IoT Conference

Formula fisici

MILANO, 28/11/2018

IoT Conference

Architetture, Standard, Sicurezza e Applicazioni dell’Internet of Things

Per informazioni: Beatrice Galimberti
beatrice.galimberti@soiel.it - 02 30453322

Con il contributo di


Sponsor


Expo


In collaborazione con

Prosegue nel 2018 il cammino della IoT Conference. Dopo il via nel 2016 con la prima edizione a Milano – e le tappe di Torino, Bologna, Padova e Milano nel 2017 – il successo di interesse riscontrato da uno temi cardine di Industria 4.0 ci porta ad arricchire il programma degli appuntamenti aggiungendo la tappa di Bari. Saranno dunque 4 gli incontri in calendario nel 2018, per una copertura geografica completa delle realtà imprenditoriali e dei centri di competenza in Italia.

L’Internet delle Cose trasforma il modo in cui gli oggetti vengono costruiti, venduti e gestiti in un modo di macchine e persone connesse e interconnesse. Se con l’avvento dei sensori le macchine hanno iniziato a ‘dialogare’ tra loro, con l’IoT l’azienda si apre verso l’esterno e diventa parte integrante di un network in grado di raccogliere e fornire dati ai sistemi che li trasformano in informazioni. Ogni asset cablato o wireless può comunicare con altri asset all’interno o all’esterno dell’azienda. Per le imprese l’IoT introduce un corollario di opportunità, in termini di nuovi business, ma anche di pericoli, ad esempio sul fronte della sicurezza.

L’IoT si applica a qualsiasi contesto in ambito industria e anche alle persone attraverso sistemi werable. Alcuni ambiti di cui le scorse edizioni di IoT Conference hanno sottolineato la predisposizione all’Internet delle Cose sono la sanità, i trasporti, il building e il mondo fabbrica in tutte le fasi della produzione e poi del ciclo di vita dei prodotti. Gli appuntamenti di IoT Conference, rivolti agli utenti finali aziendali e ai soggetti della catena del valore, si prefiggono di comunicare le opportunità di business legate a un aspetto fondamentale della digital transformation che coinvolge a diversi livelli tutte le aziende senza escluderne nessuna.


DURANTE L’EVENTO SARANNO SCATTATE FOTOGRAFIE ED EFFETTUATE VIDEORIPRESE
Con la partecipazione all’evento, il pubblico acconsente all’utilizzo delle immagini da parte di Soiel International per attività di comunicazione

 

08.45 Registrazione dei partecipanti

09.15 Benvenuto e apertura dei lavori

09.30 IoT easy to use: come le tecnologie Cloud agiscono da facilitatori per lo sviluppo di soluzioni Internet of Things
Le piattaforme in Cloud costituiscono un elemento centrale per la realizzazione di sistemi IoT. Tutti i principali big del settore offrono oggi sofisticati IoT Hub che costituiscono il cuore dell’architettura tipica di un sistema IoT di nuova generazione. Partendo da una collaudata metodologia di design sarà presentato, attraverso una demo live, il processo di progettazione di una semplice applicazione ‘Hello World’ che mette in evidenza i momenti più importanti del lavoro tipico di un IoT Architect.
Giuseppe Tetti, Managing Director, NCP - Networking Competence Provider

09.55 Oracle e Robson: dalla raccolta dei dati all'analisi in tempo reale
Le soluzioni IoT producono molti dati che devono essere memorizzati in una piattaforma scalabile e performante. Per produrre valore dai dati servono soluzioni di analytics integrate con la piattaforma. Grazie ad Oracle Autonomous Datawarehouse e Grimmy di RobSon oggi e’ possibile collezionare i dati anche dalle macchine datate e analizzarli in tempo reale.
Roberto Zampese, Innovation Business Solution Engineer, Oracle Italia
Roberto Bergò, Socio Fondatore e Amministratore, Robson srl

10.20 L’impiego delle piattaforme IoT in ambiente Industriale
Dotarsi di una piattaforma IoT significa passare da un’infrastruttura funzionale, ovvero un insieme di dispositivi e programmi che svolgono una funzione, ad una infrastruttura strumentale, ovvero un insieme di dispositivi e programmi che possono ricombinarsi per svolgere diverse funzioni parallele. Un singolo intervento per gestire produzione, efficientamento energetico, manutenzione…
Mauro Moioli, Founder, Gemino

10.45 Internet of Things opensource semplice e sicuro
Internet of Things: integrarlo nelle aziende senza l'incubo del problema sicurezza e con il vantaggio di un interlocutore unico è possibile. Seeweb IoT è la piattaforma per l’Internet of Things completamente opensource che ti mette al riparo dalle trappole del lockin, disponibile as-a-Service ma compatibile con una installazione on-premises che abilita la realizzazione di qualsiasi applicazione IoT partendo da un sistema di Back-End già disponibile e integrato in tutte le sue componenti. Con Seeweb IoT è possibile connettere gli oggetti nelle aziende, nelle case e nelle città in modo semplice e fully managed. Scalabile e sicuro, si avvale della piattaforma Kubernetes di Seeweb, che ne automatizza le operazioni di gestione dei container software favorendo scalabilità e facilità di gestione e aggiornamento.
Antonio Baldassarra, CEO, Seeweb

