Finance Evolution Meeting

Formula fisici

MILANO, 22/05/2014

Finance Evolution Meeting

Top Trend dell'innovazione in banca

Per informazioni: Carlotta Di Falco
carlotta.difalco@soiel.it - 02 26148855

La crisi economico-finanziaria di questi ultimi anni, insieme ai progressi della tecnologia e all’inevitabile ricomposizione demografica della clientela, sta cambiando il volto del mercato bancario. Se fino a qualche tempo fa la percezione della nuova frontiera del banking era legata alla multicanalità, alla conoscenza del cliente e alla disponibilità 24x7 dei servizi, oggi tutto questo è divenuto lo standard con cui le banche sono chiamate ad affrontare nuove importanti sfide in termini di competitività.
Il riferimento, sul versante dello sviluppo dei servizi, è alle nuove modalità di comunicazione e interazione con la clientela che si stanno imponendo grazie alla diffusione sempre più capillare del canale mobile e dei social network, con le molteplici possibilità di business offerte in termini di cross-selling, profilazione della clientela e ampliamento della base clienti ad esempio alle nuove generazioni. E in prospettiva l’impatto dei pagamenti in mobilità, che per le banche comporta un evidente rischio di disintermediazione da parte dei nuovi competitor, è destinato via via a diventare più significativo.
In questo quadro, per fornire una risposta vincente alla domanda di servizio che proviene dai propri clienti, alle banche è richiesto un investimento notevole in termini di innovazione, sia dal punto di vista tecnologico che organizzativo.

Tra i temi trattati:
Il nuovo front office che punta su interattività ed e-commerce
Dagli Atm evoluti ai chioschi multimediali. Oggi la banca intende offrire ai propri clienti, sempre più “digitalmente competenti”, nuovi strumenti per ritirare denaro e assegni ed effettuare un numero crescente di operazioni: prelievi, versamenti, bonifici, pagamento delle utenze, ricariche telefoniche. Ma l’obiettivo più ambizioso è andare oltre all’Atm come piattaforma di servizio, sia pure evoluta, trasformandolo in un vero e proprio canale di vendita di prodotti bancari, perfettamente integrato con i sistemi di Crm.

L'ottimizzazione della macchina operativa per la banca moderna
L’esigenza per le banche di recuperare competitività, agendo per quanto possibile sulla leva dei costi operativi, deve misurarsi con le nuove sfide della compliance (Bankit 263, Garante II, Antiriciclaggio, Asset Quality Review della Bce). In questo ambito le opportunità per la “macchina” banca spaziano dalla digitalizzazione e dematerializzazione dei processi alla virtualizzazione e al consolidamento dei server, dalla leva della collaboration fino allo sfruttamento dei Big Data per la riduzione del rischio di credito e del rischio finanziario.

Il canale mobile cambia il volto della banca
Il boom annunciato del canale mobile, e le nuove modalità di interazione predilette soprattutto dalla clientela più giovane ed evoluta, impongono alla banca il rinnovamento del proprio modello di servizio. Servono soluzioni per effettuare operazioni bancarie on line, ovunque e in completa autonomia. Di qui l’investimento e la sperimentazione di nuove tecnologie (Nfc, QR code, firma digitale) e nuove modalità di pagamento (proximity payments, remote payments) che siano utilizzabili anche dalla propria forza lavoro mobile.


La partecipazione al convegno è GRATUITA previa iscrizione e riservata agli operatori del mondo finance.
Tutte le iscrizioni appartenenti a profili diversi da quelli indicati non saranno accettate.
 
08.45 Registrazione dei partecipanti

09.15 Apertura dei lavori

09.30 Dove vanno le banche? I principali trend di innovazione nel settore bancario
Per rispondere alle mutevoli esigenze di un contesto dinamico e in continua evoluzione è fondamentale puntare sull’innovazione. Innovare comporta un cambiamento non solo legato allo sviluppo di nuove tecnologie e servizi offerti ma anche rispetto agli impatti su organizzazione e processi. E i risultati delle analisi ABI Lab indicano che il cambiamento è già in atto.
Giulio Murri, ABI Lab

