OLMeet-Officelayout-Meeting

Formula fisici

PADOVA, 12/06/2018

OLMeet - Spazi ufficio e luoghi della produzione per una nuova dimensione del lavoro

Spazi ufficio e luoghi della produzione per una nuova dimensione del lavoro

Per informazioni: Claudia Zambianchi
claudia.zambianchi@soiel.it - (+39) 02 30453327

Con la partecipazione di


Con il patrocinio di


Sponsor


In collaborazione con

Dopo il successo dell’edizione Milanese, con più di 350 iscritti, OLMeet – Officelayout Meeting prosegue nel 2018 con l’edizione nord-est focalizzata su spazi ufficio e luoghi della produzione.

Organizzato dalla rivista Officelayout come momento di approfondimento e confronto sulle tendenze in atto nella progettazione sostenibile degli edifici del terziario e nello space planning dei nuovi luoghi di lavoro, il convegno si apre a nuove tematiche legate all’ottimizzazione del layout degli spazi produttivi al fine di rendere il lavoro di uomini, macchine e materiali più efficiente.

OLMeet 2018 edizione nord-est si sviluppa in una sessione plenaria con interventi di scenario a cura di professionisti del mondo del progetto e della ricerca a cui faranno seguito tavole rotonde con gli operatori di settore. Anche la platea sarà coinvolta durante il convegno, potrà infatti esprimere le proprie opinioni sui temi trattati, che saranno poi elaborate e presentate in chiusura d’evento. 

Parlare di ufficio del futuro significa abbracciare la cultura del cambiamento che si concretizza in spazi attrezzati per far lavorare tutti ovunque, superando il legame vincolante alla classica scrivania. Gli spazi uffici diventano ibridi, asimmetrici e destrutturati, richiedono nuove strategie distributive, con luoghi che favoriscono la formazione e la cultura e sono tesi al benessere della persona.

Parallelamente dalla quarta rivoluzione industriale nasce l’industria 4.0 caratterizzata da fabbriche sempre più digitali e interconnesse
Come tutto questo si riflette sulla progettazione del layout dei nuovi luoghi produttivi? Come migliorare l’interazione tra uomo e macchina garantendo sicurezza e benessere? Come razionalizzare l’utilizzo di energia, ottimizzando costi e prestazioni?



La partecipazione all’evento è GRATUITA previa registrazione e consentirà agli iscritti agli Ordini degli Architetti, P. P. e C. di acquisire n. 4 (quattro) CREDITI FORMATIVI PROFESSIONALI.
9.00 - Registrazione dei partecipanti

9.30 - Apertura dei lavori 
a cura di Paola Cecco, architetto e giornalista di Officelayout rivista di Soiel International

9.40 - L’evoluzione del lavoro in azienda
Alcuni dei trend emergenti che contribuiranno a definire la nuova dimensione del lavoro negli anni a venire. 
Stefano Petti, partner di Asterys e co-founder di AEquacy 

10.00 - Industria 4.0, smart working e green design
Nuovi criteri nella progettazione degli spazi dedicati al lavoro e alla produzione
Michele Franzina, architetto, Franzina+Partners Architettura

10.20 - Tavola Rotonda: La tecnologia fattore abilitante dell’extended office e della fabbrica 4.0 
Dibattito con Stefano Petti, Michele Franzina e alcune aziende del settore ICT per inquadrare lo stato dell’arte delle tecnologie che abilitano nuove modalità lavorative 

- Feeling at work. Postazione di lavoro - un’idea limitata?
L'attenzione prestata al tema ergonomia della postazione di lavoro varia molto se applicata all'ufficio o all'ambito produttivo e industriale. Perché molte aziende, così come molti addetti ai lavori in generale pensano ancora che l’ergonomia della postazione di lavoro in ufficio consista soltanto nel regolare l’altezza della scrivania e della sedia? In ogni azienda, ogni mansione svolta ha le sue peculiarità e una buona ergonomia è fatta su misura.
Patrick Preisser, country manager, Dataflex Italia 

11.30 - Coffee Break

12.00 - Aumentare il benessere e l’ergonomia del posto di lavoro
Francesco Marcolin, Ergonomo Europeo Certificato – EUR. ERG, responsabile di ERGOCERT – Ente di Certificazione per l’Ergonomia