11.10 Coffee Break e visita all'area espositiva

11.40 Smart Plants vs Smart Products
Come le tecnologie IoT e l’intelligenza artificiale trasformano la produzione di oggetti e servizi
“Industry 4.0” è un concetto ampiamente usato come uno degli abilitatori dell’industria digitale ed è basato sul progetto “Industrie 4.0” sviluppato inizialmente dal governo tedesco ed annunciato per la prima volta alla fiera di Hannover nel 2011. Il progetto iniziale “Industrie 4.0” non rappresenta quindi di per sé un modo per sviluppare nuovi prodotti, ma principalmente si pone l’obiettivo di produrre prodotti customizzabili. Le nuove tecnologie ci consentono invece di pensare a nuovi prodotti, spesso più intelligenti e connessi, risultando quindi più interessanti per il mercato. Il classico approccio “Industry 4.0” rischia di far intraprendere piccoli miglioramenti del prodotto principale, facendo perdere l’opportunità di immaginare prodotti innovativi con caratteristiche totalmente nuove e dirompenti, aumentando la possibilità di incrementare la quota di mercato della propria azienda.
Roberto Filipelli, Partner Development Director, Microsoft

12.05 La sicurezza per proteggere i device IoT
Cristiano Cafferata, BDM, Swascan

12.30 L'IoT in un'applicazione per il monitoraggio dell'inquinamento indoor
La raccolta dei dati attraverso una rete di sensori implica una competenza di dominio che spesso viene sottovalutata. Scegliere e manutenere i sensori per avere misure affidabili. Validare e analizzare le rilevazioni per trasformare i dati in actionable insight. Ottenere valore dalle informazioni distribuite a seconda del profilo utente. Nell'intervento l'IoT dal punto di vista di un'applicazione. 
Antonella Santoro, Business Development Director, Nuvap

12.55 Il ruolo di un operatore Tlc nel mondo dell’IoT: far comunicare gli oggetti per trasformare business e città
Dall’automotive alle smart cities, soluzioni digitali per il settore pubblico e privato e scenari evolutivi dell’IoT
Stefania Gilli, Country Manager IoT, Vodafone

13.20 Lunch e visita all'area espositiva

14.20 Servizi a Banda Larga e IoT

Tavola rotonda con la partecipazione di:

Daniele LuminariHead of ICT & Security Solution Delivery / 5G Trial Project Manager, FASTWEB
Fabrizio Grattarola,SVP Head of Sales Business & Top Customers NW, TIM
Riccardo BrunoBusiness Marketing - ICT Innovation, Wind Tre

Modera: Valerio Imperatori, Direttore Editoriale, Soiel international  

15.10
2018, IoT e Digital Transformation: siamo pronti?
Il 2018 deve essere l'anno in cui le aziende abbracciano davvero la Trasformazione Digitale del business. L'IoT sarà uno dei driver. Vediamo come diventare IoT Ready in 4 semplici concreti passi. 
Primo Bonacina, Managing Partner, PBS 

15.40
Coffee Break e visita all'area espositiva

16.00 
IoT e privacy, analisi di un rapporto in evoluzione
Che cos’è l’IoT e come si colloca nei confronti  della normativa privacy alla luce dell’efficacia del GDPR. La crescita del mercato IoT necessita di una maggiore attenzione al trattamento dei dati, i quali dovranno essere adeguatamente raccolti, trattati e conservati. Una riflessione giuridica sulle implicazioni rilevanti che devono essere tenute in considerazione nello sviluppo di progetti IoT.
Giulio Graziani, Avvocato e Partner, Elexia - Avvocati & Commercialisti

16.25 Industria 4.0 e Smart Factory: il ruolo dell’automazione e della digitalizzazione
L’integrazione tra il mondo della macchina utensile e il digitale ha reso possibili nuove tecnologie di produzione. Ecco perché il tema dell’automazione nel settore manifatturiero si è nettamente modificato nel corso del tempo, spinto sia dall’evoluzione dei mercati di sbocco sia dall’influenza di fattori abilitanti come, ad esempio, tecnologie ICT e nuovi processi produttivi. Per il settore manifatturiero si presentano grandi opportunità ma anche nuove sfide legate a tematiche che prima non venivano prese in considerazione. 
Enrico Annacondia, Direzione tecnica, UCIMU

16.50 Chiusura dei lavori

DURANTE L'EVENTO SARANNO SCATTATE FOTOGRAFIE ED EFFETTUATE VIDEORIPRESE
Con la partecipazione all'evento, il pubblico acconsente all'utilizzo delle immagini da parte di Soiel International per attività di comunicazione.

La partecipazione è GRATUITA previa registrazione e soggetta a conferma da parte della Segreteria Organizzativa

Location: Hotel Michelangelo
Indirizzo: Piazza Luigi di Savoia, 6
CAP: 20124
Città: Milano (MILANO)
Sito web: https://www.michelangelohotelmilan.com/

L'Hotel Michelangelo si trova in Piazza Luigi di Savoia n.6. Accanto alla Stazione Centrale di Milano. Grazie gli ottimi mezzi pubblici e alla vicinanza con la Metropolitana è possibile raggiungere facilmente qualsiasi punto della cittá.

L'Hotel Michelangelo dispone di un ampio centro congressi attrezzato con le migliori tecnologie del settore.

Elexia
Elexia – avvocati & commercialisti nasce dall’esperienza di un gruppo di professionisti dalle esperienze eterogenee, accomunati da una visione condivisa: quella di dar vita ad una realtà diversa dalle tradizionali law firm, caratterizzata da una governance snella, capace di offrire un servizio flessibile di altissima qualità, costruito sulle esigenze del cliente con risposte veloci e sempre efficaci.
Nell’area legale, Elexia ha acquisito specifiche competenze nell’ambito del diritto civile, con particolare riguardo ai settori del Diritto Commerciale e Societario, della Corporate Governance e Compliance, del Diritto Fallimentare, delle Procedure Concorsuali e Ristrutturazione del debito, del Diritto Bancario e Finanziario e delle Assicurazioni, del Diritto del Lavoro, del Diritto Sanitario e Life Sciences, del Diritto e Contrattualistica internazionale, del Contenzioso ed Arbitrato e della Tech Law. 
In materia tributaria, invece, Elexia fornisce alla propria clientela assistenza tributaria ed amministrativa sia ordinaria che straordinaria, assistenza nelle verifiche fiscali e nel contenzioso tributario, assistenza tributaria, societaria ed amministrativa internazionale.

Elexia avvocati & commercialisti
T [+39] 02 7602 8498 - 02 3663 7970
F [+39] 02 7600 9057 - 02 3663 7974
Email: info@elexia.it
www.elexia.it

FASTWEB
Con circa 2,4 milioni di clienti, Fastweb è uno dei principali operatori di telecomunicazioni in Italia. L'azienda offre una vasta gamma di servizi voce e dati, fissi e mobili, a famiglie e imprese. Dalla sua creazione nel 1999, l'azienda ha puntato sull’innovazione e sulle infrastrutture di rete per garantire la massima qualità nella fornitura di servizi a banda ultralarga. Fastweb ha sviluppato una rete nazionale in fibra ottica di 44.000 chilometri e oggi raggiunge con la tecnologia fiber-to-the-home o fiber-to-the-cabinet circa 7,5 milioni di abitazioni e aziende. Entro il 2020 Fastweb raggiungerà con la rete ultrabroadband 13 milioni di famiglie (ovvero il 50% della popolazione), di cui 5 milioni con tecnologia Ftth e velocità fino a 1 Gigabit e 8 milioni con tecnologia FttCab e velocità fino a 200 Megabit per secondo. La società offre ai propri clienti un servizio mobile di ultima generazione basato su tecnologia 4G e 4G Plus. Entro il 2020 il servizio mobile verrà potenziato, a partire dalle grandi città, grazie alla realizzazione di una infrastruttura di nuova generazione 5G Ready con tecnologia small cells. Fastweb fornisce servizi di telecomunicazioni ad aziende di tutte le dimensioni, dalle start-up alle piccole e medie imprese, dalle società di grandi dimensioni fino al settore pubblico, alle quali offre connettività e servizi ICT avanzati, come l’housing, il cloud computing, la sicurezza e la comunicazione unificata. La società fa parte del gruppo Swisscom dal settembre 2007.


Gemino
Azienda impegnata nell’IoT dal 2010, Gemino ha nel corso degli anni strutturato il proprio prodotto AGSuite, una “Distributed Service Delivery Platform”, ovvero una piattaforma SW che agendo fra il campo e il cloud è in grado di gestire ecosistemi IoT e consente la creazione e la coesistenza di diversi verticali e servizi attestati sulla stessa infrastruttura e sensori, garantendo sicurezza ed interoperabilità. Oggi Gemino è attiva con i suoi partners nei settori della Smart Home e della Smart Energy ed estende la propria proposta all’Industry 4.0, all’healcare ed alla Smart City. Gli Smart Box di Gemino e la progettazione di interfacce HW/SW specifiche completa la proposta IoT che si concretizza sul territorio attraverso una rete di aziende partner in espansione.

Gemino srl
Via Carlo Goldoni, 1
20129 Milano
info@gemino-srl.com
www.gemino-srl.com

IT Euro Consulting S.r.l.
IT Euro Consulting si occupa di Consulenza, System Integration ed Application Management in ambito ICT, operando in tutti i principali settori di mercato: Bancario, Assicurativo ed Industriale. 
Una vasta e profonda conoscenza delle tecnologie, una grande esperienza maturata nel mondo delle applicazioni ed una costante attenzione alla soddisfazione del cliente, sono gli elementi chiave del successo e della crescita. ITEC è oggi un’ importante realtà nel mondo dell’ICT e si propone quale partner affidabile per ogni tipo di applicazione, progetto o servizio, modellato sulle specifiche esigenze del cliente.
Dal 2013 ITEC ha partecipato a diversi progetti Big Data. Grazie all’esperienza maturata è in grado di supportare le aziende nel loro processo di crescita e cambiamento, per passare dalla ormai consolidata capacità di analizzare il presente ed il passato con moderne soluzioni di BI, alla possibilità di prevedere scenari ed eventi futuri e prendere le più opportune decisioni operative o di business.
Le importanti esperienze maturate pongono ITEC nelle condizioni di dare risposta ad ogni esigenza in ambito IoT: ha lavorato in questi anni per far si che risulti una moderna e solida soluzione architetturale supportata da un’adeguata metodologia, in grado di garantire il raggiungimento dei risultati prefissati.
La proposta è una soluzione end to end basata su tecnologie leader di mercato che consente di indirizzare in modo efficace la realizzazione di sistemi IoT, accelerando la realizzazione di componenti web e mobile per la raccolta, la visualizzazione e l’analisi dei dati

IT Euro Consulting S.r.l.
T +39 049 8078840
Email: info@itecons.it
Via San Crispino, 72 | 35129 Padova (PD) Italia

LAMIERA
Dal 15 al 18 maggio 2019 torna, a FieraMilano Rho, LAMIERA, la manifestazione internazionale dedicata all’industria delle macchine utensili per la deformazione della lamiera e delle tecnologie innovative legate al comparto.

Dopo il successo della passata edizione, che è coincisa con il debutto a Milano e il passaggio agli anni dispari, LAMIERA si presenta per il 2019 con un repertorio più ampio e rinnovato, capace di rispondere alle esigenze di tutti gli operatori del settore.

In linea con la grande trasformazione che interessa l’intera industria manifatturiera mondiale, LAMIERA presenterà l’offerta di tecnologie per la fabbrica integrata, proponendo il meglio della produzione internazionale di macchine stand alone e di impianti complessi e completando l’esposizione con un’ampia panoramica su sistemi di automazione, robotica, tecnologie legate al mondo digitale e consulenza.

Microsoft
Fondata nel 1975, Microsoft mette a disposizione di consumatori e aziende in tutto il mondo dispositivi, servizi e applicazioni digitali in grado di offrire esperienze integrate di produttività, comunicazione, informazione e intrattenimento. Microsoft vanta una lunga esperienza nel settore delle tecnologie innovative e oggi milioni di utenti stanno già utilizzando servizi e dispositivi sviluppati da Microsoft e dai suoi partner per il lavoro e il tempo libero. L’azienda ha inoltre maturato una profonda conoscenza in ambito Cloud Computing ed Artificial Intelligence, estendendo i vantaggi di queste tecnologie a tutti i campi di applicazione, dal business al consumer fino ai temi sociali.
Microsoft Italia
Microsoft Italia è parte integrante e attiva dell’area Western Europe di Microsoft. Fondata nell’ottobre del 1985, la filiale dell’azienda di Redmond è presente sul territorio italiano con due sedi principali, a Milano e Roma, Conta oltre 850 dipendenti con un’età media di circa 38 anni e 10.000 aziende partner. E’ anche grazie a loro che la filiale italiana di Microsoft è diventata uno dei protagonisti dell’evoluzione digitale del nostro Paese, accompagnando milioni di imprese nel processo di trasformazione del loro business attraverso le nuove tecnologie. Microsoft Italia è inoltre impegnata a supportare studenti e docenti nell’adozione di tecnologie digitali per migliorare la didattica e l’apprendimento, fornendo competenze digitali. Anche sul fronte delle startup, Microsoft ha creato con Fondazione Cariplo il progetto growiITup che mette in contatto imprese nascenti ad alto tasso di innovazione con le imprese tradizionali italiane con il duplice obiettivo di sviluppare un’economia digitale e innovare settori chiave dell’economia italiana. Il progetto growITup ha un fondo di investimento di 100 milioni di euro per supportare le startup in growITup.
Ambizione Italia
Microsoft ha lanciato il 28 Settembre 2018 Ambizione Italia, un progetto di ecosistema per accelerare la trasformazione digitale in Italia, facendo leva sulle opportunità offerte dall’Intelligenza Artificiale e sulla formazione avanzata. L’iniziativa si traduce in un articolato programma di formazione, aggiornamento e riqualificazione delle competenze, in linea con i nuovi trend tecnologici e le richieste del mercato del lavoro, con l’obiettivo di contribuire all’occupazione e alla crescita del Paese. Partner in prima linea nell’iniziativa The Adecco Group, LinkedIn, Invitalia, Cariplo Factory e Fondazione Mondo Digitale, con cui Microsoft si propone di coinvolgere oltre 2 milioni di giovani, studenti, NEET e professionisti in tutta Italia entro il 2020, formando oltre 500.000 persone e certificando 50.000 professionisti. Si tratta di una piattaforma aperta al contributo di player diversi, che entreranno a far parte di Ambizione Italia nel corso dei prossimi mesi. In particolare, all’impegno di Microsoft in attività di formazione e avvicinamento alle digital skills, con un investimento pari a oltre 100 milioni di Euro, si associa un iniziale investimento di The Adecco Group pari a 6 milioni di euro per la realizzazione di Phyd, la nuova piattaforma per la formazione professionale sviluppata sulle skill del futuro.


Microsoft Italia

Viale Pasubio, 21 
20154 Milano MI
Telefono: +39 02 3859 1444
Website: www.microsoft.it
Twitter: @microsoftitalia


NCP ITALY
NCP è un’ azienda leader nel settore della formazione e consulenza che è presente sul mercato da ben 15 anni nei quali si è distinta per originalità dei programmi e per serietà del lavoro. Le notevoli competenze acquisite nei settori trainanti dell’ICT , ne fanno una struttura in grado di offrire un servizio di orientamento strategico alle imprese, coadiuvandole nei più delicati processi di comprensione degli scenari tecnologici e delle loro implicazioni sul business. 
La missione di NCP è quella di offrire un qualificato ed efficace servizio di consulenza strategica e sviluppo delle competenze, che conduca il Cliente al conseguimento di reali vantaggi competitivi, promovendo al contempo un  continuo processo di creazione del valore. I valori che NCP sostiene e promuove sono quelli di Eccellenza, Indipendenza, e Passione. Essi costituiscono i principi guida a cui l’azienda si ispira in ogni sua manifestazione. La visione di NCP è quella di diffondere cultura in modo chiaro, completo, comprensibile a tutti e nello stesso tempo rigoroso, facendone uno strumento operativo di reale valore per formare professionisti vincenti che primeggino in competenza e valore.

NCP - Networking Competence Provider Srl
Via di Porta Pertusa, 4
00165 - Roma
tel: 06-88816735
fax: 06-68806839 
www.ncp-italy.com
mailto: giuseppe.tetti@ncp-italy.com


NUVAP

Nuvap fornisce ai clienti una piattaforma accessibile e affidabile per il monitoraggio degli inquinanti nei luoghi di studio, di svago, di cura e di lavoro e offre a istituzioni e mondo scientifico nuove serie di dati sull'inquinamento indoor. 

Nuvap intende ridefinire gli standard di qualità di vita e di sicurezza per tutti i propri clienti, attraverso una piattaforma innovativa per il monitoraggio degli inquinanti indoor. Grazie alle soluzioni di Nuvap, è possibile rilevare e monitorare, in modo semplice e approfondito, fino a 26 inquinanti chimici e fisici. 
Gli sviluppi dell’azienda sono focalizzati sulle tecnologie di rilevazione e analisi dei dati ambientali. La tecnologia di Nuvap è protetta da brevetti internazionali, relativi all'esclusivo sistema di monitoraggio congiunto e costante degli agenti inquinanti di un ambiente indoor. 
I partner tecnologici che hanno contribuito a sviluppare la piattaforma di Nuvap provengono dal mondo accademico e della ricerca e sono tutti italiani. I dispositivi Nuvap sono prodotti in Italia. Al fine di garantire un livello di eccellenza tecnologica, Nuvap produce in Italia anche alcuni sensori, come quelli per il monitoraggio del gas Radon e per la misura dell’inquinamento elettromagnetico. 
I laboratori di ingegneria di Nuvap sono a Pisa e gli uffici commerciali a Milano. 

La Tecnologia
La soluzione Nuvap ProSystem si compone della piattaforma multi-tenantMy.Nuvap e di una gamma di dispositivi multi-sensori della Serie Nx, estremamente compatti, dal design essenziale e di semplice attivazione e gestione. 
I dispositivi sono connessi al WiFi aziendale e richiedono una semplice procedura di discovery e registrazione sulla piattaforma cloudMy.Nuvap. Effettuata la connessione, non è richiesta alcuna ulteriore configurazione. 
Tutti i parametri ambientali sono accessibili in tempo reale, via web e via app. 
Ogni dispositivo ha una copertura di circa 80 mq. La batteria di back up ha una autonomia di 3 ore e la memoria interna può conservare fino a 60 giorni di rilevazioni. 
Nuvap garantisce la manutenzione e la ricalibrazione dei sensori integrati nei dispositivi e fornisce il certificato di calibrazione dei dispositivi 
Gli algoritmi Nuvap si basano su tecniche avanzate di machine learning, che permettono al singolo dispositivo di configurarsi e calibrarsi in modo automatico, in funzione delle informazioni provenienti dai vari dispositivi in rete. 
La tecnologia di Nuvap è protetta da brevetti internazionali, relativi all'esclusivo sistema di monitoraggio congiunto e costante degli agenti inquinanti, che possono essere presenti negli ambienti in cui viviamo. 

Nuvap srl
Ufficio Commerciale: Piazzale Biancamano, 8 - 20121 Milano
Tel - 02 6203 2167
partners@nuvap.com
www.nuvap.com


Oracle

Presente in oltre 175 paesi nel mondo con circa 135.000 dipendenti e un fatturato pari a circa 40 miliardi di dollari nell’anno fiscale 2020 chiuso il 31 maggio, Oracle (NYSE: ORCL) propone ai suoi oltre 430.000 clienti un’offerta tecnologica completamente integrata e ottimizzata, costituita da sistemi software e hardware fruibili sia in Cloud sia in modalità tradizionali “on-premise”.

Oracle è nata nel 1977 da un’intuizione di Larry Ellison: partita dalle tecnologie di data management (“database”), per cui è tuttora leader indiscussa nei numerosi report di analisti di mercato e terze parti, Oracle alimenta la propria capacità di innovazione investendo costantemente in Ricerca e Sviluppo (oltre 40 miliardi di dollari dal 2004 a oggi), area in cui operano attualmente 38.000 sviluppatori e tecnologi. Sono invece 19.000 gli esperti in consulenza e 14.000 le risorse impiegate per i servizi di supporto al cliente; sono oltre 25.000 sono i business partner Oracle a livello mondiale, cui è dedicato uno specifico programma, denominato Oracle Partner Network (OPN), a garanzia di un supporto continuativo ed efficiente.

ORACLE CLOUD
Il posizionamento e la visione di Oracle per i prossimi anni è ben rappresentata dalla definizione Integrated Cloud Applications and Platform Services. Una visione che vede il Cloud come fulcro, motore e abilitatore della trasformazione digitale delle aziende di qualsiasi dimensione e settore.

L’azienda ha messo a punto una suite completa di servizi in tutti i livelli del Cloud – SaaS (Software as a Service), PaaS (Platform as a Service) e IaaS (Infrastructure as a Service) potenziando l'offerta di data management di cui le aziende hanno bisogno per gestire i propri dati e affrontare una migrazione verso il Cloud. Con un mondo di applicazioni SaaS virtualmente per ogni funzione aziendale – dalla Finanza (ERP, EPM) al Marketing e Customer Care (CX, ecc), dalla Supply Chain (SCM) alle Human Resources (HCM) ecc – e la possibilità di integrazione con varie piattaforme tecnologiche, dalla BlockChain all’IoT, dall’Intelligenza Artificiale al Machine Learning - la completezza funzionale e sistemica di Oracle Cloud è la più estesa del mercato ed è già un realtà presente e apprezzata dai molti clienti. 

Si tratta di servizi basati al 100% su standard di settore che vanno a integrarsi in una piattaforma completa che consente di migrare sul Cloud Oracle anche le applicazioni enterprise presenti on-premise nei Data Center delle aziende. Una rivoluzione che riguarda non solo le applicazioni e il database Oracle, ma anche quelle di terze parti e le applicazioni sviluppate in modo personalizzato/custom, a dimostrazione che qualunque soluzione può essere migrata sul Cloud di Oracle, totalmente compatibile con la tecnologia che i clienti utilizzano in modalità tradizionale.

Da ultimo, Oracle offre soluzioni anche a clienti che per vincoli normativi non possano aderire pienamente al paradigma Cloud, con la soluzione “Oracle Cloud at Customer”, che fornisce i servizi Cloud direttamente nel data center del Cliente. I servizi Cloud sono completamente gestiti da Oracle, in modo che sia possibile sfruttare l'agilità, l'innovazione e il costo basato sul consumo del Cloud Oracle, pur rispettando i requisiti di residenza dei dati.

L’impegno di Oracle è rivolto ad aiutare le aziende a trarre il massimo valore possibile dai loro investimenti in ambito hardware e software, in modo che la funzione IT non sia associata più alla complessità, bensì all’innovazione. Per eliminare la complessità, infatti, Oracle ingegnerizza hardware e software in modo che lavorino al meglio insieme nel cloud e nel data center. Dai server allo storage, dal database al middleware fino alle applicazioni, Oracle copre ogni singolo livello dello stack tecnologico integrando prodotti best-of-breed, ottimizzati e ingegnerizzati con l'obiettivo di interoperare garantendo le massime prestazioni. 

Inoltre oggi l’Oracle Autonomous Database, grazie alle sue funzionalità “self-driving”, “self-securing” e “self-repairing” uniche nel settore, aiuta a ridurre il rischio sicurezza evitando danni alla reputazione, costi legati alle violazioni e danni economici. Le patch di sicurezza sono infatti applicate automaticamente senza tempi di fermo, in un contesto protetto da accessi non autorizzati alle informazioni grazie all’adozione di crittografia dati predefinita.

Oracle progetta anche soluzioni verticali integrate per affrontare processi di business particolarmente complessi in un'ampia varietà di settori: dal retail al settore delle utility o delle telecomunicazioni, dal settore finanziario a quello dell’hospitality/alberghiero.

Oracle mette poi a disposizione una piattaforma di sviluppo aperta e innovativa, basata su open standard che supporta non solo i prodotti Oracle, ma anche tecnologie open source per blockchain, containers, serverless, AI, machine learning. Tutto questo con vari linguaggi di programmazione: non soltanto, naturalmente, JAVA, ma anche Phyton, Ruby, ecc. Gli sviluppatori hanno così la possibilità di utilizzare lo stack di applicazioni da loro preferito per lo sviluppo e la distribuzione di applicazioni su Oracle Cloud.

ORACLE IN ITALIA
Nel nostro Paese, Oracle è presente dal 1993, con sedi principali a Milano e Roma e con filiali a Torino, Padova, Bologna. Oracle in Italia, con oltre 1.100 dipendenti, opera al fianco di circa 700 Business Partner - in particolare ISV, System Integrators e VAR – che conoscono a fondo le esigenze di specifiche aree geografiche o merceologiche e che sono in grado di aggiungere valore all’offerta Oracle. L’azienda è guidata nel nostro paese da Fabio Spoletini, Country Leader e Senior Vice President Technology Sales per Italia, Francia, Iberia, Russia e CSI.

ORACLE IN BREVE
Oracle Cloud offre delle suite complete di applicazioni in modalità SaaS (“Software as a Service”) per ERP (Enterprise Resource Planning), HCM (Human Capital Management) e CX (Customer Experience), oltre alla propria pluripremiata piattaforma database “Platform as a Service” (PaaS) e all’“Infrastructure as a Service” (IaaS), servizi erogati da data center diffusi nel mondo – nelle Americhe, in Europa e in Asia.

Per ulteriori informazioni su Oracle (NYSE: ORCL), www.oracle.com/it

Per seguire Oracle Italia su Twitter: http://twitter.com/OracleItali

RESPONSABILITÀ SOCIALE
Oracle ha diverse iniziative a livello globale e locale in tutte le diverse aree: Educazione, Supporto sociale, Volontariato, Sostenibilità.
Per una visione corretta e completa si rimanda la sito istituzionale: https://www.oracle.com/corporate/citizenship/

TRADEMARKS
Oracle and Java are registered trademarks of Oracle and/or its affiliates. Other names may be trademarks of their respective owners.


ORACLE ITALIA Srl
Viale Fulvio Testi 136
20092 CINISELLO BALSAMO (MI)

Tel:  +39 02 249591
Sito: https://www.oracle.com/it/index.html

 


 


Primo Bonacina Services - PBS
PBS - Primo Bonacina Services è un’iniziativa consulenziale per il settore IT e Digital nata per offrire competenze a progetto. Gli ambiti di intervento sono primariamente lo sviluppo organizzativo, commerciale, marketing, eventi e risorse umane/recruiting.  
Uno dei punti fondanti dell’iniziativa è quello di abbracciare un ampio perimetro di azione e di poter essere di supporto alle aziende IT su diverse aree di intervento, definendo poi il come e cosa attraverso un puntuale confronto. E’ infatti per noi fondamentale comprendere le necessità del cliente per poi dare seguito con specifiche ipotesi di lavoro seguite da iniziative concrete e tempificate. Insomma un approccio operativo e customer-centric, in cui il contributo consista nel far “succedere cose” da cui l’azienda tragga beneficio. 
Molti sono i clienti che ci hanno creduto, ingaggiandoci con soddisfazione e speriamo che il nostro entusiasmo, flessibilità e capacità di spinta possano essere di supporto ai tuoi obiettivi di business.

Seeweb

Seeweb è il Cloud Computing Provider italiano sostenibile in grado di supportare web agency, sviluppatori, system integrator e aziende con servizi affidabili, sicuri, solidi.
Da 20 anni forniamo tecnologia, dall’hosting ai servizi di datacenter per tutte le esigenze, con un particolare focus sul Cloud.
Siamo il tuo fornitore ideale se hai bisogno di progettare, realizzare o migrare la tua architettura IT in tempi rapidi e nella certezza dell’investimento in soluzioni e infrastrutture moderne e sicure.
I nostri servizi sono erogati nelle nostre sedi di Milano, Sesto San Giovanni, Frosinone, Lugano: ridondanza e una meticolosa cura degli aspetti inerenti la sicurezza li rendono ideali per te che vuoi concentrarti sul suo business, senza pensieri.

Contatti: www.seeweb.it/azienda/i-nostri-contatti
Sito: www.seeweb.it


Swascan

Swascan è la Cyber Security Company nata nel 2017 da Pierguido Iezzi e Raoul Chiesa.
Swascan è la prima piattaforma italiana Cyber Security Cloud-based, supportata e consigliata da Cisco con un Cyber Team Swascan che è stata inserita nella Security Hall of Fame di Sap, della Comunità Europea e nei Security Credits di Apple. Siamo stati scelti dall’European Cyber Security Organization come referenza per il Cyber Security Market Radar 2019 di ECSO. Martes&Markets ha indicato Swascan tra le 20 aziende mondo per l’Analisi del Rischio Tecnologico GDPR.

Swascan SRL
Via Roma, 55 – Cassina de Pecchi
39 0278620700
info@swascan.com
www.swascan.com

Vodafone

Vodafone Italia fa parte del Gruppo Vodafone, uno dei maggiori gruppi di telecomunicazioni al mondo con oltre 444 milioni di clienti e una capitalizzazione di 56 miliardi di sterline. Il Gruppo Vodafone, che è presente in 26 Paesi e opera in altri 54 con accordi di Network Partnership, offre un’ampia gamma di servizi che comprendono le comunicazioni mobili, la messaggistica, il traffico dati e la telefonia fissa.

Vodafone in Italia ha circa 29 milioni di Clienti, 6.500 dipendenti, 8 Competence Center e più di 7.000 punti vendita.

Al 31 marzo 2014, Vodafone Italia ha chiuso l’anno fiscale con ricavi totali pari a 5.790 milioni di euro. Ogni anno, le attività dell’azienda portano un contributo diretto e indiretto all’economia del Paese stimato in 6,6 miliardi di euro. Vodafone ha avviato nel 2014 il più vasto programma di Smart Working in Italia, con oltre 3.100 dipendenti che possono scegliere con maggiore autonomia spazi e strumenti di lavoro.

Con l’avvio del piano Spring, il Gruppo Vodafone ha deciso di raddoppiare gli investimenti in Italia nei prossimi due anni, portandoli a 3,6 miliardi di euro. L’iniziativa, che ha l’obiettivo di raggiungere il 90% della popolazione con rete mobile 4G e di portare la fibra ottica a 6,4 milioni di famiglie e imprese entro il 2016, imprime un’ulteriore accelerazione alla strategia di differenziazione di Vodafone sul mercato italiano.

A fine 2012, è stata lanciata la prima offerta commerciale per la rete 4G, che copre oggi 4000 delle principali città e località turistiche italiane, pari all’80% della popolazione.
A novembre 2014 Vodafone ha lanciato la rete 4G+ (LTE-Advanced), evoluzione del 4G che consente velocità di connessione in download fino a 225 Mbps, che oggi è disponibile in oltre 200 città italiane.
Nel 2008 Vodafone Italia ha lanciato i servizi di telefonia fissa e banda larga consolidandosi come operatore di comunicazione totale per soddisfare tutti i bisogni di comunicazione dei Clienti. A marzo 2013, l’azienda ha registrato 2,5 milioni di Clienti sulla rete fissa. Ad aprile 2013, Vodafone ha lanciato i servizi in Fibra Ottica, oggi disponibili in 88 città italiane e dal 1 ottobre 2014 l’azienda ha portato a Milano – e successivamente a Bologna - l’offerta in fibra più veloce d’Italia, con la possibilità di navigare fino a 300 Mbps in download e 20 Mbps in upload.

Sito web: www.vodafone.it 


WindTre

WINDTRE è l'operatore mobile numero uno in Italia e tra i principali gestori alternativi nella connettività fissa. La società fa parte della multinazionale CK Hutchison Holdings Limited. 

La nuova rete mobile di WINDTRE copre il 99,7% della popolazione in 4G e il 95,7% in 5G* con un'infrastruttura all'avanguardia. Inoltre, l'azienda è impegnata nella diffusione dei servizi di connettività a banda ultralarga basati su fibra ottica e FWA in tutto il territorio nazionale. 

Il brand WINDTRE consolida il posizionamento valoriale dell'azienda, con al centro una tecnologia accogliente e inclusiva. WINDTRE, infatti, da sempre 'molto più vicina' ai clienti nella vita quotidiana, ha l'obiettivo di facilitare la connessione tra le persone e di supportarle nell'affrontare le sfide del presente. Valori sottolineati anche dalla sua comunicazione, incentrata sulla vicinanza e sul 'company purpose' di eliminare qualsiasi distanza. 

Al brand per il mercato consumer si affianca WINDTRE BUSINESS, per supportare aziende e professionisti nella sfida della trasformazione digitale. Il marchio WINDTRE BUSINESS, infatti, propone offerte innovative con un'ampia varietà di soluzioni integrate di telefonia fissa e mobile, servizi di connettività ultrabroadband, in fibra e FWA, arricchiti da soluzioni di Data Analytics, Cybersecurity e Cloud con Data Center di ultima generazione e da numerose partnership con ICT Solution e Application Provider leader di settore. 

Con il lancio del marchio "WINDTRE LUCE&GAS", inoltre, l'azienda ha fatto il proprio ingresso anche nel mercato dell'energia e si propone come riferimento unico per una gestione semplice, trasparente e al giusto prezzo di tutte le utenze della casa. 

Il sito istituzionale windtregroup.it è il canale che racconta l'identità di WINDTRE e il suo impegno per un futuro più sostenibile attraverso le nuove tecnologie digitali. 

*Per navigare in 5G occorre avere un'offerta abilitata e un dispositivo 5G abilitato alla rete WINDTRE ed essere nelle aree coperte dal 5G di WINDTRE. Servizio 5G valido solo in Italia. Per info e copertura windtre.it/5g.


Wind Tre S.p.A.
Largo Metropolitana, 5 - 20017 Rho (MI) Italia
t. 02-30112000
www.windtregroup.it


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento