Sanità Digitale

Formula webinar

11/11/2021 dalle 10:00 alle 12:30

Sanità Digitale

Privacy e gestione del dato

Per informazioni: Alessia Pesce
alessia.pesce@soiel.it - 02 30453323

Un evento di


Con il contributo di

Con oltre 15 miliardi di euro riservati dal PNRR, la Sanità è una delle aree in cui sono attesi i maggiori grandi benefici dall’utilizzo dei nuovi strumenti digitali.

La creazione di più robuste ed efficienti reti di prossimità per la cura del cittadino, l’adozione di soluzioni per la telemedicina nell’assistenza sanitaria territoriale, l’utilizzo delle soluzioni di Intelligenza Artificiale a supporto della ricerca, la digitalizzazione dei processi e l’accesso alle informazioni sanitarie sono solo alcuni dei temi al centro di questo percorso evolutivo.

Un percorso che non mancherà di offrire grandi benefici ma che, proprio per il tema estremamente sensibile della salute e del benessere delle persone, presenta anche alcuni nodi non ancora risolti, in cui i temi tecnologici si affiancano a temi etici e normativi, in cui sono richieste competenze multidisciplinari.

• Quali sono le soluzioni oggi disponibili?
• Quali le best practice e le esperienze italiane ed estere?
• Quali i temi normativi?

Questi alcuni dei temi che la rivista Innovazione.PA ha avuto occasione di indagare nel corso di questi ultimi mesi e dai quali è nata l’organizzazione di un programma di 4 primi incontri web dedicati ad alcuni temi quali: 

Sanità Digitale. Privacy e gestione del dato, 11 Novembre 2021 - VAI ALLA PAGINA

Sanità Digitale. Intelligenza Artificiale e diagnostica, 8 Febbraio 2022 - VAI ALLA PAGINA

Sanità Digitale. La nuova telemedicina: dall’assistenza al malato alla formazione del personale sanitario, 11 Maggio 2022 - VAI ALLA PAGINA

Sanità Digitale. La robotica, 6 Luglio 2022 - VAI ALLA PAGINA


La partecipazione è GRATUITA previa registrazione e soggetta a conferma da parte della segreteria organizzativa.

 


 

FORMULA WEB CONFERENCE

La web conference è una diretta streaming a cui è possibile partecipare gratuitamente, previa iscrizione. A partire dalle ore 09:45 del giorno stesso sarà possibile accedere all'evento online tramite il login alla propria area riservata 'MyPage' sul sito Soiel.

 

10.00 Benvenuto e apertura dei lavori
Valerio Imperatori, Direttore editoriale rivista .PA, Soiel International

10.10 Gestione del dato e nuove sfide digitali in ambito sanitario
La gestione del dato è centrale in sanità e l’emergenza pandemica ha imposto nuove sfide, sia per l’operatore sanitario sia per chi realizza strumenti a supporto del paziente. La diffusione, fra l’altro, di app e servizi di telemedicina impone plurime valutazioni, che spaziano dalla tutela dei dati personali e della proprietà intellettuale ai riflessi di tali strumenti sulla responsabilità medica.
Sara Bravi, Avvocato, Studio Legale Astolfi e Associati

10.30 Privacy e Security nelle strutture sanitarie: architettura e organizzazione come elementi abilitanti
I temi della privacy e della security in ambito ICT sono spesso affrontati dalle organizzazioni sanitarie come retro-fitting di sistemi e processi già in essere. Questo approccio, oltre a richiedere sforzi e complessità realizzative notevoli, non consente di ottenere risultati efficaci in quanto un approccio parziale, focalizzato sui soli elementi di criticità contingente, lascia spazio a non-conformità di sistema. Il concetto di “by desgin” va affrontato in modo sistemico, non concentrandosi su singoli applicativi o singoli processi, ma riprogettando l’architettura complessiva e l’organizzazione. Questo approccio, complessissimo per organizzazioni prive di reale governance strategica e operativa dei sistemi ICT, trova terreno fertile in quelle organizzazioni che hanno fatto della “governance del dato” (e non dei sistemi ICT) il reale obiettivo.
Marco Foracchia, Direttore della Struttura Complessa del Servizio Tecnologie Informatiche e Telematiche, Azienda USL di Reggio Emilia, IRCCS