12.20- Tavola Rotonda: Verso una nuova cultura ergonomica: dalla valorizzazione dell’individuo al miglioramento delle performance aziendali 
Dibattito con Francesco Marcolin e alcune aziende del settore ufficio per inquadrare lo stato dell’arte delle produzione di arredi e complementi orientati al benessere della persona 

- Don’t worry be healthy
La nuova dimensione del benessere in ufficio
Lorenzo Maresca, Country Manager, Sedus Stoll

- La fine della dittatura del MQ
Stiamo attraversando un’evoluzione del mondo del lavoro che sposta ulteriormente l’attenzione alle performance allontanandosi sempre più dalla staticità del luogo di lavoro.
Gianluca Pollesel, Area Manager Padova e Verona,  Regus

13.25 - Lunch

14.40 - Office re-organization: l’ufficio del futuro
Alla ricerca dell’ambiente lavorativo perfetto. Come le nuove tecnologie ed i nuovi metodi di lavorare hanno trasformato gli spazi lavorativi.
Roberto Lazzaroni, Facility & Security manager di Safilo Group

15.00 - Parole che disegnano l’ufficio del futuro 
Suggestioni dal pubblico in sala 

15.30 - Chiusura lavori 



La partecipazione all’evento è GRATUITA previa registrazione e consentirà agli iscritti agli Ordini degli Architetti, P. P. e C. di acquisire n. 4 (quattro) CREDITI FORMATIVI PROFESSIONALI.

Location: Four Points by Sheraton Padova
Indirizzo: Corso Argentina, 5
CAP: 35129
Città: Padova (PADOVA)
Sito web: http://www.fourpointspadova.com/it

Il Four Points by Sheraton Padova è strategicamente situato appena fuori dalla A4 Milano-Venezia, facilmente raggiungibile dai principali aeroporti di Venezia, Treviso e Verona.
Arte'
Arte’ è una giovane e dinamica realtà capace di portare sul mercato elementi di design studiati per risolvere il fastidioso e sempre più frequente problema di riverbero all’interno degli spazi chiusi.
Gli elementi Arte’ si fanno notare fin dal primo istante per l’elegante finitura che racconta l’essenza del prodotto, merito di un processo artigianale che ha radici antiche e che racconta un mondo fatto di dettagli, dettagli che vogliono apparire senza compromessi. Il tutto studiato per un pubblico attento e sempre alla ricerca del massimo in termini di estetica e comfort.
Arte’ interviene tecnicamente nel campo del fonoassorbimento per la correzione acustica del riverbero presente in diversi contesti indoor di qualsiasi tipologia , come: Uffici Direzionali, Uffici operativi, Open Space, Ristoranti, Pub, Palestre, Piscine, Cinema, Teatri, Abitazioni Private.
La nostra mission e passione è rispondere alle più complesse, articolate e bizzarre richieste di personalizzazione del mercato. 
Arte’ realizza prodotti custom capaci di adattarsi ad ogni situazione; dalle semplici richieste di variazione di dimensione del prodotto fino ad arrivare a risultati di progettazione e realizzazione di veri e propri articoli di design. Progettiamo, sviluppiamo, costruiamo i sogni ed i desideri dei nostri clienti finali.
Il tutto grazie ad una abile e funzionale rete di professionisti capace di adattarsi ad ogni richiesta per ricercare la miglior soluzione in termini di comfort e design.

Asterys
Asterys è una società globale di sviluppo organizzativo che opera con un network di oltre 100 Facilitatori di Trasformazione ed Executive Coach in 25 Paesi, supportando, in qualità di partner strategico, i propri clienti nel generare potenti trasformazioni individuali e culturali. Asterys, guidata da Giovanna D’Alessio e Stefano Petti, offre programmi personalizzati di sviluppo della leadership e di coach training, allineamento dei top team e programmi per team ad alta performance, iniziative volte a promuovere una cultura sostenibile e di autotrasformazione. Asterys Lab, azienda del gruppo, invece è dedicata alle persone nella loro dimensione privata e professionale e alle piccole e medie imprese. Offre corsi di coaching – accreditati ACTP da International Coach Federation - e facilitazione per chi vuole intraprendere queste professioni oltre a servizi di business coaching a piccole e medie imprese.  
Aziende nazionali e internazionali di settori diversi - tra cui BNP Paribas, Ferrero, Heineken, IBM, Nespresso, Unicredit - si sono affidate con successo all’approccio olistico di Asterys e hanno conseguito trasformazioni durevoli, risultati validi e sostenibili.   
  
