Sicurezza ICT 2019

OLMeet - Uffici e luoghi di lavoro efficaci

Spazi e tecnologie che supportano obiettivi strategici delle aziende generando identità, efficienza e benessere

Milano - 19 Febbraio 2019

 

>> Elenco eventi 2019

Con il contributo di:

CBRE CSIL_Centre For Industrial Studies Key2people SEW-EURODRIVE Workitect

Sponsor

Caimi Brevetti DataflexItalia Elior Herman Miller Humanscale NUVAP Sedus VideoGecom

Expo

Fellowes Leonardi Legrand
 

Lorenzo Caimi

Nato a Monza il 26-09-1961. Si diploma nel 1980 presso il Liceo Scientifico Collegio Villoresi San Giuseppe di Monza. Fra il 1985 e il 1986 svolge il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri con incarichi operativi. Laureato in Economia Aziendale in Bocconi nel 1987 Inizia la sua esperienza lavorativa a Londra, presso una multinazionale inglese operante  nei  beni di largo  consumo, dedicandosi in particolare al settore logistica. Tornato in Italia e in particolare a Bologna dirige, fino al 1989, un consorzio di grossisti di non food, proponendoli alla grande distribuzione alimentare. Dal 1989 al 1990 matura una esperienza nella direzione generale di uno dei più quotati grandi magazzini sempre a Bologna. Dal 1990 entra a far parte del gruppo di Caimi Brevetti occupandosi inizialmente di amministrazione e finanza e successivamente del settore commerciale e delle vendite. Dal 1995 è amministratore delegato di Caimi Brevetti e di tutte le società del gruppo. E’ stato membro del direttivo dei Giovani di Confapi Milano. Ha partecipato in qualità di relatore a numerosi talk-show e convegni presso Confindustria, Istituzioni varie, Triennale di Milano e Ordini degli Architetti. E’ membro del direttivo dell’Associazione ASD Brianza Silvia Tremolada Onlus.

 

Mark Catchlove

Mark Catchlove è a capo dell’Insight Group Herman Miller, gruppo dedito alla ricerca e condivisione delle ultime tendenze nel mondo del lavoro. 
In Herman Miller da più di 20 anni, si è affermato nella workplace community come riconosciuto contributore. 
Ha esposto più di 500 seminari in tutto il mondo. 
Oltre a ciò, organizza e gestisce workshop e training per molte leading organisation nel mondo – siano esse grandi o piccole medie imprese.

 

Alberto Cominelli

Alberto è il Responsabile della divisione di Project Management e Workplace di CBRE Italia. In 15 anni di attività nel settore dell’office fit-out, ha gestito con successo diversi progetti per importanti aziende internazionali, realizzando spazi innovativi attraverso l’implementazione delle più evolute strategie di new way of working. All’interno del suo ruolo svolge attività di sviluppo del business e ricerca nell’ambito del Workplace.
 

 

Alessandro Donadio

Alessandro Donadio è HR Innovation Lead e Associate Partner in Key2People. #socialorg® founder con cui promuove e divulga temi di trasformazione digitale nel mondo HR.. Ha iniziato a lavorare in azienda nell'ambito dello sviluppo e formazione per poi passare alla consulenza HR. Appassionato di approccio etnologico, esplora le organizzazioni con un occhio attento alle sue "tribù": le community. Il suo blog Metaloghi organizzativi 2.0 è punto di riferimento sul tema della Social Enterprise, e da lì ha cominciato a costruire un punto di vista innovativo sulla trasformazione della funzione HR, corroborata da esperienze sul campo.
E’ autore del testo HRevolution (Franco Angeli, 2017), divenuto un caposaldo della letteratura manageriale sul ruolo delle risorse umane nella digital transformation ed ora Smarting Up con cui da conto di come evolvono le organizzazioni contemporanee.
È docente per la Business school del Sole 24 ed Ipsoa ore e columnist per diverse riviste di management.

 

Gianluca Galletti

E’ Direttore Commerciale e EVP di Elior Group, leader nella ristorazione collettiva in Italia, con al centro della propria strategia i concetti di “sostenibilità e positività”.

Concetti che valorizzano e rispettano l’ambiente ed anche gli ambienti, ovvero gli spazi della ristorazione, i luoghi della convivialità, la dimensione della pausa buona e sana. 

Ha sviluppato in precedenza la sua carriera professionale per nove anni in Olivetti, società leader nell’ambito di soluzioni per le imprese in ambito IoT/Digital e prodotti connessi sia come EVP della linea di business Smart Enterprise sia come amministratore delegato di quattro società consociate estere.
Completa il curriculum una più che decennale esperienza in ambito sales e marketing nel gruppo Telecom Italia.
E’ stato infine Presidente di Comufficio e Vice Presidente di ASSO.IT, associazioni di produttori, vendor e rivenditori nel settore IT.

Nato il 3 agosto 1964, vive a Milano con la moglie Letizia e i figli Irene e Federico.

 

Luciano Guglielmini


Country Manager Italia, Grecia, Turchia e Malta di Humanscale.

Riconosciuto come uno dei massimi “esperti“ in materia di ergonomia del posto di lavoro, socio SIE Società Italiana di Ergonomia, da quasi trenta anni - Luciano Guglielmini promuove con crescente successo il marchio Humanscale, da oltre dieci anni, prevalentemente in Italia. La sua competenza è cresciuta, nel tempo, per il costante confronto/aggiornamento che ha avuto e che ha tuttora con importanti accademici nonché con associazioni che operano con grande determinazione e passione a favore della tutela della salute ed efficienza lavorativa di chi trascorre gran parte del proprio tempo davanti a un videoterminale, abitando più in ufficio che a casa. La base di partenza, a livello comunicativo oltre che tecnico, si è sempre ispirata alla definizione e convinzione professionale che “L’Ergonomia è Antropocentrica”. Il suo impegno più recente, supportato ed apprezzato da autorevoli pareri tecnico scientifici, consiste anche nella promozione di una serie di soluzioni innovative progettate da Humanscale: tra le più recenti, di grande attualità oltre che di notevole successo, alcuni dispositivi polifunzionali come QuickStand Eco, per incentivare, durante le ore lavorative, la benefica alternanza tra postura assisa e postura eretta. Una buona abitudine, sempre più necessaria, per prevenire una serie di fastidiosi disagi riconducibili, rispettivamente, al sovraccarico dell’apparato muscolo scheletrico e dell’apparato visivo.  
Non ultima la dock station compatta, M/Connect 2 per elaborare dati con grande rapidità: tutto a “portata di mano e sotto controllo “ oltre che in perfetto ordine, anche i cablaggi, sul piano scrivania come dire... abitare un vero e proprio “Smart Desk".

 

Lorenzo Maresca

Lorenzo Maresca, 43 anni milanese, è laureato in Economia Aziendale alla Bocconi di Milano. 
Precedentemente Maresca ha acquisito esperienze manageriali presso importanti player internazionali come Philips, Siemens, Continental e Yamaha.  
Da Agosto 2013 è country manager di Sedus Stoll Srl, la filiale italiana del gruppo Sedus Stoll AG.

 

Mauro Morandi

Nel mio percorso professionale ho maturato esperienze, in ruoli con crescente responsabilità e sviluppato forti competenze trasversali in contesti internazionali e differentemente strutturati ( es. Bayer SpA e Sew-Eurodrive).
La mia lunga esperienza nei Servizi Generali, nel Facility e negli Acquisti mi ha portato a trasmettere ai collaboratori il concetto di "cliente interno" per una filosofia di miglioramento continuo della qualità dei servizi stessi.
La crescita in termini di qualità, competenza, innovazione e flessibilità dei fornitori sono elemento caratterizzante nella scelta dei partner.
Ho raggiunto obiettivi importanti, sia in termini innovativi che di risultato, attraverso es. progetti di Ristrutturazione e Costruzione nuovo building secondo la filosofia dello smart building.
Con entusiasmo, dinamismo giovanile e un approccio innovativo/ curioso implemento il mio lavoro partendo da una conoscenza approfondita delle strategie aziendali per poter progettare sistemi, servizi e spazi di lavoro utili ad agevolare il cambiamento e contribuire al raggiungimento degli obiettivi aziendali, aumentando il livello di benessere dei lavoratori.
Mi sto occupando inoltre dell'implementazione di industry 4.0 e di progetti interfunzionali quali smart working, sviluppo del Welfare aziendale (in ottica di "Great place to work"), miglioramento continuo dei processi attraverso il concetto di "Lean" (es. passaggio da un capitolato tradizionale a un capitolato prestazionale "SLA" in alcuni servizi e con una nuova policy car list).

 

Patrick Preisser

Responsabile di Dataflex Int. BV per il mercato italiano con la mission di aiutare i nostri clienti a individuare e ottenere soluzioni ergonomiche per "un ambiente di lavoro accogliente" e trasmettere la consapevolezza che i nostri prodotti rappresentano il perfetto connubio tra funzionalità, design e esigenza di budget. Ha maturato una decennale esperienza a contatto con aziende che utilizzano componenti Dataflex su loro apparecchiature e nei loro processi produttivi.

 

Mauro Spinelli

Mauro Spinelli è partner di CSIL dal Novembre 2008. Dopo la laurea in Scienze Politiche all’Università di Macerata si è specializzato in Business Management all’ISTAO di Ancona. 
Si occupa principalmente di indagini di marketing e analisi competitiva. Nel corso degli ultimi anni ha portato avanti diverse analisi sul campo specialmente nei paesi Europei, Stati Uniti, Cina e Medio Oriente. Inoltre ha partecipato a progetti operativi in Giappone, Bangladesh e Turchia.
Ha maturato esperienza soprattutto nell’arredo ufficio, apparecchi per illuminazione, mobili per cucina, distribuzione ed  e-commerce.
Ha partecipato come relatore a numerosi convegni di settore: “Global Office Furniture Outlook”-CIFF Guangzhou e Shanghai (Cina 2017), “World Furniture Summit” di Shanghai (Cina 2012), “B/S/H Annual Marketing Event” di Monaco (Germania 2011), “Export markets entry strategy” di Dacca (Bangladesh 2010), Congresso FEMB di Stresa (Italia 2009), “The European Market for office furniture” a ORGATEC (Colonia 2008).
Collabora con alcune riviste specializzate come World Furniture Magazine, Officelayout, Office  et Culture.