09.50 Il canale mobile cambia il volto della banca
Il boom annunciato del canale mobile, e le nuove modalità di interazione, impongono alla banca il rinnovamento del proprio modello di servizio. Servono soluzioni per effettuare operazioni bancarie on line, ovunque e in completa autonomia. Di qui l’investimento e la sperimentazione di nuove tecnologie (Nfc, QR code, firma digitale) e nuove modalità di pagamento (proximity payments, remote payments) che siano utilizzabili anche dalla propria forza lavoro mobile. Quali sono i piani d'azione di alcuni primari istituti sul tema? Quali i problemi  e le accortezze da considerare di da un punto vi sta organizzativo e tecnologico? Quali i problemi legati alla security?
La sessione prevede la proiezione delle video interviste realizzate a:
Diego Rossi – Responsabile Servizi Multicanale, BPER
Vittorio Ratto – Responsabile Direzione Marketing Strategico, Cariparma e Credit Agricole
Gianluca de Cobelli – Vice Direttore Generale, CartaSi

Alle quali farà seguito l'intervento a cura di:
Gaetano Correnti: KPMG, Walter Narisoni, Sophos, Daniele Cardesi, S2E

11.15 Coffee Break e visita all'area espositiva

11.50 L'ottimizzazione della macchina operativa per la banca moderna
L’esigenza per le banche di recuperare competitività, agendo per quanto possibile sulla leva dei costi operativi, deve misurarsi con le nuove sfide della compliance (Bankit 263, Garante II, Antiriciclaggio, Asset Quality Review della Bce). In questo ambito le opportunità per la “macchina” banca spaziano dal consolidamento dei server, dalla leva della collaboration fino allo sfruttamento dei Big Data per la riduzione del rischio di credito e del rischio finanziario.
La sessione prevede la proiezione delle video interviste realizzate a:
Umberto Colli - Vice Direttore Generale, Credito Valtellinese
Giovanni Damiani – Vice Direttore Generale, Istituto Centrale Banche Popolari Italiane
Paolo Chiaverini – Head of Business Line Commercial Banking Mature Markets, UniCredit Business Integrated Solutions

Alle quali farà seguito l'intervento a cura di:
Andrea Sappia, Fujitsu, Valentino Carcione, Juniper Networks, Claudio Mignone, Polycom Italia

13.20 Lunch buffet e visita all'area espositiva

14.30 Lo sportello evoluto che punta su interattività ed e-commerce
Dagli Atm evoluti ai chioschi multimediali. Oggi la banca intende offrire ai propri clienti, sempre più “digitalmente competenti”, nuovi strumenti per ritirare denaro e assegni ed effettuare un numero crescente di operazioni: prelievi, versamenti, bonifici, pagamento delle utenze, ricariche telefoniche. Ma l’obiettivo più ambizioso è andare oltre all’Atm come piattaforma di servizio, sia pure evoluta, trasformandolo in un vero e proprio canale di vendita di prodotti bancari, perfettamente integrato con i sistemi di CRM.
La sessione prevede la proiezione delle video interviste realizzate a:
Diego Rossi – Responsabile Servizi Multicanale, BPER
Vittorio Ratto – Responsabile Direzione Marketing Strategico, Cariparma e Credit Agricole
Umberto Colli - Vice Direttore Generale, Credito Valtellinese
Federico Sforza – Head Of Multichannel Direct Banking, UniCredit

14.40 Nuovi equilibri tra touch point evoluti e relazione con il cliente
Paolo Biglieri, Resolving StrategyFinance

15.10 Premi e chiusura dei lavori
 




Location: Centro Svizzero
Indirizzo: Via Palestro, 2
CAP: 20121
Città: Milano (MILANO)
Sito web: http://www.swisscornermilano.it/

Ideato, realizzato e voluto dalla Camera di Commercio Svizzera in Italia nasce ad ottobre 2012 Swiss Corner, concepito come un nuovo punto d’incontro tra Svizzera ed Italia che acquisisce particolare valenza in vista di EXPO 2015 ed Expo in Città.
ATS

ATS è uno dei principali network integrator italiani, specializzato nella realizzazione e nella manutenzione di infrastrutture di rete ad alte prestazioni e con elevati standard di affidabilità e sicurezza.
Strutturata in modo snello e flessibile, ATS è in grado di affrontare al meglio ogni esigenza della propria clientela, fornendo risposte tempestive ed adeguate alle reali necessità. Il suo valore aggiunto si fonda su una profonda competenza tecnica, acquisita sul campo, e sul rapporto privilegiato con un gruppo selezionato di partner tecnologici, in grado di fornire soluzioni all’avanguardia.

Fondata nel 1997, è riuscita ad affermare e consolidare le propria presenza sul mercato grazie all’adozione di una filosofia che unisce innovazione continua e supporto totale al cliente. ATS è oggi una realtà solida, competente, affidabile, in grado di soddisfare qualunque esigenza in termini di progettazione, installazione e manutenzione di reti dati e voce di qualsiasi dimensione e complessità. E’ presente in Italia, con le sedi di Modena, Roma e Milano, ma anche in Spagna, in Marocco e negli USA. Nel corso della sua storia, ATS ha sviluppato un fatturato in costante crescita, realizzato con Clienti italiani ed esteri appartenenti ai comparti telecomunicazioni, IT e media, industria e finanza, pubblica amministrazione centrale e locale, superando nel 2013 i 27 M di euro di ricavi, con oltre 350 clienti attivi.

Settori di attività:

Secure Networking
Per garantire elevate performance, costante disponibilità e sicurezza, sfruttando tutte le potenzialità delle nuove tecnologie, ATS propone soluzioni per lo switching e routing, per la gestione del traffico di rete e per l'accelerazione e l'ottimizzazione delle applicazioni, soluzioni firewall e VPN, IDS e IPS, sistemi di strong authentication, antivirus e antispam, sistemi di crittografia. In questo ambito, ha realizzato progetti per le principali società di telecomunicazioni e per i più importanti gruppi bancari ed industriali.
Network Monitoring
ATS offre soluzioni per la cattura ed aggregazione intelligente di traffico di rete e sistemi distribuiti di monitoraggio attivi e passivi per l’analisi del traffico applicativo, per poter quindi garantire una corretta gestione delle infrastrutture di rete, disponibilità e performance ottimali.
Unified Communication & Digital Media
ATS realizza prodotti e progetti di comunicazione unificata e web collaboration, accompagnando i propri Clienti nel processo di convergenza delle infrastrutture e delle applicazioni telefoniche e della loro integrazione con la rete IP.
ATS inoltre progetta ed implementa infrastrutture per la distribuzione di contenuti multimediali digitali. In particolare, opera nell’ambito del Digitale Terrestre (DVB-T) e dell’Internet TV (Web TV).
Performance Analysis
ATS vanta un’esperienza più che decennale nel settore del performance testing e del performance monitoring di infrastrutture di rete ed applicazioni, proponendosi come distributore a valore aggiunto di strumenti e sistemi di analisi, misura e validazione per reti di telecomunicazione.
Advanced Services
Il background tecnico che caratterizza la nostra azienda si esprime al meglio attraverso i servizi professionali a valore aggiunto che ATS mette a disposizione dei propri Clienti:
Consulenza
Il nostro staff tecnico specialistico può assistere il cliente nella gestione ordinaria e straordinaria della rete (attività di gestione, migrazione, consolidamento, ecc.), così come in attività di assesment e di progettazione. Sono disponibili risorse trasversali (Network Specialist, Security Specialist, Test & Assessment Specialist) e specializzate su specifiche tecnologie (Juniper, McAfee, Nokia, Check Point, Aruba, Cisco, Shoretel, Polycom ...)
Assistenza e manutenzione post-vendita
ATS eroga assistenza post vendita on-center ed on-site su tutto il territorio nazionale.
Formazione
K Labs, società del Gruppo ATS, è il nostro partner specializzato nella progettazione, nella produzione e nel delivery di prodotti formativi di alto livello. K Labs eroga corsi di formazione a calendario, corsi dedicati, corsi custom ed innovati prodotti per auto apprendimento (e-learning).

ATS SpA
Via E. Salgari, 17 - 41123 Modena
Tel. +39 059 821332
Email: info@atsweb.it

www.atsweb.it


Fujitsu

Fujitsu è il primo fornitore europeo di infrastrutture IT. Presente in tutti i principali mercati in Europa, Medio Oriente, Africa e India, la società si rivolge alle aziende di grandi, medie e piccole dimensioni. Fujitsu conta circa 13.000 dipendenti impegnati a proporre un’offerta integrata di soluzioni, servizi e prodotti in grado di supportare i clienti nella scelta dell’infrastruttura IT e nel modello di delivery più adatto alle loro esigenze. Fujitsu fa parte di Fujitsu Group, quarto fornitore di prodotti e servizi IT a livello mondiale (fonte: Gartner, 2011) e globalmente terzo player nel mercato dei servizi (fonte: Gartner, 2011), supporta con le proprie soluzioni tecnologiche clienti di 100 Paesi, avvalendosi di 170.000 dipendenti.
Fujitsu crede fermamente nella Ricerca e Sviluppo come punto di partenza per creare valore e nuovi benefici per i propri clienti. L’azienda investe, nel concreto, oltre il 5% del proprio fatturato globale in attività di Ricerca e Sviluppo, mentre nei laboratori in Giappone, Stati Uniti, Europa, Cina e Germania lavorano circa 1.500 ricercatori e 14.000 sviluppatori di prodotto.
Nei piani di crescita e sviluppo di Fujitsu Group, Fujitsu è responsabile delle strategie globali di sviluppo e commercializzazione dei server PRIMERGY.
Dynamic Infrastructures è la strategia che guida Fujitsu nel proporre sul mercato le proprie soluzioni.
Alla base vi è la volontà di rispondere con una proposizione chiara e definita alla richiesta dei clienti di avere un’infrastruttura sempre più dinamica, flessibile, scalabile, facilmente gestibile e, non da ultimo, condivisa.
L’approccio Dynamic Infrastructures crea un vantaggio per il cliente che può contare su un portafoglio completo di prodotti, soluzioni e servizi IT che si estende dai sistemi client alle soluzioni per i Data Center, dalle infrastrutture gestite (Managed Infrastructure) fino alle infrastrutture erogate sotto forma di servizio (Infrastructure-as-a-Service).
Forte di consolidate competenze nell’hardware, Fujitsu ha mosso i primi passi nella dimensione del Cloud Computing partendo dall’elemento infrastrutturale. Dall’inizio del 2010, i clienti di Fujitsu possono infatti utilizzare risorse di calcolo e spazio Storage direttamente sul Cloud, a seconda delle loro necessità, attraverso un modello “Infrastructure as a Service”. A questo proposito Fujitsu Group ha aperto due nuovi Data Center di ultima generazione in Germania e in Gran Bretagna. Secondo stime interne, entro il 2015 il Cloud Computing genererà circa il 30% delle attività di Fujitsu, obiettivo che sarà raggiunto anche grazie a un sostanziale contributo di Fujitsu.
Fujitsu è uno dei Global SAP Technology, Hosting and Service Partner esistenti al mondo. I servizi sviluppati per l’hosting di infrastrutture SAP permettono alle aziende di allineare le esigenze IT strategiche con la capacità del Data Center, aiutando a superare i colli di bottiglia operativi. Fujitsu è in grado di proporre a livello mondiale una configurazione di piattaforma certificata da SAP per la tecnologia SAP HANA, offrendo ai clienti un’infrastruttura ottimizzata e incentrata sui server PRIMERGY e sulle soluzioni storage e di rete ETERNUS di Fujitsu. Le soluzioni infrastrutturali nel mondo della Business Intelligence come HANA permettono di accedere, modellare e analizzare dati provenienti da applicazioni transazionali e analitici in tempo reale, sfruttando la velocità dell’elaborazione in-memory.
I clienti possono avvalersi delle competenze SAP presenti all’interno del network globale di centri di delivery Fujitsu, una rete di strutture completamente integrate nell’offerta.

Fujitsu
Centro Leoni - Palazzo A
Via Spadolini 5
20141 MILANO
www.fujitsu.com/it
e-magazine: www.tech4green.it


Intel

Intel è un’azienda leader di settore che crea tecnologia in grado di cambiare il mondo, rende possibile il progresso globale e arricchisce la vita delle persone. Si impegna costantemente, ispirata dalla Legge di Moore, per portare avanzamenti nella progettazione e nella produzione di semiconduttori che aiutano i clienti ad affrontare le loro sfide più grandi. Intel sprigiona la potenza dei dati per trasformare in meglio le imprese e la società, integrando intelligenza nel cloud, nella rete, nell’edge e in ogni tipologia di dispositivo informatico.

Per sapere di più sulle innovazioni di Intel, è possibile visitare i siti web newsroom.intel.it e intel.it.


JUNIPER
I Data Center legacy hanno ormai i giorni contati! Oggigiorno i Data Center sono, quasi esclusivamente, degli ambienti virtualizzati sempre più geograficamente distribuiti in ambienti ibridi di Cloud pubblico e privato.
Creare, interconnettere e garantire il corretto funzionamento di enormi potenze di calcolo distribuite è un lavoro complesso, che richiede la realizzazione di reti, utilizzando tecnologie di nuova generazione tali da realizzare un'architettura ottimizzata per le esigenze specifiche degli ambienti Cloud che fornisca agilità, automazione e semplicità.
L'architettura di rete Juniper MetaFabric™ offre un modello semplice, intelligente e aperto per la realizzazione di Data Center ad alte prestazioni e reti Cloud altamente affidabili. Essa consente di implementare nuove applicazioni, servizi e tecnologie in modo rapido e semplice, garantendo un accesso ai dati stabile e sicuro. L'architettura MetaFabric offre una tecnologia per la realizzazione di una rete agile e altamente efficiente per Data Center complessi e ambienti Cloud sia fisici che virtuali. Con l'architettura MetaFabric, la rete dei Data Center diventa:

SIMPLE: Semplice, per combattere la complessità delle reti distribuite, del loro esercizio e della loro gestione.

OPEN: Aperta, per massimizzare la flessibilità, consentendo l'integrazione con qualsiasi altro Data Center o ambiente Cloud senza doversi legare a specifiche proprietarie.

SMART: Intelligente, per ottimizzare i tempi di gestione e migliorare le prestazioni delle applicazioni, usando sistemi di analisi avanzata.

La pietra angolare dell'architettura MetaFabric è la capacità di supportare tutte le funzionalità delle infrastrutture di Data Center fisici o virtuali nel modo più efficiente e flessibile possibile. Costruire un'infrastruttura che fornisca prestazioni avanzate, scalabilità, affidabilità e sicurezza per supportare le richieste operative di ambienti business-critical con i prodotti di un vendor leader mondiale nell'innovazione tecnologica. 
Juniper Networks offre le soluzioni di rete necessarie per trasformare il vostro Cloud, o il vostro Data Center, in un vantaggio competitivo.

Juniper Networks Italy

Milan offices 
Via Robert Koch 1-2 
Torre A - 14mo Piano 
20152 Milano Italy
Telephone:+39-02 3601.4300

Rome offices 
via Luca Gaurico 9/11
00143 Rome - Italy 
Telephone: +39 06 54832040



Polycom

Polycom aiuta le aziende a beneficiare della forza offerta dalla human collaboration. Più di 400.000 aziende ed istituzioni nel mondo riducono le distanze grazie alle sicure soluzioni voce, video e di contenuto offerte da Polycom, al fine di aumentare la produttività, velocizzare il time to market, offrire un migliore servizio ai consumatori, aumentare i livelli di educazione e salvare vite. Polycom, e il suo ecosistema di partner a livello globale, mettono a disposizione del mercato soluzioni di collaboration flessibili per ogni tipologia di ambiente, che offrono la migliore user experience, la più estesa interoperabilità multi-vendor, ed un ineguagliabile livello di protezione degli investimenti. Visita www.polycom.com o segui l’azienda su Twitter, Facebook e Linkedin.

Polycom Italia

Largo Donegani 2 - 20122 Milano

Tel. 02 30314010

www.polycom.co.it


S2E

S2E è una Business & Technology consulting company che, dal 2008, presta quotidianamente sapere e saper fare a realtà industriali e società di servizi italiane ed internazionali, pubbliche amministrazioni ed enti investendo sul saper essere dei suoi professionisti: rigorosi, empatici, leali, comunicativi, responsabili, risoluti e risolutivi.

S2E è knowledge, skills & attitude: studio, investigazione, comprensione; esperienza, competenza, abilità; dedizione, talento, valore.

Il know-how si acquisisce, l'attitude no. S2E nasce dalla passione, ed è grazie alla passione dei suoi 250 consulenti che la Società può incessantemente evolvere, maturare, progredire. In netta controtendenza rispetto all'andamento dei mercati, Solutions to Enterprises è cresciuta e continua a crescere ai ritmi pianificati, creando occupazione e ricchezza da reinvestire in ricerca e sviluppo.

Orientata all’Innovazione ed al Cost Saving, forte di un Lab interno e di collaborazioni con importanti Istituti di Ricerca, S2E opera meticolosamente e col sorriso di chi ha il privilegio di affrontare ogni giorno le sfide poste dal lavoro che ama.

Attraverso l'implementazione di modelli operativi realmente sostenibili, Solutions to Enterprises risponde alle esigenze dei mercati Finance, Telco & Media, Pharma, Energy & Utilities ed Industry forte di 3 Unità Operative specializzate per linee d'offerta: Action, dedicata alla Customer Advisory; Sparkle, dedicata alle aree Infrastructure & Security; Tesla, votata allo Sviluppo e alla System Integration. Solutions to Enterprises incoraggia, coadiuva e rende fertile il dialogo tra Business ed Information technology nella prospettiva di liberare valore tangibile per tutti gli stakeholders: Clienti, Collaboratori, Finanziatori, Partner, Fornitori e Collettività.

La B.U. Tesla è votata allo sviluppo operativo e all'integrazione. Avvalendosi della metodologia agile affronta la progettazione open source e commercial: dai tool di Data integration alle applicazioni iOS/Android, dallo scouting & tuning dei più performanti prodotti dedicati alla Business Intelligence ai servizi di web consulting. Il focus sulla best practice indica una costante tensione alla qualità che passa per rigorose procedure di documentazione e charting capaci di mantenere i processi fluidi e trasparenti. A fronte di un'esperienza e di una conoscenza verticali su molteplici piattaforme e processi, Tesla tende a fornire la migliore soluzione implementabile, offrendo all'utente la possibilità di accedere a ciò che serve quando lo vuole e, in ottica cloud & mobile, ovunque ne abbia bisogno.

La B.U. Sparkle analizza le esigenze del Cliente per migliorare l'efficienza delle tecnologie di supporto al raggiungimento di obiettivi strategici, proponendosi quale partner qualificato per l'erogazione di servizi e soluzioni best of breed orientati all'innovazione nel campo del Mobile management e della Sicurezza dei dati.

Sparkle eroga servizi di supporto e delivery e fornisce prodotti per le infrastrutture e la sicurezza: supporto avanzato per la realizzazione e la manutenzione di sistemi LAN, WAN, Intranet ed Extranet, VoIP&IPT, Unified Communication, Network Management e Remote Monitoring.

La Business Unit Action racchiude i frutti delle esperienze maturate da S2E nei percorsi di progetto e consulenza. L’imperativo è consolidare, valorizzare e far evolvere competenze attorno ad ambiti chiave per la determinazione del Valore portato al Cliente.

Le tematiche sulle quali è posta maggiore attenzione comprendono: la valutazione del rischio, la comunicazione, il controllo delle aspettative e del Valore prodotto durante la gestione del progetto (Project management office); la sicurezza degli ambienti informatici (Security governance awareness); la qualità del software generato ovvero commissionato dal Cliente a terzi (Software quality assurance) e, per finire, lo sviluppo e l'adozione di processi IT allo scopo di massimizzare il Valore portato dagli investimenti tecnologici (Business process consultancy). Sono molti i fattori di rischio che concorrono a deteriorare l'efficacia degli investimenti aziendali, compresi quelli in ambito IT.

Il compito di S2E è fornire al Cliente, tramite un supporto progressivo, strumenti e consulenza utili ad orientarlo nell'adozione di alcune scelte tecnologiche o di processo votate alla creazione di Valore tangibile e misurabile, e quindi volte alla piena soddisfazione delle necessità e delle ambizioni espresse dalla Committenza. Per tradurre l'esperienza in Valore, trasformando l'Advice in applicazione, occorrono una visione comune, ascolto, fiducia e collaborazione nella prospettiva di integrare i molteplici flussi che regolano Business, IT ed organizzazione.

S2E solutions to enterprises - Via Rosso di San Secondo 1/3 - 20134 Milano -tel. 0274810141 - fax 0274811420 - www.solutions2enterprises.com


Sophos Italia

Multinazionale leader nella sicurezza di ultima generazione, Sophos protegge più di 400.00 aziende di ogni dimensione in oltre 150 paesi dalle minacce informatiche più avanzate.
Sviluppate dai SophosLabs – team di ricerca globale – le soluzioni di sicurezza cloud-native e con AI integrata proteggono endpoint, server, device mobili e reti dalle minacce sempre più evolute, incluse violazioni automatizzate, ransomware, malware, exploit, furto di dati, phishing e molto altro. La pluripremiata Sophos Central, piattaforma di gestione in cloud, integra l'intero portafoglio di soluzioni Sophos incluso Intercept X e il firewall di ultima generazione XG in un unico sistema di sicurezza sincronizzata.
I prodotti Sophos sono disponibili esclusivamente attraverso un canale globale di oltre 53.000 partner e MSP (Managed Service Provider). L'innovativa tecnologia di Sophos è resa disponibile anche agli utenti domestici grazie a Sophos Home.
La sede dell'azienda è a Oxford, nel regno Unito.
Per ulteriori informazioni: www.sophos.it

SOPHOS ITALIA
Corso Europa, 2
20122 Milano
Telefono: 02 9475 9800
sales@sophos.it

  

Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento