Huawei Developer Day
Applicazioni - Mercati Verticali
 

06/05/2019

Share    

PRO.FILE PLM: il salto di qualità nella gestione documentale delle imprese industriali

Come superare le lacune dovute alla memorizzazione dei documenti nelle classiche cartelle del file system e dei sistemi documentali dipartimentali.

Enrico Borca, Sales & Partner Manager di PRO.FILE ItaliaGestione digitale del prodotto e del gemello digitale, o se si preferisce ‘digital twin’. Sono due temi che sempre di più vengono focalizzati dalle aziende industriali di tutti i segmenti manifatturieri. Per essere però realizzati efficacemente le imprese devono affrontare in modo nuovo vecchie problematiche fino a oggi non ancora risolte. “Qualsiasi azienda industriale che realizzi prodotti finiti, macchinari o intere infrastrutture industriali, ha un problema di gestione documentale viste le complesse informazioni che entrano in gioco in tutte queste strutture. Un problema non adeguatamente supportato dai sistemi tradizionali di document management”, afferma Enrico Borca, Sales & Partner Manager di PRO.FILE Italia. Queste imprese devono gestire un complesso di disegni tecnici, allegati e specifiche di prodotto che contengono molte informazioni interdipendenti tra loro in stretta relazione gerarchica e che vengono utilizzate in più progetti. Una complessità difficile da rappresentare nei DMS tradizionali. L’indicizzazione dei documenti archiviati con tag e parole chiave e i meccanismi di ricerca degli stessi basati su motori simili a Google non bastano a gestire una mole di dati e documenti spesso collegati a più prodotti e commesse che arrivano a far riferimento anche a migliaia di singoli componenti. “Serve un salto di qualità che permetta di gestire i documenti di uno o più impianti e/o prodotti collegandoli direttamente alla struttura di ognuno di questi in modo veloce e dinamico e indipendente dai documenti stessi – sostiene Borca – senza dover memorizzare più volte lo stesso documento descrittivo di un componente per tutte le volte che questo viene utilizzato in uno o più complessi macchinari di produzione”.

PRO.FILE: gestione documentale strutturata per le imprese industriali
Il DMStec del sistema PLM PRO.FILE, soluzione dell’azienda tedesca PROCAD, gestisce la struttura documentale dei prodotti e delle commesse in un unico ‘common repository’ definito Product Data Backbone che raccoglie in modo trasversale dai diversi dipartimenti e applicativi aziendali tutte le informazioni e i documenti necessari per la progettazione e la gestione dei prodotti evitando duplicazioni e dando la possibilità di creare correlazioni logiche tra i diversi componenti. Ciascun documento viene archiviato con informazioni specifiche e messo in relazione alle strutture documentali di prodotto e di commessa attraverso collegamenti logici che evitano duplicazioni. “Si superano così le lacune dovute alla memorizzazione dei documenti nelle classiche cartelle del file system e dei sistemi documentali dipartimentali”, dichiara Borca.
Il DMStec di PRO.FILE collega i documenti con le strutture tecniche senza interruzione nel flusso di dati in modo da ottenere una visione completa di un prodotto, di un macchinario e di un impianto per il loro intero ciclo di vita e senza creare duplicati. Tali strutture sono definite attraverso metadati e link e questi ultimi permettono che uno stesso documento sia presente nel sistema solo una volta, e che quindi qualsiasi suo aggiornamento venga gestito in modo automatico in tutte le strutture in cui è collegato, o solo in alcune di esse. PRO.FILE rende possibile assegnare in azienda a ogni ruolo la vista giusta delle informazioni e dei documenti che ciascun utente necessita per lo svolgimento del suo lavoro rendendole disponibili nel sistema che ne gestisce anche il ciclo di vita. “Un Product Data Backbone comune costituisce la base per la riproduzione di processi digitali e per realizzare una copia informatica completa di un prodotto o di un progetto e realizzare così il suo digital twin, ossia il gemello digitale”, conclude Borca.

 

TORNA INDIETRO >>