10.50 Privacy e gestione del dato
Intervento a cura di Elena Sini, Direttore Sistemi Informativi, GVM Care & Research

11.10 Zero Trust: la microsegmentazione della sicurezza informatica aziendale
Zero Trust è un approccio che parte dall’assunto di base che non vi è più una divisione fra quello che è esterno alla azienda, che per definizione viene considerato pericoloso, e quello che è interno, abitualmente reputato come non pericoloso. Lo Zero Trust presuppone, invece, la creazione di un modello in grado di garantire un sistema di controllo continuo dello stato di affidabilità di tutti gli attori, abbassando il rischio di esposizione dell’azienda a eventuali minacce informatiche.
Massimo Tecchio, Socio e Strategic Account Manager, Infonet Solutions

11.30 Privacy e gestione del dato: la risposta del mercato assicurativo e i vantaggi derivanti dal trasferimento del rischio
Il rischio Cyber è da oltre 5 anni considerato tra le principali fonti di preoccupazione per le Aziende, indipendentemente dal settore di attività.
A livello mondiale, l’Italia risulta essere uno dei Paesi più colpiti e ha visto moltissime Società, tra cui anche multinazionali tecnologicamente avanzate, cadere sotto gli attacchi dei malviventi.
La pandemia COVID 19 ha acuito questo fenomeno evidenziando inoltre che il settore sanitario è considerato tra i più “appetibili” dagli attaccanti in virtù dell’enorme mole di Dati sensibili gestiti.
Domenico Aiello, Financial Lines Specialty Leader, MAG

11.50 Attacchi cyber: una nuova pandemia per il settore sanitario
Negli ultimi 2 anni il cyber crime non ha risparmiato le strutture sanitarie. Il business legato alla vendita di dati sanitari è infatti in continua crescita, basti pensare che nel Dark Web una cartella sanitaria viene venduta a un prezzo superiore a quello di una carta di credito. Purtroppo il veicolo di attacco è sempre l'utente, con i suoi comportamenti inconsapevoli. Cosa fare per fermare questa nuova pandemia? Trasformare i dipendenti nella prima linea di difesa contro il cyber crime è possibile attraverso percorsi efficaci di cyber security awareness.
Gianni Baroni, CEO, Cyber Guru

12.10 Q&A

12.40 Chiusura dei lavori


Cyber Guru

Cyber Guru (www.cyberguru.it) nasce in Italia nel 2017 con l'obiettivo di contribuire a creare una cultura diffusa della sicurezza informatica, ridefinendo il concetto di Cyber Security Awareness attraverso lo sviluppo di soluzioni innovative in grado di agire efficacemente sul fattore umano e trasformare l'anello debole della catena difensiva, nella prima linea di difesa contro il Cyber Crime.  
Le soluzioni della piattaforma Cyber Guru, attraverso percorsi di apprendimento educativi e stimolanti, si rivolgono a tutti coloro che non ricoprono ruoli specialistici in ambito Cyber Security. Ogni elemento di Cyber Guru è stato progettato e realizzato per massimizzare l'efficacia del contributo formativo, minimizzando l'effetto dispersivo e annullando i costi di gestione.
Le soluzioni progettate sulla base di un approccio metodologico esclusivo, consentono alle organizzazioni di formare e addestrare i propri dipendenti a un uso corretto delle tecnologie digitali, aumentando il livello di protezione di individui e organizzazioni.
Automazione, Intelligenza Artificiale e Gamification, sono solo alcune delle caratteristiche che rendono la piattaforma Cyber Guru unica nel suo genere.

I 3 percorsi formativi della piattaforma consentono di sviluppare programmi di addestramento fortemente sinergici:
Cyber Guru Awareness: un innovativo sistema integrato di e-learning che consente di coinvolgere tutta l'organizzazione in un percorso di apprendimento particolarmente coinvolgente, basato su una metodologia di formazione continua.
Cyber Guru Phishing: un innovativo sistema di apprendimento esperienziale adattivo, che ha lo scopo di aumentare la resistenza dell'organizzazione agli attacchi phishing e che produce risultati efficaci grazie alla sua metodologia avanzata e alle caratteristiche di automazione e di intelligenza artificiale.
Cyber Guru Channel: un percorso di formazione video basato su una metodologia induttiva, realizzato con tecniche di produzione avanzata, tipiche delle serie TV, e basato su uno storytelling particolarmente coinvolgente.

Cyber Guru srl
Viale della Grande Muraglia, 284 - 00144 Roma
C.F./P.I. 14324511006
Tel: +39.06.5159281
Email: contatti@cyberguru.it
Website: www.cyberguru.it


GVM Care & Reseach

GVM Care & Research è un gruppo ospedaliero italiano attivo nei settori della sanità, della ricerca, dell’industria biomedicale e delle cure termali, con obiettivi di assistenza specialistica, prevenzione medica e promozione del benessere e della qualità della vita. Cuore di GVM Care & Research è la rete integrata di 28 Ospedali, molti dei quali di Alta Specialità, 4 Poliambulatori e 4 Residenze Assistenziali presenti in 10 regioni italiane: Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Puglia, Campania e Sicilia. GVM è presente anche all’Estero con 13 strutture ospedaliere in Francia, Polonia, Albania e Ucraina. La sede di GVM Care & Research è a Lugo (Ravenna). L’esperienza e le competenze sviluppate negli anni hanno posizionato GVM Care & Research come polo d’eccellenza nel panorama sanitario italiano soprattutto per Cardiologia, Cardiochirurgia, Elettrofisiologia, Ortopedia, Neurochirurgia, Aritmologia e Trattamento del Piede Diabetico. Per maggiori informazioni: www.gvmnet.it

GVM Care & Reseach
GRUPPO VILLA MARIA SPA 
Corso Garibaldi, 11 - 48022 Lugo (RA) 
gvm-careandresearch@legalmail.it
www.gvmnet.it
0545909711



Infonet Solutions - Citrix

Infonet Solutions Srl, azienda leader nel settore dell’IT, fondata nel 1990, conta un organico di oltre 100 risorse, di cui 60 tecnici specializzati e tre sedi: Infonet 365 (Gorizia), Infonet Solutions NZ (Aukland – New Zeland), Infonet Solutions IL, LLC (Chicago – Illinois) con Headquarters a Padova, tutte dislocate in territori differenti, ma legate da una stessa mission: “Essere un partner competente e affidabile per ogni cliente a livello nazionale ed internazionale”.

La sua forte esperienza e competenza l’hanno posizionata tra le realtà ICT più strutturate nel territorio del Nord Est, valore che le è stato riconosciuto sia dai vendor che dai suoi clienti.

Gli aspetti maggiormente apprezzati dalle aziende con cui Infonet Solutions collabora sono le competenze fortemente verticali dei propri tecnici, che ampiamente spaziano da:
• Tecnologie SDWAN
• Tecnologie Networking
• Data Center & Iperconvergenza
• Soluzioni di Backup
• Virtualizzazione Desktop
• Soluzioni e Servizi di Cybersecurity
• Soluzione di Governance IT
• Monitoraggio H24 (NOC / SOC)
• Progettazione & Implementazione
• Soluzioni di Unified Communication
• Certificazioni UNI EN ISO 9001 e ISO 27001

In particolare, la suite di servizi di Infonet Solutions rivolti all’assistenza specialistica H24 in ambito Networking e Cybersecurity segue il modello Follow the sun: con i suoi due branch office collocati rispettivamente negli USA (Infonet Solutions Illinois) e in Nuova Zelanda (Infonet Solutions NZ), Infonet permette alle aziende di beneficiare di un monitoraggio remoto H24 della propria infrastruttura IT e di gestire eventuali alert di sicurezza.

La struttura di Infonet è organizzata secondo il concetto delle Rooms, unità operative composte da personale tecnico specializzato.
Control Room: fornisce un servizio di assistenza specialistica 7/7 per cercare di ridurre al minimo i tempi di ripristino dei Datacenter. Si occupa di monitoraggio e risoluzione di incident.
Backup Room: si occupa della gestione dell’infrastruttura di backup dei Data Center, assicurandosi che il restore dei dati sia sempre possibile.
Security Room: si occupa di Risk Assessment, Vulnerability Assessment, Penetration Test, raccolta e gestione dei log, servizio SIEM, e molto altro. Il suo obiettivo è aiutare le aziende a ridurre al minimo i rischi legati alle minacce informatiche.
Situation Room: partecipa a Masterplan per la valutazione dei livelli di servizio delle Rooms e al comitato di crisi in caso di «Incident» gravi.
Cloud Room: offre una vasta gamma di competenze Cloud per migrare, gestire, ottimizzare e rendere sicure le infrastrutture nel Cloud.

Infine, Infonet Solutions mette a disposizione un servizio di Help Desk per tutti gli utenti dell’azienda per gestire gli incident aperti dagli utenti e le service request.

INFONET SOLUTIONS SRL
Indirizzo: Via Luigi Einaudi, 23  -  35010 Curtarolo (PD)
Telefono: 049 962 0572
Fax: 0499620557
E-mail: marketing@infonetsolutions.it
Sito web: www.infonetsolutions.it


Innovazione.PA
Innovazione.PA testimone dell'execution digitale che grazie all'ICT rinnova modelli e processi della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale.
Il bimestrale illustra il quadro della messa in opera delle tante iniziative, dalle più consolidate a quelle più di frontiera, che pur operando in autonomia, e spesso con quegli elementi contrastanti tipici delle fasi di cambiamento e facendo sempre i conti con risorse limitate, tendono all'obiettivo della crescita del Paese attraverso l'elemento imprescindibile della modernizzazione della PA.

Un racconto di scoperta della Pubblica Amministrazione italiana, locale e centrale. Processi di trasformazione digitale, di ammodernamento della macchina pubblica sono stati avviati e il ritorno al Ministero dell’Innovazione come regia e governo dei processi potrebbe accelerare la trasformazione, garantendo così performance efficaci nell’erogazione servizi per tutti i cittadini e le imprese dei territori. Tutto ciò nella consapevolezza che una PA efficiente è garanzia di sviluppo economico, di politiche sociali inclusive, di sviluppo della conoscenza e della ricerca, di sicurezza per i cittadini, di trasparenza, di difesa dell’ambiente e di politiche sostenibili.

Questi processi di cambiamento non possono non coinvolgere le grandi, le medie e le piccole imprese che operano con successo nel mercato dell’innovazione digitale e ICT. Quest’ultime sono infatti chiamate ad accompagnare con il proprio know how e la propria offerta tecnologica il complesso cammino di ammodernamento delle pubbliche istituzioni di governo del nostro Paese. Innovazione PA affida a manager, amministratori, sindaci, ricercatori, imprese e imprenditori, scienziati e operatori della comunicazione, il racconto di un’Italia che vuole perseguire con convinzione l’obiettivo della trasformazione digitale. Testimonianze ed esperienze capaci di contribuire alla crescita economica del Paese, alla maggior trasparenza dei processi amministrativi e alla maggiore efficienza nell’erogazione servizi pubblici.

Innovazione PA dedica particolare attenzione ai grandi temi delle nostre città: dal dissesto idrogeologico al grande problema dei rifiuti, dalle infrastrutture viarie al trasporto pubblico e privato,
dalla sicurezza fisica all’inclusione sociale, dalla sanità all’energia. Non solo la fotografia di una realtà, ma anche le diverse soluzioni che l’offerta tecnologica oggi può garantire a partire dal contributo e allo sviluppo applicativo dell’intelligenza artificiale.

www.innovazionepa.soiel.it


MAG Italia

Pensare locale per essere internazionali: sedi diffuse, persone motivate, competenza tecnica, idee innovative.
Oltre 40 anni di storia e ricerca nell’innovazione rendono MAG il broker di riferimento per le aziende italiane che operano sia nel mercato nazionale che in quello internazionale. 
Esperienza, competenza e una profonda conoscenza delle diversità territoriali italiane consentono alla MAG di affiancare le aziende nazionali ponendole al centro del mercato assicurativo internazionale, attraverso un approccio condiviso.
Una capacità consulenziale che si basa fortemente sull’analisi degli scenari futuri e sulla simulazione delle proiezioni così da validare in anticipo proposte concrete e percorribili a tutela di patrimoni, investimenti, acquisizioni, strategie.

Oltre 330 MLN di premi intermediati ogni anno in Italia;
• Uno staff altamente specializzato di 250 risorse, dislocate in Italia e all’estero, ma con una forte vocazione al lavoro in team e agli spostamenti;
24 sedi utili a garantire una solida presenza diffusa su tutto il territorio nazionale;
70% del portafoglio clienti gestito da Specialty Practices.

Sito MAG Italia:www.magitaliagroup.com

 

Quest

Quest fornisce soluzioni software per l'informatica enterprise in continuo sviluppo. Permette di semplificare le problematiche date dall'esplosione dei dati, dall'espansione del cloud, dai datacenter ibridi, dalle minacce alla sicurezza e dalla compliance alle regolamentazioni. Quest è un provider globale per 130.000 aziende localizzate in oltre 100 paesi, tra cui troviamo il 95% dei Fortune 500 e il 90% dei Global 1000. Dalla nascita nel 1987 a oggi ha costruito un portafoglio di soluzioni che comprende database management, data protection, identity e access management, Microsoft platform management e unified endpoint management. 
Con Quest le aziende passano molto meno tempo a gestire il lato amministrativo dell'lT e si occupano sempre più di innovare il business.

Per maggiori informazioni visita www.quest.com 


Studio Legale Astolfi e Associati

Lo Studio Legale Astolfi e Associati assiste da oltre 50 anni clienti italiani ed esteri in ambito giudiziale e stragiudiziale nelle aree del diritto farmaceutico e della salute, del diritto sanitario, del diritto alimentare, del diritto civile e commerciale, del diritto bancario e degli intermediari finanziari, del diritto del lavoro e delle relazioni industriali, del diritto delle nuove tecnologie, della privacy e della tutela dei dati personali, della compliance e dei modelli aziendali ex D.Lgs. n. 231/01.

Astolfi e Associati, di recente selezionato da Il Sole 24 ore tra i migliori studi legali del 2020 per i settori Life Science e Healthcare, assiste i propri clienti davanti alla magistratura ordinaria e amministrativa, in sede arbitrale e davanti all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali e al Giurì dall’autodisciplina pubblicitaria.
Lo Studio annovera tra i propri clienti alcune tra le più note case farmaceutiche nazionali e internazionali, tra i più importanti operatori della sanità privata italiana, imprese piccole, medie e grandi nei settori della cura della persona, della produzione e distribuzione di integratori alimentare e del food, importanti operatori della sanità privata italiana, oltre ad alcuni tra i principali gruppi bancari e assicurativi e soggetti operanti nei settori della produzioni e distribuzione di macchinari per l’automazione industriale, per è noto per assicurare un’assistenza a tutto tondo nelle materie di competenza.

Astolfi e Associati è una boutique legale nota per assicurare un’assistenza trasversale nelle materie di propria competenza. Lo stesso è particolarmente attento alla produzione scientifica dei propri professionisti e ha sempre rivendicato autonomia e indipendenza, nel pieno rispetto delle regole di deontologia professionale.

Astolfi e Associati
Via Larga, 8 - 20122 Milano
Tel. 02/885561
Fax 02/88556226
Email avvocati@studiolegaleastolfi.it
www.studiolegaleastolfi.it


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento