Estate 2019

L'Ufficio Collaborativo

Milano - 13 Novembre 2014

 

>> Elenco eventi 2014

In collaborazione con:

Nomisma PIERANDREI ASSOCIATI Talent Garden

Sponsor

Humanscale Microsoft Panasonic Ricoh
 
Le aziende dell’ICT e del settore ufficio si confrontano sui fattori evolutivi dell’ambiente di lavoro, luogo fisico e al tempo stesso virtuale
Il passaggio da un’economia industriale a un’economia di rete, di servizi e relazioni sta portando un profondo ripensamento e una riorganizzazione dei cardini sui quali si è basata per anni la progettazione e realizzazione dello spazio di lavoro.
Cambia il modo di lavorare e di relazionarsi tra colleghi, clienti, fornitori. La comunicazione e la collaborazione assumono un ruolo primario per le potenzialità che offrono a una nuova cultura del lavoro.

La tecnologia è il motore del cambiamento. Smartphone, tablet, cloud computing e tecnologie wireless consentono di essere connessi al sistema informativo aziendale e di operare in mobilità, mentre sistemi di videoconferenza e videocomunicazione abilitano nuovi modi di comunicare.
Cambia anche lo spazio ufficio. Il lavoro non ha più un luogo fisico deputato, ma una sequenza di situazioni in cui si producono idee. Decade il concetto di posto di lavoro, assegnato o condiviso, e l’ufficio si trasforma in un’unica area di lavoro in cui le persone possono scegliere dove e come lavorare.
Si afferma il concetto di ufficio collaborativo, un luogo in cui vi è la possibilità di avvalersi di spazi destrutturati concepiti per comunicare, condividere e agire in maniera efficace ed efficiente.

Per rispondere alle nuove modalità lavorative, il layout dell’ufficio deve essere:
flessibile e trasformabile per supportare al meglio l’evoluzione organizzativa;
tecnologicamente attrezzato per offrire le varie modalità di comunicazione, condivisione e collaborazione;
capace di offrire ‘benessere lavorativo’ e di favorire un equilibrio tra vita e lavoro.

In quest’ottica un ruolo fondamentale giocano le componenti d’arredo e di allestimento che contribuiscono a determinare la qualità dell’ambiente ufficio.
Ma questi sono solo alcuni dei temi trattati nel corso del convegno che avrà un focus sulle strategie di Facility Management a supporto di un nuovo modo di lavorare.

La partecipazione al convegno è GRATUITA previa iscrizione.