Nel gennaio 2018 ha lanciato AEquacy, un nuovo design organizzativo centrato sull’uomo e costruito su una struttura radiale e paritaria di team auto-organizzati e coordinati tra loro, che supera i limiti della gerarchia ed espande il potenziale individuale e di team. Come effetto, AEquacy migliora i risultati di business, il benessere delle persone, l’attenzione che le aziende pongono ai propri clienti.

Asterys
Via di Villa Zingone 36 - 00151 Roma
Ph.:+39 06 5349509
Fax:+39 06 97256186
E-Mail: info@asterys.com
Website: www.asterys.com

Dataflex Italia

Noi di Dataflex creiamo soluzioni ergonomiche per postazioni di lavoro tenendo conto di qualsiasi esigenza di budget. Il nostro scopo è quello di creare “un ambiente di lavoro accogliente” e la qualità rimane sempre una delle nostre priorità. I nostri prodotti rappresentano il perfetto connubio tra funzionalità, design e prezzo. 
Prodotti di qualità per tutti: i nostri prodotti vengono sviluppati rispettando tre fattori decisivi: ergonomia, tecnologia e specifiche del lavoro svolto. Produciamo soluzioni ergonomiche per postazioni di lavoro di uso quotidiano e intensivo in azienda: dai liberi professionisti alle multinazionali, dalle fabbriche alle banche, il tutto accompagnato dal nostro comodo servizio di assistenza. Dal momento che la qualità è sempre stata una delle nostre priorità, abbiamo ricevuto riconoscimenti internazionali sia per i nostri standard tecnici che per le nostre soluzioni di design.
Il nostro obiettivo? Aiutarla a creare una postazione di lavoro comoda, ergonomica e accogliente che si adatti alle sue esigenze.

Dataflex Italia Srl 
Via G.Amendola, 14 | 20060 Bettola di Pozzo d'Adda (MI)
Tel: +39 02 3919 7911
www.dataflex-int.com
https://www.linkedin.com/company/dataflex---feeling-at-work/



ErgoCert
ErgoCert è il primo Ente di Certificazione in Europa nato con lo specifico obiettivo di attestare le caratteristiche ergonomiche degli ambienti di lavoro, delle postazioni lavorative e dei prodotti d’uso quotidiano. Unico Ente di Certificazione che si occupi specificamente di ergonomia in Italia, nel 2005 ha ottenuto l’accreditamento SINCERT perfezionando in tal modo i propri standard metodologici, nella direzione della realizzazione di Disciplinari e Specifiche Tecniche in grado di garantire valutazioni ergonomiche oggettive, scientifiche e specialistiche.
Nel 2008, avendo maturato una solida impostazione operativa e gestionale grazie all’esperienza dell’accreditamento, i soci di ErgoCert hanno deciso di rinunciare volontariamente all’accreditamento SINCERT mossi dal desiderio di estendere l’area dei servizi offerti alle aziende Clienti e dall’opportunità di stringere un’importantecollaborazione scientifica con l’Università di Udine. Nel 2009 infatti, a conclusione di tale riorganizzazione, ha ottenuto l’autorevole status di Spin-Off Accademico dell’Università degli Studi di Udine. Ciò ha significato costituire un’entità giuridica in compartecipazione con l’Università di Udine avente l’obiettivo di favorire la collaborazione tra le strutture di ricerca universitarie, il mondo produttivo e le istituzioni del territorio, al fine di sostenere la ricerca e diffondere nuove tecnologie. Ma essere Spin Off significa anche accettare di sottoporsi a costante verifica, da parte del referee dell’Università di Udine, delle procedure, delle metodologie e degli strumenti utilizzati quotidianamente in ErgoCert, offrendo in tal modo un’ulteriore garanzia alle Aziende Clienti e dando loro la possibilità di usufruire di servizi altamente specialistici e scientificamente corretti nel campo dell’ergonomia e delle discipline affini. Tutto ciò risponde alle attuali esigenze del mercato, che impone nuovi modi di operare e nuove visioni del futuro. Per questo, nel 2012, ErgoCert ha valutato e accreditato diversi soggetti operanti nel settore dell’ergonomia e delle discipline affini, dando vita al Network ErgoCert che opera sul territorio nazionale e, dal 2014, su quello europeo. Da settembre 2014 ErgoCert è Laboratorio di Ricerca Accreditato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia quale struttura altamente qualificata nelle prove di usabilità e ricerca ergonomica, valutazioni e certificazioni di prodotti e posti di lavoro.

FPA Franzina Partners Architettura

FPA Franzina + Partners Architettura, fondato nel 1990, è uno studio di progettazione con una spiccata vocazione internazionale, attivo dal 2007 in 4 continenti.
L’organizzazione interna è articolata in 3 divisioni, dedicate a:

> Architettura e Interior Design – si occupa di elaborazione del concept architettonico, con una forte integrazione tra architettura, strutture, impianti tecnologici e interior design. Sviluppa tutte le fasi della progettazione dallo sketch design al detailed, passando attraverso il preliminary. In tutte le fasi ogni scelta progettuale è dettata dal rispetto delle specifiche iniziali (briefing) e del budget messo a disposizione dalla committenza.

> Tecnica (ingegneria strutturale e impiantistica) - la Divisione Strutture si occupa della progettazione e del coordinamento dei programmi geotecnici e strutturali, utilizzando nuovi sistemi costruttivi, tecnologie materiali e processi, al fine di garantire sicurezza e longevità alle strutture. La Divisione Impianti si occupa della progettazione di impianti industriali e tecnologici, inclusi ma non limitati a M.E.P. (meccanico, elettrico e idraulico), includendo anche gli impianti elettrici ed elettronici, di illuminazione interna ed esterna, di aria condizionata, di telefono e telecomunicazione, di computer e trasmissione dati, di sicurezza e protezione, di sistemi antincendio.

> Paesaggio – l'obiettivo della divisione è quello di promuovere l'interazione tra costruito e "vuoto", tra architettura e paesaggio, stabilendo un dialogo tra uomo e ambiente tra spazi verdi, artificiali e naturali e umanità.

Gli ambiti di ricerca sviluppati da FPA nei 30 anni di vita hanno riguardato le seguenti aree:
- Nuovi sistemi costruttivi (costruzioni a secco)
- Materiali e tecnologie innovative
- Ingegnerizzazione e industrializzazione del progetto
- Masterplan a scala urbana
- Integrazione osmotica degli spazi interni ed esterni
- Attenzione all’illuminazione naturale e artificiale degli ambienti
- Sviluppo di nuovi layout funzionali e distributivi
- Edifici energeticamente efficienti 
- Residenziale, alberghiero, direzionale, commerciale, ristorazione, intrattenimento e benessere


FPA Franzina + Partners Architettura
indirizzo via Trieste 49, 35121 Padova (Pd)
Tel. 02499090286
Fax. 049.8364165 
mail. info@michelefranzina.it
Sito web. www.michelefranzina.it

InArch Triveneto
L’In/Arch (Istituto Nazionale di Architettura), nato da un’idea di Bruno Zevi, è attivo dal 1959 come “luogo di incontro delle forze economiche e culturali che partecipano al processo edilizio”. Lo Statuto prevede infatti che debbano essere soci presenti in Consiglio Direttivo oltre che architetti e ingegneri, anche membri aderenti non professionisti, operatori economici, industrie, enti, società pubbliche e private. 
In/Arch svolge attività senza scopo di lucro, come tale ha ottenuto riconoscimento giuridico con D.P.R. 236/72 e opera nel territorio attraverso sezioni regionali.
Sono ben noti i "lunedì dell'architettura" che si tengono ininterrottamente a Roma da 38 anni su problemi di edilizia, urbanistica, pianificazione territoriale, design. 
L'In/Arch ha organizzato oltre 1000 dibattiti, tavole rotonde e conferenze a cui hanno partecipato illustri studiosi e professionisti italiani e stranieri, esponenti dell'industria, della finanza, della pubblica amministrazione; ha allestito numerosissime mostre sui più importanti protagonisti dell'architettura del '900. 
L'In/Arch collabora con le pubbliche amministrazioni. 
Con il patrocinio ed il finanziamento del Ministero dei Lavori Pubblici ha indetto convegni a carattere nazionale, che hanno inciso profondamente sugli orientamenti generali della politica edilizia italiana. Su incarico del Ministero degli Affari Esteri ha curato la partecipazione italiana alla conferenza "Habitat" sugli insediamenti umani, tenuta a Vancouver nel 1976. 
Nel 1996, su incarico del CER-Ministero dei Lavori Pubblici, ha curato, insieme all'INU, la redazione del "Rapporto sulla condizione abitativa in Italia" alla Conferenza della Nazioni Unite sugli insediamenti umani Habitat II, tenutasi ad Istanbul. 
Ha collaborato in varie manifestazioni anche con il Ministero dei Beni Culturali e Ambientali, della Ricerca Scientifica, dell'Industria e della Pubblica Istruzione, con Amministrazioni regionali, provinciali e comunali di tutta Italia, enti pubblici e privati, quali l'ANCE, l'ITALSTAT, l'INA-CASA e la GesCal, l'ISES, l'ANIACAP, l'ENEA, l'UNI, il CONI, Facoltà di Architettura e Ingegneria ed altri. 
Nel 1997 ha curato per il Forum internazionale di EUROPAN 4 la mostra dei progetti vincitori e le visite guidate alle architetture moderne di Roma. 
Ha organizzato numerosi concorsi di architettura sia direttamente che in collaborazione con amministrazioni comunali. 
Grande rilievo culturale hanno ottenuto i Premi Nazionali e Regionali IN/ARCH. 
Ad ognuna delle attività e delle manifestazioni su ricordate hanno preso attivamente parte - ed hanno fatto efficacemente valere le proprie esigenze - secondo l'ispirazione statutaria stessa dell'IN/ARCH - tutte le forze interessate al processo edilizio. 
Presidenti dell'In/Arch sono stati: il sen. ing. Emilio Battista, l'on. dott. Ugo La Malfa, il dott. Aurelio Peccei, il prof. Paolo Savona, l'ing. Paolo Baratta, il prof. Domenico De Masi. Attualmente il Presidente Nazionale è il Sig. Adolfo Guzzini.

Letroh
LETROH è una nuova azienda milanese, nata per sviluppare e produrre il sistema NODO. 
NODO è un’idea di Marco Spada e Stefano Arioli. Un binario innovativo che permette di posizionare e spostare, dove si vuole e in qualunque momento, prese di corrente, corpi illuminanti e accessori dedicati con un semplice gesto e senza bisogno di utensili.
Il progetto architettonico si libera dalla rigidità dell'impianto elettrico, lasciando spazio alle decisioni, alle scelte e a qualunque cambiamento. La flessibilità del sistema si traduce in benefici economici grazie alla limitazione delle opere murarie e benefici progettuali dati dalla libertà di spostare, aggiungere e togliere le prese. 
Il design essenziale e la forma ultrapiatta lo rendono facilmente adattabile ad ogni tipologia di ambiente.
NODO sceglie la qualità e la resistenza di un materiale nobile e riciclabile. Binario, angolari, giunti e tutti gli accessori sono realizzati in alluminio estruso con finitura in tre varianti: argento satinato, nero e bianco. 
NODO ti consente di attrezzare il tavolo riunioni con NODO BOX e NUO per fornire corrente e una luce adeguata ad ogni postazione di lavoro. Installato a soffitto offre diverse possibilità di illuminazione grazie allo spot NEUTRA ed alla luce indiretta delle STRIP LED integrabili nel binario. 
NODO è stato disegnato da Marco Spada e Alessandra Gipponi ed è protetto a livello internazionale da brevetto di invenzione industriale.

NODO è un prodotto Made in Italy

REGUS
Regus è il più grande fornitore al mondo di uffici flessibili, con clienti tra gli imprenditori, le personalità e le multinazionali di maggiore successo.
Il nostro network comprende circa 3000 business center, distribuiti in circa 900 città e 120 paesi. Grazie alla nostra gamma di soluzioni ufficio e alla crescente offerta di soluzioni mobili, di disaster recovery e uffici virtuali, consentiamo alle aziende e alle persone di lavorare ovunque desiderano, quando e come desiderano e con un'ampia scelta di prezzi.
Fondata a Bruxelles, Belgio, nel 1989, Regus ha sede in Lussemburgo ed è quotata alla Borsa di Londra. www.regus.it 
Con l’acquisizione di Spaces andremo a partire da aprile 2017 ad aprire anche in Italia una serie di spazi di lavoro fortemente incentrati sui concetti di networking, coworking e business community ove oltre ad offrie i servizi legati all’ufficio i nostri clienti potranno usufruire di una serie di iniziative pensate per supportarli nello sviluppo del loro business. www.spacesworks.com

Safilo
Safilo società quotata alla Borsa Italiana, è il creatore e produttore italiano di occhiali totalmente integrato, distributore mondiale di qualità e fiducia, leader nell’eyewear di alta gamma per il sole, la vista e lo sport. Ispirato dal Design e guidato dal Marchio, Safilo traduce progetti straordinari in prodotti eccellenti creati grazie ad una expertise artigianale che risale al 1878.Il portfolio di Safilo comprende marchi di proprietà - Carrera, Polaroid, Smith, Safilo e Oxydo – e marchi in licenza: Dior, Fendi, Banana Republic, Bobbi Brown, BOSS, BOSS Orange, Elie Saab, Fossil, Givenchy, Havaianas, Jack Spade, Jimmy Choo, Juicy Couture, kate spade new york, Liz Claiborne, Love Moschino, Marc Jacobs, Max Mara, Max&Co., Moschino, Pierre Cardin, rag&bone, Saks Fifth Avenue, Swatch e Tommy Hilfiger. Il Gruppo dispone di 7 stabilimenti produttivi di proprietà, di cui quattro in Italia e tre all’estero (Slovenia, Stati Uniti e Cina). Con un network esteso di filiali di proprietà in 40 Paesi – Nord America e America Latina, Europa, Medio Oriente e Africa, Asia-Pacifico e Cina – Safilo è impegnata nella distribuzione qualitativa dei suoi prodotti in quasi 100.000 punti vendita selezionati in tutto il mondo. Il modello di Safilo è focalizzato sulla capacità creativa, sullo sviluppo qualitativo del prodotto e su un modello wholesale. Il modello distributivo consente il pieno apprezzamento della migliore qualità del prodotto insieme e una politica distributiva neutrale in funzione solo delle esigenze del brand.

Safilo spa 
Via Settima Strada 15 – 35129 Padova
Tel 049 6985111 Fax 049 698 5360
info@safilo.com 
www.safilogroup.com 

Sedus

Oltre 150 anni di storia dedicati alla ricerca e allo sviluppo di strategie e prodotti per la creazione di ambienti di lavoro stimolanti, nei quali le persone possano lavorare bene e volentieri, in un’atmosfera piacevole.  Tutto questo per il benessere del singolo e dell’impresa. Questa è l’essenza di Sedus Stoll, azienda leader nella produzione di arredi per ufficio.

Nata nel 1871 a Waldshut in Germania, come azienda a conduzione familiare, Sedus è oggi una società per azioni non quotata in borsa, le cui quote maggioritarie sono detenute da due fondazioni no profit. Con due stabilimenti in Germania, otto filiali in Europa e una rete di rappresentanza su scala mondiale, appartiene alle aziende leader del settore a livello internazionale. 
Sedus ha un proprio Centro di Ricerca e Innovazione e riunisce in un unico luogo la progettazione, l’area produzione prototipi e il laboratorio per test e collaudi.  Ergonomia, design, funzionalità, sicurezza, qualità ed ecosostenibilità: questi sono i criteri seguiti già in fase di progettazione prodotto. 

Sedus si distingue altresì per la gestione aziendale ecocompatibile.  Nel novembre 1995 diviene il primo produttore tedesco di arredi per ufficio a operare secondo un sistema certificato di gestione ambientale conforme alle disposizioni europee (oggi EMAS III) e nel 2001 ottiene la certificazione ISO 14001. E’ la prima azienda del settore ad avere stilato un rapporto sulla sostenibilità conforme alle linee guida della Global Reporting Initiative, e ad aver ottenuto la certificazione EN ISO 50001 per il sistema di gestione energetico. 

Sin dagli anni ‘50 Christof e Emma Stoll perseguivano in azienda una filosofia rispettosa dell’uomo e dell’ambiente che si concretizzava in un particolare interesse per gli aspetti sociali, economici ed ecologici. Un approccio, questo, che si traduce nello sviluppo di prodotti concepiti per durare nel tempo, nel consumo oculato delle risorse destinate alla produzione, in un’attenzione complessiva alle persone e alla loro partecipazione al successo dell’azienda.

In quanto impresa attiva a livello globale, datore di lavoro e parte integrante della società, Sedus sente la responsabilità di dover contribuire al mantenimento di un pianeta vivibile a livello ecologico, sociale ed economico. Oggi come in futuro.


Sedus Stoll
Via Volta snc
22071 Cadorago (CO)
Tel - 031 494111
Fax - 031 494140
sedus.it@sedus.com
www.sedus.it
 


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento