Aruba

IoT - Internet of Things

Milano - 29 Novembre 2016

 

>> Elenco eventi 2016

In collaborazione con:

ANIE-AUTOMAZIONE ANIPLA - Associazione Italiana Per L’Automazione UCIMU

Sponsor

Darktrace Endian Rittal Symantec WESTCON

Expo

Attiva Evolution

Media Partner

Datavalue Logistica-Management SCM-Portal
 

Enrico Annacondia

Enrico Annacondia è nato a Milano nel 1967 ed ha conseguito nel 1994 la Laurea quinquennale e abilitazione professionale in ingegneria delle tecnologie industriali ad indirizzo economico-organizzativo (indirizzo sistemi produttivi A), presso il Politecnico di Milano.
Dal Settembre 2000 è Funzionario della Direzione Tecnica di UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE dove si occupa di analisi delle opportunità per le aziende in tema ricerca e sviluppo, analisi tecnica concorrenza,  redazione di pubblicazioni e report tecnici sul settore macchine utensili, tematiche di politica e strategia industriale, aspetti di sostenibilità del manifatturiero meccanico. Coopera con CONFINDUSTRIA, CECIMO, FEDERMACCHINE, ORGALIME in attività legate a temi di ricerca e sviluppo industriale ed ha preso parte alla stesura ed alla esecuzione di numerose iniziative di ricerca sul tema del manifatturiero. Inoltre è membro di vari comitati e gruppi di lavoro sul tema della ricerca, sviluppo ed innovazione. In precedenza ha operato presso Stola spa, Gerardi Spa e Consiglio Nazionale delle Ricerche (ITIA-CNR). Dal 2015 è inoltre il coordinatore di AITA-ASSOCIAZIOEN ITALIANA TECNOLOGIE ADDITIVE.

 

Mauro Annunziato

Laureato in Ingegneria Nucleare, in ENEA dal 1986. Attualmente direttore della Divisione Smart Energy. Dal 1997 ha diretto un laboratorio in ENEA, impegnato sulla diagnostica e controllo di sistemi industriali, sullo sviluppo di approcci di evolutionary computation applicati ai temi energetici e successivamente  sui temi della efficienza energetica. Dal 2010 ad oggi ha coordinato la ideazione, la costruzione e lo sviluppo di progetti Smart Cities, coinvolgendo stakeholders di varia natura (ricerca, industria, governo, città) sia a livello italiano che europeo (co-coordinatore dell’European Smart Cities Joint Programme EERA,  coordinatore del working group ICT dell’accordo bilaterale USA-IT). Autore di circa 120 pubblicazioni e circa 100 “invited talks”.  

 

Andrea Bonomi

Dopo aver conseguito il dottorato in informatica all’Università di Milano Bicocca, Andrea Bonomi ha acquisito una solida esperienza nell’ambito della ricerca informatica presso lo stesso ateneo, dove si è occupato in particolare di Ambient Intelligence e Internet of Things. Dal 2010 è in forza ad Endian come Software Architect, con l’incarico di coordinare i progetti di sviluppo legati ad Internet of Things e all’Industria 4.0. 

 

Corrado Broli

Corrado Broli ha oltre 30 anni di esperienza nel settore del software aziendale, concentrandosi su vendite strategiche e sviluppo del business. Ha ricoperto il ruolo di Country Manager per l'Italia in diverse società IT globali, gestendo importanti account in Italia e in Europa e contribuendo a alcune delle più grandi implementazioni software nella regione. È laureato in ingegneria elettronica, con specializzazione in gestione aziendale, presso il Politecnico di Milano.

 

Marco Ciurcina

Nasce a Roma il 05.02.1965. Avvocato in esercizio a Torino, opera nel campo del diritto commerciale e contrattuale, diritto dell'Information Technology, diritto d'autore, brevetti e marchi. Docente in "Diritto ed etica della comunicazione" presso la facoltà di Ingegneria dell'Informazione del Politecnico di Torino. Attivamente impegnato per la promozione del software libero e delle libertà digitali.

 

Raffaele Esposito

Consolidata esperienza in ambito automazione industriale con competenze specifiche che lo hanno condotto ad assumere ruoli di primaria importanza anche a livello di Comitati Normativi IEC/CEI, di Gruppi di Lavoro ANIE Automazione e di Consorzio PNI (consorzio a supporto delle tecnologie PROFIBUS, PROFINET e IO-Link).
Raffaele Esposito ricopre attualmente il ruolo di Product Manager Safety, I/O & Networking nella filiale italiana della multinazionale tedesca Phoenix Contact.

 

Antonio Giustino

Laureato in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Milano con successivo Master in Business Administration for Executives presso l’IMD di Losanna, lavora attualmente a Bollate presso la Direzione Nazionale di Solvay, multinazionale chimica belga con sede centrale a Bruxelles. Ha iniziato la sua attività nel 1983 in ST Microelectronics ricoprendo incarichi corporate nel dipartimento IT. 
Dal 1989 lavora in Solvay con progressive responsabilità in IT nei vari settori internazionali di business fino ad assumere i ruoli di corporate IT Innovation Process Owner ,Amministratore Delegato di SIS Italia Spa (Solvay Information Services), Amministratore Unico della start-up Virthualis srl ed attualmente corporate IS Industrial Risk Manager.

 

Fausto Gorla

Presidente di ANIPLA - Associazione Nazionale Italiana per l'Automazione di Mialno, è un ingegnere chimico con vasta e solida esperienza anche internazionale maturata negli anni, studioso ed esperto di controllo di processo e di automazione per un’ampia tipologia di tecnologie e industrie; possiede una consolidata competenza nel ruolo di Senior Contract Manager nell’ambito della gestione di progetti complessi di controllo e automazione di impianti industriali e building automation, per servizi che spaziano da studi di fattibilità all’ingegneria di dettaglio, dalla realizzazione al commissioning e collaudo, dalla consegna all’esercizio e manutenzione, con attenzione alla sicurezza funzionale (con certificazione Functional Safety Engineer TUV). 

Le esperienze professionali che hanno caratterizzato il suo percorso di carriera gli hanno permesso di sviluppare notevoli competenze nella gestione delle problematiche tecnico-operative per progetti anche di notevoli dimensioni e complessità, nell’individuazione di aree di rischio, nella messa a punto di soluzioni tecniche innovative, nella definizione dei requisiti dell’Asset Management,operando a livello internazionale ed in contesti multiculturali. Ha diretto ed implementato progetti ad alto contenuto tecnologico sia in Italia che all’estero, integrando un solido background tecnico con competenze finanziarie, amministrative e commerciali che mi consentono di gestire i progetti secondoun approccio multi-tasking. Ha inoltre realizzato performance molto apprezzate dal Top Management aziendale ottenendo la stima e il riconoscimento del lavoro svolto. 

 

Alessio Nava

Alessio Nava, 43 anni, dal 2004 dirige la Divisione IT & Telecomunicazioni di Rittal S.p.A.Vanta un’esperienza significativa nello sviluppo strategico di nuove Business Units, nelle vendite, nel marketing e nella comunicazione, di respiro nazionale ed internazionale. Nel 1993 entra in OMP S.p.A. dove per circa tredici anni ricopre diverse cariche iniziando da Pre-sales Manager sino a divenire Export Manager della società nel momento dell’acquisizione da parte del gruppo multinazionale Phoenix Mecano.
Prima di approdare in Rittal Italia, ha sviluppato e coordinato in  Phoenix Mecano i canali e le attività di vendita, nonché diretto le operations di outsourcing per i principali OEMs del settore ICT che gli hanno consentito di accrescere le esperienze professionali in Francia, Germania e UK. Alessio Nava ha unito il proprio know how a quello di Rittal, dove ricoprendo il ruolo di Direttore Divisione IT & Telecomunicazioni si è posto l’obiettivo di  portare l’azienda nel mondo dell’Information Technology ad un ruolo di leadership. La dinamicità, la conoscenza e la capacità di mantenersi costantemente aggiornato alle evoluzioni del mercato, sono le caratteristiche che gli permettono di distinguersi in un contesto  orientato a soluzioni ad alto valore aggiunto.

 

Giuseppe Tetti

Si occupa di formazione tecnico manageriale da oltre quindici anni. È membro dell’Associazione Italiana Formatori e collabora con i maggiori centri di formazione d’Italia nel settore della convergenza e dei protocolli di routing avanzati. Laureato in Fisica Elettronica e Cibernetica, ha conseguito a Londra il Btec in Computer Studies ed è Istruttore Certificato Cisco Systems. Dal 1995 al 1998 ha ricoperto il ruolo di Networking Competence Manager in Selfin, azienda di IBM.
Ha successivamente lavorato in Horizon, primo Cisco Learning Solution Partner italiano, di cui è stato Managing Director. Dirige da 10 anni NCP di cui è socio fondatore. Nel corso della sua carriera professionale ha ottenuto le seguenti certificazioni Cisco: CCNA, CCDA, CCNP, CCDP, CCSI (Certified Cisco Systems Instrutor).

 

Riccardo Tomasi

Riccardo Tomasi ha conseguito un titolo di dottorato in Elettronica e Telecomunicazioni presso il Politecnico di Torino, preceduto da una doppia laurea magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso il Politecnico di Torino e l'Institut National Polytechnique de Grenoble (INPG), con tesi svolta presso la University of California (UCLA), Los Angeles.  Riccardo è attivo nel settore dell’Internet of Things dal 2006, dove ricopre attualmente il ruolo di responsabile dell’unità di ricerca “Internet-of-Things Service Management” (IoT-SM).
Nel corso della sua attività presso ISMB è stato coinvolto in più di 30 progetti R&D internazionali e/o industriali con ruoli di ricerca e coordinamento tecnico. I suoi interessi di ricerca sono centrati sulle problematiche di interoperabilità,  gli strumenti e le tecnologie per supportare, gestire e sviluppare servizi per l’Internet delle Cose (IoT). Tali tecnologie includono, ad esempio: i middleware e le architetture per facilitare l’interoperabilità tra dispositivi eterogenei; gli strumenti di supporto allo sviluppo; le tecnologie e gli algoritmi per l’estrazione e lo sfruttamento d’informazioni di contesto in scenari IoT. I suoi interessi includono l’uso delle ICT per il miglioramento dell’efficienza energetica, anche applicate a processi produttivi.
Riccardo è co-autore di circa 30 pubblicazioni in conferenze e riviste internazionali e serve come TPC member e peer-reviewer per diversi giornali scientifici e conferenze del settore. Attualmente, Riccardo serve come chair del gruppo di lavoro “Demonstration and Reference Implementation” per l’associazione Energy@home.