidenza le materie prime e le varie fasi di produzione (maltazione, ammostamento, luppolatura, fermentazione, filtrazione e confezionamento). Attraverso delle domande mirate che riprendono quanto appreso in aula e in un approccio gaming, l’utente vive un’esperienza immersiva che lo vede protagonista, dalla scelta delle materie prime fino alla spillatura della birra perfetta.

Acer Università della Birra

Ecco che la partnership tra Università della Birra e Acer si concretizza in tale percorso grazie all’utilizzo di notebook Predator Triton 500 abbinati a visori Acer OJO 500, che consentono agli utenti di vivere esperienze immersive. Attraverso l’applicazione “dall’orzo al bicchiere”, che rappresenta il ciclo produttivo della produzione dei alcuni tipi di birra, l’utente dopo aver seguito la parte teorica, partecipa in modo immersivo a tutta la fase produttiva, come se la vivesse in prima persona.

 
TAG: Formazione - PC

TORNA INDIETRO >>